14°

Quartieri-Frazioni

Spezie, dolciumi, champagne: da 64 anni dietro il bancone

Spezie, dolciumi, champagne: da 64 anni dietro il bancone
0

Oltretorrente

Margherita Portelli
Sul podio delle botteghe in estinzione, stanno senza dubbio le drogherie. Anche a Parma ne rimangono ben poche: una delle più antiche è quella che il signor Andrea Viani, 78enne che si definisce «ancora troppo ragazzino per la pensione», aprì nel 1964 in via Adeodato Turchi, Oltretorrente duro e puro. Oggi l’attività la porta avanti insieme al figlio Mario, 42 anni, e al genero Nicola Busani, 49. Oltre alle spezie, i dolciumi, la grande quantità di vini e champagne, e a tutto quell’assortimento che pare voler coccolare la clientela, la merce più rara, qui, è l’umanità. Il contatto con il pubblico, il consiglio in più, la chiacchiera fra lo scontrino e l’arrivederci: a dircelo sono loro, e sono i clienti. Una signora coi capelli bianchi varca la soglia nel momento in cui si discute proprio di attenzione e cortesia, e ci tiene a intervenire: «Io vengo qui da quando ero bambina, mi ci mandava mia mamma, e da allora non ho più smesso. È un’altra cosa rispetto al supermercato, perché mi piace scambiare due parole, mentre compro qualcosa». E in effetti, da Viani, le massaie vengono a chiedere consigli sui prodotti con i quali pulire la casa, e chi è alla ricerca di qualcosa di speciale, magari da regalare o da regalarsi, sotto Natale, dal droghiere di via Turchi sa di andare sul sicuro. 
Andrea Viani, prima di mettersi in proprio, aveva lavorato 17 anni come dipendente alla drogheria Pelosi, in via Bixio: «Poi quando chiuse, decisi di aprire una mia attività – commenta -, ed ereditai parte della clientela della storica drogheria in cui avevo a lungo lavorato». Calcolatrice alla mano, quindi, il signor Viani è in Oltretorrente da 64 anni: «L’ho visto cambiare, il quartiere – spiega –. Oggi le persone hanno più soldi, ma per molti è venuto meno il legame con il negozio tradizionale, come può essere questo. Ma sono comunque tanti i clienti che vengono a comprare qui da oltre quarant’anni, e anche i giovani non mancano. Certo è che oggi la gente ha meno tempo, anche per questo, forse, si decide di optare per i grandi supermercati». Il figlio Mario, dice che sapeva fin da bambino che sarebbe diventato un droghiere: «Mio papà mi ha trasmesso la passione, ormai è da 28 anni che lavoro dietro questo bancone». Il genero Nicola, invece, è con loro da nove anni. 
Tra gli scaffali stipati, insomma, permane l’amore per un vecchio modo di commerciare che ormai rischia di sparire, ma che in tanti, ancora, non possono fare a meno di apprezzare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

2commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv