22°

32°

Quartieri-Frazioni

Il parcheggio? E' diventato un cimitero di auto

Il parcheggio? E' diventato un cimitero di auto
Ricevi gratis le news
2

Chiara Pozzati


Niente cromature fiammanti, niente fanali o specchietti, in molti casi mancano pure le ruote.
Rimangono giusto le carcasse di lamiera ammonticchiate qua e là. E il parcheggio scambiatore Ovest si trasforma in un cimitero d’auto abbandonate. Sono lì da tre, quattro, qualcuna addirittura da nove mesi.
Alcune portano vistosi segni di incidenti, quasi tutte non hanno targa né documenti. Niente libretto nel cruscotto, solo una montagna di mozziconi di Marlboro, pigiati nel posacenere.  Poi diventano rifugi di fortuna per disperati o preda dei «cannibali di rottami», pronti a sfasciarle fino all’osso pur di ottenere un pezzo da piazzare sul mercato.
Quel brutto biglietto da visita
«Ecco il deprimente biglietto da visita riservato a chi arriva a Parma». Ironia amara e pazienza ormai al limite, Dante Nicelli racconta il curioso caso delle auto distrutte che «magicamente» compaiono nel parcheggio scambiatore.
 «Sembrano materializzarsi all’improvviso, nello spazio di una notte. Ma impiegano mesi, forse anni, prima di togliere il disturbo». Nicelli è il titolare dell’area camper «Nik», oasi di pace per i turisti avidi di chilometri, piazzata al centro del parcheggio di San Pancrazio, all'ingresso della città.
Caccia alla  ferraglia
 Videocamere, cancelli, area dedicata ai bambini: «La serenità del cliente viene prima di tutto - prosegue piccato -  ma i resti delle auto disastrate mi stanno rendendo la vita un inferno». «Qui si parla di discarica abusiva di materiale inquinante - attacca ancora Nicelli - e nessuno fa nulla». Attualmente sono cinque gli ammassi di ferraglia sparpagliati per il parcheggio. Si parla di: Fiat Marea, Uno, Yaris, Escort Ghia e una Ford Mondeo. O quel che ne rimane.
«Arrivano generalmente distrutte o malandate - chiosa il titolare dell’area camper - poi, i “cannibali” fanno il resto». Già, i cannibali. Quelli che smontano paraurti, fanali, pneumatici, specchietti e se li portano a casa. Quelli che sfasciano i sedili posteriori per farne un divano. Quelli che, occasionalmente, appiccano fuoco ai rottami ormai inservibili.
Segnalazioni a raffica
Un copione visto e rivisto. «Il problema è che nessuno può farci granché», si sfoga Nicelli. «Migliaia di volte ho segnalato la questione a vigili e forze dell’ordine - precisa - ma rintracciare proprietari o eventuali colpevoli è tutt’altro che semplice». Le utilitarie arrivano da rivenditori parmigiani, reggiani, ma anche dall’Est. «E’ ovvio che nella vicenda è coinvolto un carro attrezzi - azzarda l’uomo -: alcune delle auto rinvenute difficilmente avrebbero potuto raggiungere il parcheggio autonomamente».
Incendi e scorribande notturne
«Non più tardi di qualche giorno fa, poi, una di queste ferraglie è stata data alle fiamme». Il tono di Nicelli si fa cupo: «Ho chiamato i vigili del fuoco e la polizia ma era già troppo tardi: non sono riuscito a individuare nessuno». Intanto i commenti già impazzano su internet: «I visitatori si lamentano - prosegue l’uomo trafelato - definiscono questa un’area degradata, dove le scorribande notturne sono all’ordine del giorno».
 Insomma «quei ruderi su quattro ruote devono sparire - rilancia Nicelli - non solo per una questione d’immagine ma, soprattutto, di sicurezza ambientale».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    28 Novembre @ 11.43

    saranno di qualche amico di chi sò io ,noi sappiamo vero tu che ci sei molto amico .

    Rispondi

  • Magno

    22 Novembre @ 08.19

    ...non è l'unico..posso citare il parcheggio dell'ospedale da via volturno o da via dei bersaglieri, dove le auto con gomme a terra o palesemente abbandonate spuntano come funghi...ma i vigili?????????nulla loro pensano solo a fare multe, magari a chi parcheggia male proprio xkè molti posti sono occupati abusivamente!!!!!che le portino via e stop!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

INCENDI

Vasti focolai sulle colline di Reggio Emilia. Squadre anche da Parma

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti