13°

24°

Quartieri-Frazioni

Il parcheggio? E' diventato un cimitero di auto

Il parcheggio? E' diventato un cimitero di auto
2

Chiara Pozzati


Niente cromature fiammanti, niente fanali o specchietti, in molti casi mancano pure le ruote.
Rimangono giusto le carcasse di lamiera ammonticchiate qua e là. E il parcheggio scambiatore Ovest si trasforma in un cimitero d’auto abbandonate. Sono lì da tre, quattro, qualcuna addirittura da nove mesi.
Alcune portano vistosi segni di incidenti, quasi tutte non hanno targa né documenti. Niente libretto nel cruscotto, solo una montagna di mozziconi di Marlboro, pigiati nel posacenere.  Poi diventano rifugi di fortuna per disperati o preda dei «cannibali di rottami», pronti a sfasciarle fino all’osso pur di ottenere un pezzo da piazzare sul mercato.
Quel brutto biglietto da visita
«Ecco il deprimente biglietto da visita riservato a chi arriva a Parma». Ironia amara e pazienza ormai al limite, Dante Nicelli racconta il curioso caso delle auto distrutte che «magicamente» compaiono nel parcheggio scambiatore.
 «Sembrano materializzarsi all’improvviso, nello spazio di una notte. Ma impiegano mesi, forse anni, prima di togliere il disturbo». Nicelli è il titolare dell’area camper «Nik», oasi di pace per i turisti avidi di chilometri, piazzata al centro del parcheggio di San Pancrazio, all'ingresso della città.
Caccia alla  ferraglia
 Videocamere, cancelli, area dedicata ai bambini: «La serenità del cliente viene prima di tutto - prosegue piccato -  ma i resti delle auto disastrate mi stanno rendendo la vita un inferno». «Qui si parla di discarica abusiva di materiale inquinante - attacca ancora Nicelli - e nessuno fa nulla». Attualmente sono cinque gli ammassi di ferraglia sparpagliati per il parcheggio. Si parla di: Fiat Marea, Uno, Yaris, Escort Ghia e una Ford Mondeo. O quel che ne rimane.
«Arrivano generalmente distrutte o malandate - chiosa il titolare dell’area camper - poi, i “cannibali” fanno il resto». Già, i cannibali. Quelli che smontano paraurti, fanali, pneumatici, specchietti e se li portano a casa. Quelli che sfasciano i sedili posteriori per farne un divano. Quelli che, occasionalmente, appiccano fuoco ai rottami ormai inservibili.
Segnalazioni a raffica
Un copione visto e rivisto. «Il problema è che nessuno può farci granché», si sfoga Nicelli. «Migliaia di volte ho segnalato la questione a vigili e forze dell’ordine - precisa - ma rintracciare proprietari o eventuali colpevoli è tutt’altro che semplice». Le utilitarie arrivano da rivenditori parmigiani, reggiani, ma anche dall’Est. «E’ ovvio che nella vicenda è coinvolto un carro attrezzi - azzarda l’uomo -: alcune delle auto rinvenute difficilmente avrebbero potuto raggiungere il parcheggio autonomamente».
Incendi e scorribande notturne
«Non più tardi di qualche giorno fa, poi, una di queste ferraglie è stata data alle fiamme». Il tono di Nicelli si fa cupo: «Ho chiamato i vigili del fuoco e la polizia ma era già troppo tardi: non sono riuscito a individuare nessuno». Intanto i commenti già impazzano su internet: «I visitatori si lamentano - prosegue l’uomo trafelato - definiscono questa un’area degradata, dove le scorribande notturne sono all’ordine del giorno».
 Insomma «quei ruderi su quattro ruote devono sparire - rilancia Nicelli - non solo per una questione d’immagine ma, soprattutto, di sicurezza ambientale».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    28 Novembre @ 11.43

    saranno di qualche amico di chi sò io ,noi sappiamo vero tu che ci sei molto amico .

    Rispondi

  • Magno

    22 Novembre @ 08.19

    ...non è l'unico..posso citare il parcheggio dell'ospedale da via volturno o da via dei bersaglieri, dove le auto con gomme a terra o palesemente abbandonate spuntano come funghi...ma i vigili?????????nulla loro pensano solo a fare multe, magari a chi parcheggia male proprio xkè molti posti sono occupati abusivamente!!!!!che le portino via e stop!!!!

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il video di San Dunèn dei Masa

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

politica

Pizzarotti, lunedì l'addio ai 5 Stelle

1commento

tg parma

Legionella, per ora i casi registrati restano 19. Stabile il 73enne Video

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

teatro regio

Dal raro Jerusalem al Falstaff: ecco il cartellone del Festival Verdi 2017

Guarda tutto il calendario

meteo

Protezione civile, preallarme per temporali di notevole intensità tra Parma e provincia

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta. Diretta dalle 14.30

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

2commenti

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara

3commenti

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Musica

Tre ore di note senza pause, la sonata da Guinness che tenterà un parmigiano

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

2commenti

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

15commenti

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

1commento

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

Milano

E' morto Bernardo Caprotti, Mr Esselunga

2commenti

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Altri sport

Lutto nella boxe, morto Towell

CURIOSITA'

gazzareporter

E sotto al ponte Caprazucca spuntano sette montoni Foto

Apple

Il prossimo iPhone? "Sarà in vetro e acciaio"