13°

30°

Quartieri-Frazioni

A Corcagnano una strada asfaltata a metà

A Corcagnano una strada asfaltata a metà
2

Margherita Portelli
È così da anni, ma pare non volersi trovare una soluzione. Nella burocrazia ingessata in cui spesso ci si deve destreggiare, l’esempio di strada Monte Sterpara, a Corcagnano, è quanto meno curioso.
Con una strada tutta buche, un’asfaltatura a metà, e un gruppo di residenti che si domanda come andrà a finire. Su segnalazione di alcuni cittadini, tra cui l’ex consigliere del quartiere Vigatto, Massimo Palmia, ci rechiamo nella via: una di quelle sulle quali   rallentare se si è alla guida dell’auto  e sulle quali  improvvisare uno slalom se ci si trova in sella alla bici.
La strada è un groviera, ma solo per un breve tratto. Dopo pochi metri, una cinquantina, l’asfalto inizia ad essere perfettamente livellato. Quando, mesi fa, gli operatori inviati dal Comune hanno chiuso le buche, che ormai erano diventate davvero pericolose, si sono «dimenticati» dell’ultimo tratto, quello che collega la via a strada Cava in Vigatto. Quella parte di strada è effettivamente di proprietà privata. Peccato, però, che sia ad uso pubblico; tanto più che l’altra strada che si collega a  via Monte Sterpara, via Monte Braiola, è a senso unico. Ecco che allora quel dissestato tratto rappresenta l’unica alternativa che i residenti hanno per poter uscire dal comparto.
Mentre diamo un’occhiata, arriva anche la proprietaria di quel piccolo pezzo di strada: «È da anni che tento di cedere al Comune questo tratto, anche perché vorrei scaricarmi da ogni responsabilità, ma non ci sono ancora riuscita – spiega la donna -. E in ogni caso, era opportuno che asfaltassero fino in fondo la via, perché da qui transitano tutti i residenti. Vede queste buche e questi rattoppi? Non sono   certo stata io a causarli, e nemmeno è il degrado del tempo. Tutto è dovuto ai diversi lavori fatti negli anni per le fognature, l’illuminazione e tutto il resto».
In settembre, l’allora quartiere Vigatto (come tutti gli altri ormai solo un ricordo, dopo che la legge 42 del 2010 ha eliminato circoscrizioni e quartieri in tutte le città con meno di 250 mila abitanti), aveva inviato all’amministrazione comunale la formale segnalazione del problema, che era stato preso in carico dal settore Mobilità. A nulla erano valsi anche gli ulteriori solleciti d’intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    25 Novembre @ 14.02

    Sempre a Corcagnano basta percorrere strada Torrazza fino all'incrocio con via Boccette e altro che asfalto e buche! Inoltre non vi sono neppure le linee bianche ai margini della strada che solo per notizia è stretta e molto pericolosa avendo un canale di lato. Senza contare che è senza illuminazione e così via!!!! Evviva il Comune di Parma che continua a fare aiuole e rotonde ovunque ma non si cura minimamente della sicurezza dei suoi cittadini. Ovviamente queste cose sono già state dette più volte.

    Rispondi

  • NoComment

    24 Novembre @ 11.51

    Non e' la sola via dimenticata. La scorsa estate hanno riasfaltato un po' di vie nel quartiere Montanara, ma per qualche misterioso motivo via Jacchia nel tratto tra via Campioni e via Navetta e' stata dimenticata. Non hanno neanche rifatto le righe per terra che indicavano 3 posti per parcheggiare. Erano completamente sbiadite, ma adesso che ci hanno dato sopra una badilata di asfalto sono definitvamente sparite.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover