12°

23°

Quartieri-Frazioni

Fosso-discarica davanti al centro "Le Fiorite"

Fosso-discarica davanti al centro "Le Fiorite"
Ricevi gratis le news
0

 «Le Fiorite»: il cartello scritto con morbida grafia su sfondo pastello svetta sulla via Emilia. Il «fosso-immondezzaio», invece, spicca proprio di fronte all’ingresso dei negozi. 

«E’ una vergogna, questo è il biglietto da visita del nostro centro commerciale»: cresce l’umor nero dei negozianti del polo di San Prospero. Talmente esasperati da organizzare un’autotassazione («forzata ma necessaria», sbuffano) per reperire i fondi e tombare questa «discarica a cielo aperto». «Il Comune non fa nulla, nonostante le ripetute segnalazioni - precisano piccati -. E non si è espresso neppure su quest’ultima proposta». 
Due anni di battaglia, puzzo e lerciume e ancora nessuna decisione presa. Intanto, la montagna di rifiuti gettati nel fosso che costeggia via Pennisi cresce di giorno in giorno. Come l’amarezza dei commercianti, che hanno esaurito la pazienza. La distesa di ciarpame è variopinta e variegata: bottiglie vuote (plastica e vetro naturalmente) contornate da fazzoletti logori, sacchetti di plastica, resti di cibo, preservativi usati, stracci anneriti. Il tutto ammonticchiato qua e là. 
«E’ come se qualcuno venisse a svuotare il cassonetto di casa direttamente nel fosso», si sfogano i negozianti inviperiti. «Senza contare le siringhe usate che più volte abbiamo rinvenuto in mezzo all’erba, a pochi centimetri dal passaggio pedonale», spiega Margherita Oppici, parafarmacista de «Le Fiorite». «Non si tratta solo di una questione d’immagine - aggiunge la Oppici - ma anche di sicurezza». «C’è poi la questione degli sgraditi visitatori notturni - le fa eco Silvano Faroldi, proprietario del Mode bar -, attirati dal lerciume». E aggiunge: «Da queste parti non è raro veder scorrazzare ratti, per nulla intimoriti dal traffico della via Emilia, che si immergono nei rifiuti».
Tutte questioni che il popolo di San Prospero ha più volte sottoposto all’amministrazione, senza ottenere risposta. «Più che reperire noi i fondi per i lavori di chiusura del fosso non sappiamo che fare». C’è poi chi lamenta la «scarsa considerazione» di cui gode il plesso commerciale: «C’è ancora chi ignora l’esistenza di questo luogo - spiega un terzo negoziante che preferisce non rivelare il nome - le nostre attività non sono state minimamente pubblicizzate e ci sono ancora quattro negozi vuoti. Potremmo ospitare lo sportello bancario di cui San Prospero ha un disperato bisogno, una nuova sede per le Poste e, possibilmente, qualche bottega che vende alimentari. Invece nulla, nessuno pare interessato a sostenere il progetto». c.p.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel