-4°

Quartieri-Frazioni

Piazzale Maestri: incuria, degrado e proteste

Piazzale Maestri: incuria, degrado e proteste
0

Natalia Conti

Anziani, ragazzi del quartiere, bambini con le loro famiglie, abitanti della zona che fanno fare due passi ai loro cani.
Nonostante tutte queste persone frequentino quotidianamente piazzale Maestri, quest’ultimo è stato completamente dimenticato da chi se ne dovrebbe prendere cura.

Un giardino aperto agli amici a quattro zampe, uno spazio dove poter passeggiare e fare due chiacchiere con i vicini, un ritrovo per i giovani e un’occasione per i più piccoli per stare all’aria aperta. Tutto questo è ancora possibile ma a che condizioni? Quel giardino dove le foglie non vengono raccolte e i vandali si sfogano liberamente, vive ormai da più di un anno una situazione di degrado e incuria che gli abitanti della zona cominciano a vivere con insofferenza.

Il fogliame caduto dagli alberi e non raccolto, bagnato e sporco di fango, diventa spesso causa di scivolate e cadute pericolose per i bambini ma soprattutto per gli anziani. Quando poi queste si accumulano e arrivano ad intasare i tombini non permettendo all’acqua di defluire, la pavimentazione del piazzale, con le prime gelate invernali, si trasforma in una vera e propria pista di pattinaggio.

Se si aggiunge che non tutti i proprietari di cani sono così attenti alle regole e rispettosi nei confronti dell’ambiente e del prossimo, non è difficile, nel bel mezzo di montagne di foglie bagnate, imbattersi in un «ricordino» di qualche amico a quattro zampe. Facendo due passi tra un ramo e l’altro, attenti a non scivolare, ecco il segnale che qualcuno a piazzale Maestri ancora ci tiene: nel bel mezzo del piazzale, un buon samaritano armato di scopa, ha spazzato un po’ delle foglie e le ammucchiate tutte insieme.
Peccato  che le abbia lasciate lì. Oltre a questa condizione di incuria fin troppo evidente, l’operato dei vandali ha portato a divellere i bidoni dell’immondizia dal terreno. Carta, plastica e sacchetti, vanno poi a decorare le aree erbose, dove i tubi dell’irrigazione sono stati tagliati e manomessi. E l’area giochi per i bambini? Vandalizzata anche quella.

Gli scivoli sono imbrattati da scritte, disegni e spruzzi di bombolette, mentre i cavallini a dondolo hanno bulloni in vista e pezzi mancanti. Per chi pensa che tutto questo possa essere abbastanza per raccontare un evidente stato di abbandono di uno spazio sempre fortemente frequentato nonché zona di mercato, si dovrà ricredere. Ciliegina sulla torta, la centralina elettrica che si trova nel piazzale, recintata e una volta debitamente chiusa da un cancello con un lucchetto, è oggi pericolosamente «aperta al pubblico».

Il lucchetto è sparito, la serratura del cancello non funziona e il cartello che una volta segnalava il pericolo ora non c’è più. Qualcuno del quartiere mette ogni tanto un filo di metallo per tenere chiuso il cancello ma l’utilità è assai limitata e a detta di molti quella centralina, è diventata un dormitorio per senza tetto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video