10°

Quartieri-Frazioni

La lettera - Lo squallore di Martorano e San Prospero

8

Riceviamo e pubblichiamo:
"Volentieri intendo porre all'attenzione del Comune...o di quel che è rimasto...lo squallore della zona in cui vivo:Martorano, San Prospero. Esiste una strada denominata San Cosimo, quella che dalla via Emilia conduce a Monticelli, che è priva di marciapiede e/o pista ciclabile,  senza illuminazione, ed essendo frequentata da prostitute e da immigrati che abitano in zona e la percorrono a piedi, è assolutamente pericolosa. Soprattutto nelle sere nebbiose i pedoni sono a rischio seriamente. I fossi sono inoltre un ammasso di rifiuti che rendono l'ambiente simile ad una discarica napoletana. Sponsandoci a San Prospero, l'ufficio postale è microscopico e inaccessibile ai disabili, inadeguato per una città che si affaccia al 2012.
San Prospero è cresciuto senza alcun progetto architettonico, estetico, razionale, funzionale. Fa insomma schifo in ogni sua parte, da qualsiasi angolazione lo si osservi. A Martorano...e siamo sempre nel 2012, viviamo senza la rete fognaria. Ma l'Amministrazione Comunale non ha mai pensato alle cose con un ordine di importanza? Le ronde con i due militari accompagnati dal carabiniere di turno io non le ho mai visti, se non in centro storico. Ma non fa parte del Comune di Parma anche Martorano? Chi è colui che organizza la passeggiatina quotidiana di costoro? Concludendo, un cenno all'orrendo quanto inutile e costosissimo passaggio metallico sopraelevato all'altezza dello svincolo della tangenziale con la diramazione per Beneceto. Non lo usa nessuno, ma lo abbiamo pagato tutti; bell'investimento.Per intenderci quello bianco in prossimità della rotonda situata tra il Dadaumpa e il parcheggio scambiatore est.
Per ora è tutto. Grazie
Marco Chierici
marcochierici@libero.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • il bestia

    19 Settembre @ 21.31

    Ma, io sn di pc, mi è capitato di trovarmi x caso una sera di fine estate a s.prospero p.se ma è un bel posto, è tranquillo, non vedo dove siano quei disagi, certo le frazioni e le nstr città non sono tokio o singapore, ke volete di più ?

    Rispondi

  • massimo

    19 Dicembre @ 21.48

    un po di riqualificazione non farebbe male...senza cementificare troppo...perchè il comune di parma fa in fretta...

    Rispondi

  • LUCIA

    19 Dicembre @ 13.15

    PURTROPPO LE FRAZIONI SONO STATE DIMENTICATE... ANCHE CORCAGNANO E' STATO ABBANDONATO AL SUO DESTINO. ORA POI, DA QUALCHE ANNO, NOI ABBIAMO ANCHE L'ECOMOSTRO DELLA EX STAR , ABBANDONATA, FATISCENTE CON I SUOI BEI TETTI ALL'AMIANTO, LE RETI DI RECINZIONE CON I BUCHI DA CUI CHIUNQUE PUO ENTRARE... SIAMO PROPRIO DI SERIE B ANCHE SE LE TASSE LE PAGHIAMO COME QUELLI DEL CENTRO.

    Rispondi

  • sbairsda

    19 Dicembre @ 12.28

    ha ragione il sig. Luca ad infervorarsi. a Napoli la spazzatura non c'è...e gli asini volano.

    Rispondi

  • Matteo

    19 Dicembre @ 11.37

    Buongiorno, ringrazio il Sig.Chierici per aver sollevato la questione. Io non vivo a San Prospero ma è una zona che conosco molto bene ed effettivamente è una cosa squallida. Piena solidarietà con quanto ha scritto nella lettera. E' una situazione veramente inaccettabile, tutta la spazzatura, le prostitute, i loro clienti e i numerosi extracomunitari e napoletani che abitano in zona (sarà un caso? inutile che il sig.Luca si offenda tirando in causa stereotipi e offese varie perchè è la pura verità, e la verità fa male) hanno decisamente reso squallida quella zona. Non capisco come ormai nel 2012 ci possa essere gente che davanti a casa si trova delle prostitute anche di giorno, sporcizia dappertutto e strade abbandonate a se stesse. Caro sig.Luca, inutile rifugiarsi con la testa sotto la sabbia negando l'evidenza, è ora che i napoletani che hanno voglia di cambiare le cose si diano una bella scantata e lo facciano perchè stanno rovinando quel poco di buono che è rimasto dell'immagine dell'Italia

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti