17°

Quartieri-Frazioni

Bistecche addio: Angelo Beduzzi va in pensione

Bistecche addio: Angelo Beduzzi va in pensione
0

Margherita Portelli
Chiude col 2011 un altro negozio «storico» della città. Dopo quarant’anni tondi, il prossimo 31 dicembre Angelo Beduzzi - poco prima dei botti di Capodanno - abbasserà la serranda per l’ultima volta.
 Il macellaio amico del quartiere, che dal 1971 taglia, affila, affetta e macina per tutti gli affezionati clienti di via Montebello, chiude bottega, e l’attività, con lui, arriva a termine. Una carriera colorata di bianco e di rosso, la sua. Lavoro duro, fatica vera, per allestire un banco ricolmo di delizie e prodotti di prima qualità.
Alla base di tutti gli sforzi, però, un amore – quello per gli affezionati clienti di sempre – che lo ha spinto ad affrontare ogni giornata di lavoro col sorriso, a fianco della moglie Mara Bartoli. «Avevo iniziato come macellaio a quattordici anni – racconta Beduzzi -. Ero garzone in un negozio di via Cavallotti. Sono stato lì a imparare, dal ’62 al ’69 circa. Poi nel ’71 ho aperto qui e, da allora, non me ne sono più andato. In realtà avevo intrapreso questo mestiere quasi per scherzo: alcuni amici che incontravo in piazzale San Francesco da ragazzo mi raccontavano che avevano iniziato a fare i garzoni di macelleria, e io cominciai a mia volta, quasi per spirito di emulazione».
Via Montebello è una seconda casa per lui: «Ho clienti che vengono a comprare la carne qui da quarant’anni» spiega.
Amici, ormai, che entrano per far la spesa e poi si fermano per due chiacchiere.
Alcuni di loro non nascondono un certo dispiacere per l’imminente chiusura dell’attività: «Ce ne vorrebbero, di botteghe come questa» è il commento fugace di una signora entrata in negozio a comprare le bistecche.
«Per di più dispiace il fatto che, oltre a dover rinunciare alla cordialità del signor Angelo, si debba dire addio anche alla macelleria, perché nessuno prenderà in mano l’attività» aggiunge una coppia.
«Oggigiorno i giovani preferiscono andare al supermercato – argomenta Beduzzi -: non badano più alla qualità, non si sanno alimentare bene, e questo, ovviamente, va a discapito dei piccoli negozi che puntano sui prodotti migliori».
Il macellaio di via Montebello è un punto di riferimento per il quartiere: «Sono qui da sempre, e per tanti anni sono stato rappresentante dei commercianti della strada, oltre che vice presidente del Gruppo Macellai dell’Ascom Confcommercio – conclude Beduzzi -. Non nego che via Montebello mi mancherà».
Da quella vetrina, la strada, l’ha vista cambiare: «Un tempo di case ce n’erano la metà. E anche di negozi».
Col nuovo anno, perciò, il quartiere dirà addio a un piccolo pezzo di storia, e via Montebello sarà orfana di un custode.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La notte degli oscar

culture

No alle scollature: la notte degli oscar censurata in Iran Video

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

ladre operazioni carabinieri

Via Mascagni

Arrestata un mese fa svaligia ancora le case con uno shampoo

Con una complice utilizzavano la confezione in plastica per aprire le porte blindate: le due donne sono state fermate

1commento

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

anteprima gazzetta

Sifilide e tbc: il ritorno delle malattie scomparse Video

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

4commenti

parma

Bassi crociato fino a giugno: primo allenamento

Domani la presentazione del nuovo portiere a Collecchio

CHICHIBIO

Antica Trattoria Il Duomo: la buona tavola di casa

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

skatepark

Biker trial fa cadere il figlio in skateboard, la furia del padre

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

SPORT

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva