-2°

10°

Quartieri-Frazioni

Bistecche addio: Angelo Beduzzi va in pensione

Bistecche addio: Angelo Beduzzi va in pensione
0

Margherita Portelli
Chiude col 2011 un altro negozio «storico» della città. Dopo quarant’anni tondi, il prossimo 31 dicembre Angelo Beduzzi - poco prima dei botti di Capodanno - abbasserà la serranda per l’ultima volta.
 Il macellaio amico del quartiere, che dal 1971 taglia, affila, affetta e macina per tutti gli affezionati clienti di via Montebello, chiude bottega, e l’attività, con lui, arriva a termine. Una carriera colorata di bianco e di rosso, la sua. Lavoro duro, fatica vera, per allestire un banco ricolmo di delizie e prodotti di prima qualità.
Alla base di tutti gli sforzi, però, un amore – quello per gli affezionati clienti di sempre – che lo ha spinto ad affrontare ogni giornata di lavoro col sorriso, a fianco della moglie Mara Bartoli. «Avevo iniziato come macellaio a quattordici anni – racconta Beduzzi -. Ero garzone in un negozio di via Cavallotti. Sono stato lì a imparare, dal ’62 al ’69 circa. Poi nel ’71 ho aperto qui e, da allora, non me ne sono più andato. In realtà avevo intrapreso questo mestiere quasi per scherzo: alcuni amici che incontravo in piazzale San Francesco da ragazzo mi raccontavano che avevano iniziato a fare i garzoni di macelleria, e io cominciai a mia volta, quasi per spirito di emulazione».
Via Montebello è una seconda casa per lui: «Ho clienti che vengono a comprare la carne qui da quarant’anni» spiega.
Amici, ormai, che entrano per far la spesa e poi si fermano per due chiacchiere.
Alcuni di loro non nascondono un certo dispiacere per l’imminente chiusura dell’attività: «Ce ne vorrebbero, di botteghe come questa» è il commento fugace di una signora entrata in negozio a comprare le bistecche.
«Per di più dispiace il fatto che, oltre a dover rinunciare alla cordialità del signor Angelo, si debba dire addio anche alla macelleria, perché nessuno prenderà in mano l’attività» aggiunge una coppia.
«Oggigiorno i giovani preferiscono andare al supermercato – argomenta Beduzzi -: non badano più alla qualità, non si sanno alimentare bene, e questo, ovviamente, va a discapito dei piccoli negozi che puntano sui prodotti migliori».
Il macellaio di via Montebello è un punto di riferimento per il quartiere: «Sono qui da sempre, e per tanti anni sono stato rappresentante dei commercianti della strada, oltre che vice presidente del Gruppo Macellai dell’Ascom Confcommercio – conclude Beduzzi -. Non nego che via Montebello mi mancherà».
Da quella vetrina, la strada, l’ha vista cambiare: «Un tempo di case ce n’erano la metà. E anche di negozi».
Col nuovo anno, perciò, il quartiere dirà addio a un piccolo pezzo di storia, e via Montebello sarà orfana di un custode.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto