19°

Quartieri-Frazioni

Madre coraggio e il suo diario che va sul web

Madre coraggio e il suo diario che va sul web
2

Pablo

Chiara Pozzati
Ci sono le diagnosi nude e crude che la colpiscono al cuore e ci sono le crisi del suo piccolo. C’è un bimbo di 3 anni e mezzo malato di leucemia.
 C’è un dottore che scuote il capo e il calvario di una famiglia «che deve farsi forza». Poi, improvvisamente, appaiono i primi spiragli di luce che viaggiano attraverso il web. Sta tutto scritto lì in «Dodo nelle pagine di Facebook», che porta la firma della mamma coraggio di quartiere Pablo. 
Il diario di Roberta Bariggi è diventato un libro «per aiutare e restituire la vita», spiega la parmigiana di 34 anni. Centoventidue pagine, edite da Manfredi Salemme, intrise di pensieri, sofferenza e speranza della giovane madre che ha deciso di devolvere l’intero ricavato dell’iniziativa ad Admo (Associazione donatori midollo osseo). 
Sono già un centinaio le copie vendute e mentre il volume-evento impazza su internet (è possibile acquistarlo solo in rete), Roberta si divide tra l’ospedale Maggiore e quello di Monza, perché il piccolo Dodo (al secolo Edoardo)  sta continuando a lottare contro la leucemia. «L’idea di scrivere un libro è nata quasi per caso – confida Roberta, donatrice di midollo lei stessa e impegnatissima nella battaglia contro la malattia – durante le ore di buio trascorse in corsia, ad aspettare e pregare. Appesa al filo della speranza mentre mi sembrava che il resto della vita si sbriciolasse giorno dopo giorno». 
Giornate interminabili in cui medici e infermieri si davano da fare senza sosta per curare al meglio il suo bimbo, imbrigliato tra i tubi e delirante di febbre. «Così, quasi per caso, ho iniziato ad appuntare i pensieri su una pagina del social network più popolare d’Italia», aggiunge con un pizzico di timidezza. 
La donna ha condiviso paure e dolore con i compagni di rete: «perfetti sconosciuti – spiega – che sono riusciti comunque a infondermi la forza per andare avanti. A volte è più semplice aprirsi con chi non si conosce e io ho avuto la fortuna di trovare molta solidarietà tra i cyborg-lettori». Il suo bimbo è stato salvato grazie alla donazione di midollo osseo di un giovane francese di 36 anni «un angelo che viene da lontano – lo definisce Roberta – che ha saputo di noi grazie ad Admo». 
«Ecco perché trovo fondamentale la sensibilizzazione: grazie all’associazione mio figlio ha un futuro». 
Dodo è stato operato il 9 agosto scorso «ora stiamo lottando per andare avanti». La battaglia è ancora lunga «ma almeno ora c’è uno spiraglio di luce, il mio piccolo crescerà e tornerà a vivere». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rossella

    18 Giugno @ 15.16

    capisco perfettamente cio che stai passando tu ed il tuo piccolo pure io attendo di essere trapiantata quindi fatti forza e vedrai che tutto si sistemera\' il tuo piccolo tornera\' a vivere te lo auguro dal profondo del cuore augurissimi ciaoooo!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • ROSARIA PRIVITERA

    10 Gennaio @ 18.52

    Auguri di cuore al piccolo .....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano