Quartieri-Frazioni

Il novantenne in prima linea per il quartiere

Il novantenne in prima linea per il quartiere
1

Margherita Portelli

Poche decine di passi separano la sua casa della vecchia sede del Quartiere San Pancrazio. Ironizzando afferma di aver trascorso più tempo in quel posto che tra le quattro mura casalinghe. Scherza, ma fino a un certo punto. Luigi Ghillani, 90 anni di cui 38 passati nel consiglio della circoscrizione (di cui quasi 10 da presidente), ha un solo rimpianto: «Avrei voluto andare avanti. Se i quartieri avessero avuto un futuro, mi sarei di certo ricandidato». La sua passione per la città, l’impegno politico che praticamente da sempre l’ha portato a farsi portavoce dei problemi della gente, non lo abbandona tuttora: «Anche se non sono più il presidente del quartiere San Pancrazio, la gente continua a segnalarmi quello che non va, e io mi impegno, per quel che posso, a fare presente la cosa a chi di dovere».
I capelli bianchi ben pettinati e lo sguardo autorevole, ma nient’affatto austero, danno a questo signore l’apparenza di un «nonno» qualunque: in realtà Ghillani è un vero e proprio «pilastro» del quartiere. Nato a Sorbolo, si trasferì a San Pancrazio appena 15enne: da allora non se andò mai, fatta eccezione per il periodo di guerra trascorso in Jugoslavia, e per i mesi successivi, quando, tornato in patria a causa di una brutta pleurite, dovette trascorrere dei mesi ricoverato in diversi ospedali del Nord Italia. Invalido di guerra, una volta tornato in piedi, non poté più riprendere il suo lavoro alla Bormioli, e così venne impiegato in Comune, dove lavorò come commesso capo del settore Lavori pubblici: «Sono andato in pensione nel ’72, dopo 35 anni di lavoro, e contestualmente diedi avvio al mio impegno in politica» ricorda. Inizialmente militò nel Partito socialista: «Ho iniziato in circoscrizione nel l’anno 1973, e da allora non ho mai più smesso. Fatta eccezione per una legislatura, quella dell’ex sindaco Lavagetto, non ho mai abbandonato il mio ruolo in Quartiere. Quando venne eletto primo cittadino Elvio Ubaldi, mi chiesero di unirmi a questo movimento civico, nel quale mi riconoscevo, e divenni presidente del San Pancrazio».
Dopo tanto impegno, e altrettante soddisfazioni, oggi Ghillani è molto dispiaciuto della soppressione dei quartieri: «Parecchia gente aveva bisogno di questa realtà per portare avanti le proprie istanze, non tanto i giovani, quanto gli anziani e le persone più in difficoltà – spiega -. Noi eravamo un ponte d’ascolto, che oggi purtroppo non esiste più».
Rappresentante integerrimo di una politica al servizio del cittadino «e non a servizio di se stessa, come purtroppo sembra essere sempre di più la politica di oggi», Ghillani ricorda le tante conquiste, come la scuola di Vicofertile e il centro giovani del quartiere, ma non si dà pace per le tante cose di cui ancora c’è bisogno: la scuola e l’asilo a San Pancrazio, ad esempio, o il centro diurno. «Alla politica ci si appassiona quando ci entri dentro – sorride -. Io mi ci son buttato a capofitto, perché la gioia che ti dà il riuscire a fare qualcosa di buono per le persone che ti circondano, è davvero impagabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    24 Gennaio @ 16.37

    Ho notato che le BRAVE PERSONE, nella CARRIERA POLITICA, non vanno oltre il Presidente di Quartiere...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia