15°

Quartieri-Frazioni

Torri dei Paolotti: quelle crepe non fanno paura

Torri dei Paolotti: quelle crepe non fanno paura
0

Chiara Pozzati 

E’ difficile non sbirciare giù, appollaiati a quasi 40 metri da terra. Con le Torri dei Paolotti a un palmo di naso e il profilo aguzzo dei tetti dell'Oltretorrente dorati dal sole. Ma la squadra di architetti, ingegneri e tecnici non ha tempo di godersi il panorama mozzafiato: è domenica, il tempo stringe e di lavoro ce n’è parecchio. L’ex chiesa, dichiarata inagibile dopo la scossa di venerdì scorso (e ancora «blindata» dalle transenne di sicurezza), non è assolutamente a rischio. Un verdetto che fa ben sperare,  quello emesso dall’architetto Luciano Serchia, soprintendente ai Beni architettonici. Insieme a lui, impegnati in una minuziosa mappatura della facciata, visto che l’interno è già stato ispezionato, ci sono: Lucio Mercadanti, direttore dell’Area edilizia e infrastrutture, e Carlo Orsini, caposettore del reparto sicurezza dell’Università. Due i dati assodati. Primo: le quattro crepe (due per parte) che si sono aperte sotto le torri non destano la preoccupazione degli esperti. Secondo: il restauro, portato avanti  per tre  anni, è stato decisivo per tutelare la struttura dai rigurgiti della terra. «La recente copertura dell’ex navata principale si è rivelata fondamentale per “tamponare” l’effetto ondulatorio delle scosse orizzontali - precisa Serchia, mentre ispeziona a tappeto angoli e pareti interne -. La presenza dell’arcata in ferro che congiunge le due torri ha garantito una buona resistenza al movimento ondulatorio».  Tanto che si sta valutando se unire l’arcata in ferro con la facciata principale: «Per ora però - precisa - è ancora tutto da decidere». Intanto, si spera di poter iniziare i lavori di allestimento della biblioteca a breve. Durante il suggestivo sopralluogo supervisionato da «Tecnogronda», società che ha fornito il braccio meccanico con cestello, si è radunato un folto pubblico davanti all'ex chiesa. I parmigiani che si sono trovati a passeggiare per via D’Azeglio, poco dopo le nove, hanno assistito in diretta all’intervento. «Abbiamo dovuto attendere la giornata di oggi per permettere ai tecnici di utilizzare comodamente il braccio meccanico - precisa Mercadanti - senza per questo creare disagi ai pendolari». Per permettere l’intervento in tutta sicurezza, infatti, è stato necessario interrompere la corrente elettrica sulla rete dei filobus. Un «disturbo» decisamente sopportabile, commenta qualcuno, «specialmente se la posta in gioco è il destino dei Paolotti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv