-6°

Quartieri-Frazioni

Delizie dell'orto, nella bottega una famiglia e tre generazioni

Delizie dell'orto, nella bottega una famiglia e tre generazioni
0

Margherita Portelli

Montanara - Se ai bambini si racconta una favola, quando per mettere a tacere scomodi quesiti si dice loro che sono nati sotto un cavolfiore, per la famiglia Cassi un’affermazione del genere potrebbe non essere del tutto falsa. Da quattro generazioni, infatti, i bimbi li tirano su fra cavoli, broccoli, insalate, pomodori e quanto di meglio l’orto ha da offrire. Fruttivendoli da tempi immemori (sull’insegna c’è scritto dal 1930, ma il più anziano ortolano del negozio ammette di non ricordare, con precisione, l’anno in cui sua madre diede il via all’attività), i Cassi hanno dedicato la vita a frutta e verdura. Oggi sono rimasti in tre - nonno, padre e figlio – dietro al bancone del negozio «La magia della frutta» in via Montanara: Romano, 76 anni, memoria storica, Gianluca, 49 anni, esuberante mediano generazionale, e Alan, 27 anni, giovane portabandiera di una vocazione colorata che ogni stagione ha nuovi profumi. Romano ricorda che un tempo, quando l’attività partì in piazzale Paer, il negozio non esisteva, e il banco era solo un insieme di plateau: «Quando andammo in Ghiaia, poi, nel ’62, occupavamo lo spazio che ora occupa il nostro frigorifero. C’erano cinquantacinque fruttivendoli, allora. Quando ce ne siamo andati per aprire qui in via Montanara, otto anni fa, erano rimasti in quattro». Da oltre sessant’anni, Romano Cassi si alza diverse ore prima dell’alba, per essere, già alle tre e mezza, al mercato. «Ma non l’ho mai visto un giorno con la barba lunga» spiega il figlio. Il veterano dell’ortofrutta, a lasciare l’attività non ci pensa proprio: «A voi tròp ben a chi ragas chi, an poss mia gnir via» dice guardando i discendenti . Come lui, anche il figlio e il nipote sono nati in mezzo a frutta e verdura: «A quindici anni smisi di studiare e iniziai a svegliarmi alle 3 del mattino per andare a lavorare – ricorda Gianluca -. È un lavoro durissimo, ma lo stare in mezzo alla gente ripaga di tutto». Nel grande ortofrutta di via Montanara, c’è anche Alan: «Per me è stato più che naturale continuare l’attività di famiglia – racconta il ragazzo che è in negozio da quasi dieci anni -. Rispetto al centro, poi, la realtà di quartiere riesce a restituirti molto di più in termini di rapporto con il cliente».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video