Quartieri-Frazioni

Da Pisa a via Bixio una dolcezza lunga 55 anni

Da Pisa a via Bixio una dolcezza lunga 55 anni
0

Margherita Portelli


Da cinquantacinque anni la sveglia suona alle tre e mezzo del mattino. Ma Alberto Ficini, 78 anni, se vincesse alla lotteria non ci penserebbe proprio a chiuder bottega per godersi un po’ di riposo: «Il mio sogno sarebbe quello di aprire una pasticceria in piazza Garibaldi – afferma con convinzione -. Se vincessi tanti soldi, sicuramente li investirei così».
Il cordiale accento toscano, lui e la moglie Sestilia Achilli, lo conservano ancora. Più di mezzo secolo nel Ducato non l’ha affatto scalfito. Titolari della pasticceria «Fiorentina» di via Bixio, i due sposi nativi di Castelfranco di Sotto, Pisa, arrivarono a Parma nel 1958, per rilevare l’attività avviata dallo zio Ettore Del Picchia dodici anni prima. Quello stesso zio era stato anche titolare della pizzeria Orfeo. «Quando arrivammo qui eravamo dei ragazzini: io 18 anni e lui 24» ricorda la signora, che mentre racconta i tempi andati non smette un attimo di riempire bignè con la siringa.
«Io ero un vero fusto» puntualizza ironico il marito.  «Da allora abbiamo sempre lavorato con dedizione, puntando tutto sulle vecchie ricette della tradizione tramandate dalla famiglia e su materie prime assolutamente fresche – aggiunge il pasticciere -. I clienti, negli anni, ci hanno riconosciuto tanto affetto e questa è la soddisfazione più grande».
Con loro, tra il bancone e la cucina ricolma di dolcezze, c’è anche la figlia Monica, che si aggira rimestando golosità mentre ripassa i segreti del mestiere su un antico quadernetto di famiglia infarinato.
Al bar, a dar il buongiorno ai clienti tra sorrisi e caffè, Sabrina. Tra le specialità della pasticceria oltretorrentina, oltre allo zuccotto fiorentino, c’è la torta sette veli, la sacher e i profiteroles. «Ma anche una semplice cioccolata in tazza, qui, è un’altra cosa» strizza l’occhio Sestilia.
Gli «antichi sapori», come li chiamano loro, prendono forma dagli ingredienti di prima qualità.
«Per i tortelli, ad esempio, usiamo la marmellata marascata, non certo una confettura qualsiasi» spiegano. Tra tanta dolcezza, con un po’ di viola sempre addosso a ribadire le radici, la signora Achilli confessa che cinquant’anni non son bastati a scordarsi delle origini: «La Toscana ci manca ancora parecchio, e anche se Parma ci piace molto, chissà che un giorno non si riesca a tornare a casa». Intanto, però, il signor Ficini non pare aver alcuna intenzione di mollare il suo «regno di golosità», e, scherzando, si chiede: «Ormai son stanco. Figuriamoci che mal di gambe avrò tra trent’anni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video