12°

Quartieri-Frazioni

"Il centro? Rischia di morire"

"Il centro? Rischia di morire"
Ricevi gratis le news
4

«La salvaguardia del centro storico è fondamentale per la città». Questa la tesi dell'associazione «I Nostri Borghi», che teme «la desertificazione del centro».
«Pur nella massima attenzione per  la preservazione ambientale in merito all’inquinamento, bisogna avere grande cautela nelle decisioni di chiusura del centro storico alle auto o delle limitazioni che vadano in questo senso», continua la nota. 
«Non possiamo disconoscere, in questi anni, il progressivo impoverimento  e la  più ampia desertificazione del centro, che hanno portato a sempre più gravi  problemi di sicurezza per i cittadini. Non dobbiamo e non deve in particolare  chi amministra  in questo momento, dimenticare che la tutela delle attività artigianali e commerciali è tutela di prosperità e sicurezza per tutta la città». Secondo «I Nostri Borghi», «in un momento così delicato per l’economia nazionale e locale, ci pare opportuno verificare, in primis l’opportunità e poi l’effettivo ruolo di efficacia di norme anti inquinamento che molte volte sono risultate discutibili proprio in merito ai risultati ipotizzati, ma non ottenuti».
 «Sarebbe  comunque più che mai opportuno - presegue il documento - garantire l’ampliamento dei servizi e mezzi pubblici per il comodo raggiungimento delle attività che insistono sul cuore pulsante della città, per supplire a queste nuove restrizioni. Ci sembra però quanto meno strano che ci si preoccupi, pur se concettualmente sempre giusto ed opportuno, della limitazione del traffico nel centro e che si continui a far finta di nulla sulle problematiche  inquinanti del costruendo termovalorizzatore».
Infine, un appello: «Invitiamo le istituzioni e i cittadini tutti, a riflettere sul tema dell’ambiente nella speranza di una forte ed indispensabile difesa della salute del cittadino a 360 gradi e non a seconda delle proprie convenienzienze».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • daniela

    11 Marzo @ 09.46

    Il centro muore lentamente, perchè ormai è terrtorio degli ubriaconi e spacciatori, le famigllie si allontanano perchè è invivibile. SVEGLIA!!!!! Gli unici commercianti che lavorano sono i bar e i pab. Altochè sicurezza. POVERA PARMA

    Rispondi

  • Giuseppe

    03 Marzo @ 16.19

    Viviamo in una città in cui il servizio di trasporto pubblico inizia alle 06.30 e cessa alle 20 circa ; forse sarebbe il caso che i dirigenti della TEP si mettano al lavoro per rimodulare l'offerta ed adattarla alle mutate esigenze. Comunque, ribadisco che si parla di una città così piccola che la si gira, tranquillamente, tutta a piedi. Se ci riesco io che ho quasi 60 anni.......................

    Rispondi

  • Angelo

    03 Marzo @ 15.51

    Se vogliamo evitare la desertificazione del contro storico di Parma bisogna renderlo vivibile creando le consizioni per cui le famiglie possano vivere e riposare di notte in modo che i loro consumi possano sostenere i negozi di vicinato e non riempirlo di locali quali bar e pub che lavorano sopratutto di notte impedendo ai residenti di godere del giusto riposo notturno. Altrimenti avremo un centro vivo di notte, frequentato da ubriaconi e drogati e le case vuote.Forse è questo che alcune associazioni di categoria e alcuni commercianti desiderano pur di avere il portafoglio pieno a scapito di tutto e di tutti.

    Rispondi

  • massimo

    03 Marzo @ 15.31

    Sono tutte iniziative volte a favorire i centri commerciali che sono in periferia...cambiano i dirigenti...le politiche sono le stesse....per diminuire le PM10 sarebbe sufficiente rendere obbligatorio l'uso di pannelli solari termici...magari sovvenzionandoli o con sgravi fiscali.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

Carpi-parma

D'Aversa: "Attacco? Aspettiamo domani" Video - I convocati

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

41commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

2commenti

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

4commenti

SEMBRA IERI

Tutti pazzi per la tombola! (1996)

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

BRESCIA

Lascia in auto le figlie per giocare alle slot machine: denunciato. Verso l'adozione

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie, Uma Thurman a Weinstein: "Non meriti neanche una pallottola" Video

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery