14°

Quartieri-Frazioni

"Il centro? Rischia di morire"

"Il centro? Rischia di morire"
4

«La salvaguardia del centro storico è fondamentale per la città». Questa la tesi dell'associazione «I Nostri Borghi», che teme «la desertificazione del centro».
«Pur nella massima attenzione per  la preservazione ambientale in merito all’inquinamento, bisogna avere grande cautela nelle decisioni di chiusura del centro storico alle auto o delle limitazioni che vadano in questo senso», continua la nota. 
«Non possiamo disconoscere, in questi anni, il progressivo impoverimento  e la  più ampia desertificazione del centro, che hanno portato a sempre più gravi  problemi di sicurezza per i cittadini. Non dobbiamo e non deve in particolare  chi amministra  in questo momento, dimenticare che la tutela delle attività artigianali e commerciali è tutela di prosperità e sicurezza per tutta la città». Secondo «I Nostri Borghi», «in un momento così delicato per l’economia nazionale e locale, ci pare opportuno verificare, in primis l’opportunità e poi l’effettivo ruolo di efficacia di norme anti inquinamento che molte volte sono risultate discutibili proprio in merito ai risultati ipotizzati, ma non ottenuti».
 «Sarebbe  comunque più che mai opportuno - presegue il documento - garantire l’ampliamento dei servizi e mezzi pubblici per il comodo raggiungimento delle attività che insistono sul cuore pulsante della città, per supplire a queste nuove restrizioni. Ci sembra però quanto meno strano che ci si preoccupi, pur se concettualmente sempre giusto ed opportuno, della limitazione del traffico nel centro e che si continui a far finta di nulla sulle problematiche  inquinanti del costruendo termovalorizzatore».
Infine, un appello: «Invitiamo le istituzioni e i cittadini tutti, a riflettere sul tema dell’ambiente nella speranza di una forte ed indispensabile difesa della salute del cittadino a 360 gradi e non a seconda delle proprie convenienzienze».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • daniela

    11 Marzo @ 09.46

    Il centro muore lentamente, perchè ormai è terrtorio degli ubriaconi e spacciatori, le famigllie si allontanano perchè è invivibile. SVEGLIA!!!!! Gli unici commercianti che lavorano sono i bar e i pab. Altochè sicurezza. POVERA PARMA

    Rispondi

  • Giuseppe

    03 Marzo @ 16.19

    Viviamo in una città in cui il servizio di trasporto pubblico inizia alle 06.30 e cessa alle 20 circa ; forse sarebbe il caso che i dirigenti della TEP si mettano al lavoro per rimodulare l'offerta ed adattarla alle mutate esigenze. Comunque, ribadisco che si parla di una città così piccola che la si gira, tranquillamente, tutta a piedi. Se ci riesco io che ho quasi 60 anni.......................

    Rispondi

  • Angelo

    03 Marzo @ 15.51

    Se vogliamo evitare la desertificazione del contro storico di Parma bisogna renderlo vivibile creando le consizioni per cui le famiglie possano vivere e riposare di notte in modo che i loro consumi possano sostenere i negozi di vicinato e non riempirlo di locali quali bar e pub che lavorano sopratutto di notte impedendo ai residenti di godere del giusto riposo notturno. Altrimenti avremo un centro vivo di notte, frequentato da ubriaconi e drogati e le case vuote.Forse è questo che alcune associazioni di categoria e alcuni commercianti desiderano pur di avere il portafoglio pieno a scapito di tutto e di tutti.

    Rispondi

  • massimo

    03 Marzo @ 15.31

    Sono tutte iniziative volte a favorire i centri commerciali che sono in periferia...cambiano i dirigenti...le politiche sono le stesse....per diminuire le PM10 sarebbe sufficiente rendere obbligatorio l'uso di pannelli solari termici...magari sovvenzionandoli o con sgravi fiscali.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia