Quartieri-Frazioni

Trasfigurazione: la chiesa come una grande famiglia

Trasfigurazione: la chiesa come una grande famiglia
0

Claudia Olimpia Rossi

Una celebrazione divenuta festa per un’intera comunità, che ha vissuto la ricorrenza dei trent’anni di vita della parrocchia della Trasfigurazione con la gioia di un compleanno in famiglia.
 A presiedere l’assemblea domenicale, ieri,  monsignor Enrico Solmi, vescovo di Parma, che insieme al parroco don Pino Setti ha accolto i numerosi fedeli intervenuti alla messa, fissata proprio nel giorno della trasfigurazione d’inverno. «Questa ricorrenza - ha detto monsignor Enrico Solmi -  mette una luce profonda dentro noi e le nostre famiglie. Abbiamo un bisogno grande di Dio, di fare esperienza con lui, di fare trasfigurazione. Dobbiamo cercare nella verità quest’incontro, come oggi in una comunità che si ritrova nell’eucaristia in cui Dio si trasfigura. Chiediamo trasfigurazione perché anche noi come Abramo abbiamo momenti duri, anche noi come Gesù andiamo a volte verso la passione. Come Gesù siamo chicco di grano che va dentro alla storia, nelle zolle della vita per portare frutto».
 Ricordando gli anni di studio a Roma, durante i quali ebbe occasione di conoscere Papa Paolo VI, che aveva una venerazione per la Trasfigurazione (e venne chiamato in cielo proprio il 6 agosto, giorno  ad essa dedicato), ha voluto affidare a lui questa parrocchia guidata da don Pino Setti.  Al sacerdote, «un dono per questa bella comunità»,  che ha edificato dal nulla la chiesa di via Leoncavallo, affacciata su via Sidoli, anche i fedeli hanno dedicato parole sentite (definendolo, per citarne alcune, un «pastore infaticabile» che «ci ha cresciuti con pazienza», «facendoci sentire a casa», «insegnandoci che insieme possiamo fare tanto», «costruendo con sapienza e fedeltà quest’altare e proponendolo sempre con grande discrezione») e infine un applauso, scrosciante, sgorgato spontaneo, che pareva interminabile. «30 anni di Trasfigurazione» s’intitola semplicemente il volume che la parrocchia ha donato ieri ai presenti: ricostruisce la storia della Comunità attraverso le opere d’arte che fanno parte dell’apparato iconografico, iniziando con il significato del rosone della chiesa,   elemento simbolico per indicare il mistero della trasfigurazione. 
Dopo l’ospitalità, durata dieci anni, offerta dalle Missionarie di Maria in via Sidoli, il cuore del centro parrocchiale fu la cappella feriale, primo luogo di vita spirituale individuale e comunitaria: vi è collocato «Il Pellicano», scultura in bronzo di Carlo Mattioli, emblema della maternità amorevole, che entra negli occhi e nel cuore, donata nel 1989 dal grande pittore, come anche «Il Cocifisso», che illumina la chiesa inaugurando il linguaggio artistico dell’oro proseguito con la riproduzione della «Vergine di Korsum» di don Sergio Nadotti e con  l’ «Albero», di Franco Del Zotto Odorico (autore anche della scala), un’ opera che, nelle sue ombre e nelle sue luci, è l’icona della comunità. 
Margherita Pavesi, Serena Nono, Alberto Reggianini, Walter Madoi, Luca Melegari, Don Battista Marello, sono tra gli autori che hanno arricchito la chiesa della Trasfigurazione.  «I sentimenti dominanti sono quelli dello stupore e della gratitudine a fronte di queste radici, che, perché celebrative, hanno fecondato i nostri trent’anni di vita» si legge nell’ introduzione di don Pino Setti al volume. Passaggi costruttivi che guardano al futuro, come la celebrazione di ieri,  dove hanno fatto da protagonisti i gruppi di catechismo e quelli giovanili, cui sono state fatte scrivere le pagine finali della pubblicazione, appena prima dell’immagine dell’Albero che custodisce l’evangeliario, e di «L’amore è perdere» di David Maria Turoldo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti