21°

Quartieri-Frazioni

Ragazzi disabili, un barista dalla loro parte

Ragazzi disabili, un barista dalla loro parte
0

San Lazzaro

Chiara Pozzati
Un sogno covato dentro per sette anni. Un’idea prima fumosa poi sempre più prepotente nella mente di Vito Schiavo. Fino a un progetto vero e proprio intriso di speranza: vedere i ragazzi disabili dietro il bancone di un bar e in una torrefazione. 
Vito ha 50 anni ed abita in quartiere San Lazzaro, lavora al Caffè Orientale ed è popolare per la sua fantasia nel decorare cappuccini e caffè. La sua vita è un po’ come un chicco bruno e profumato: la scorza è dura ma sa diventare calda e avvolgente. Non ha mai avuto paura di rimboccarsi le maniche e ha lavorato dietro i banconi di mezza Europa.
«Ho iniziato a 14 anni – racconta con un pizzico di malinconia – subito dopo la scuola. Dalle 11 all’una di notte no stop, 10mila lire all’ora: tanta fatica ma altrettante soddisfazioni». Non solo caffè e cappuccini: il barman si è ben presto specializzato in cocktail fruttati, lanciando mode e bollicine nelle serate della movida. E’ partito da Salerno e ha raggiunto Pescara. Poi Stoccarda, Belgio, una puntatina in Spagna fino al raffinato bistrot in Champs-Elysées. «Non ricordo il nome del locale – si giustifica col suo sorriso sornione – ma so che era una meraviglia». 
Poi l’arrivo a Parma nella famiglia dell’Orientale. «Il resto è storia», aggiunge timidamente. L’intento di Vito è lanciare il suo progetto: «Ovviamente, bisogna tener conto delle peculiarità di ognuno, ma con un bravo insegnante e un pizzico di pazienza potremmo coinvolgere diversi ragazzi e aprire loro un mondo ancora praticamente sconosciuto». 
Un mondo di tazzine e sorrisi , aromi e caffè da tostare. «L’ideale sarebbe riuscire a realizzare un vero e proprio laboratorio – aggiunge – per coinvolgere quanti più giovani possibile». A seconda delle possibilità di ciascuno questi ragazzi potrebbero svolgere una vera e propria attività lavorativa «accompagnati da uno staff di insegnanti e specialisti». Un progetto all’avanguardia, insomma: «Parma sarebbe la prima a poter contare su barman speciali». Ecco perché Vito chiede aiuto alla sua città: interpellando istituzioni e privati. 
All’appello ha già risposto Luca Montagna di Artcafé ma si spera che ben presto in tanti accettino la sfida lanciata da Vito. «Più che un appello – tiene a precisare – si tratta di un invito, una possibilità per tutti». Funziona più o meno così: da un lato ci sono i ragazzi che potrebbero approcciarsi a un mestiere nuovo, diverso dal solito. Dall’altro c’è la Parma del fare, capace di superare i pregiudizi. Magari di fronte a un buon caffè. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cose buone e belle di Parma

SONDAGGIO

Le cose buone e belle di Parma: da oggi si vota per O, P e Q. Fate le proposte per le ultime 6 lettere

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap e dehor

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio - Segui la diretta della seduta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

terrorismo

Terzo ergastolo per Carlos, lo Sciacallo

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara