-1°

Quartieri-Frazioni

Giuliano Cotti: "Io, rinato grazie alla pittura"

Giuliano Cotti: "Io, rinato grazie alla pittura"
0

Margherita Portelli
In un nostalgico amarcord, passa in rassegna le fotografie sbiadite appese al muro: «Qui, vede, sono con la squadra di baseball con cui, nel 1964, disputammo il campionato di serie B. Al mio fianco l’icona del baseball parmigiano, l’allenatore Torquato Ninetto Cavalli». Ora, dalla finestra al quinto piano del suo appartamento di via Fellini, quartiere Molinetto, si scorge in lontananza il tanto discusso stadio a lui dedicato.
Altri scatti lo ritraggono con Bartali, Moser e tanti altri «compagni d’avventura». Non è stato fermo un minuto, nella sua vita, Giuliano Cotti, 73 anni, nato a Felino ma parmigiano da sempre. Innamorato del suo lavoro come dipendente dell’Enel, grande campione sportivo che ha avuto modo di misurarsi in svariate discipline (atletica leggera, baseball e ciclismo amatoriale), e artista che al pennello ha affidato la propria rinascita.
La sua storia affascina, e ogni cimelio custodito con amore si fa silenzioso portavoce di una vita spesa con passione.
Il primo amore fu l’atletica leggera: «Dal 1955 al 1965 gareggiai con la società Stella azzurra, vinsi il palio podistico di Parma e nel ’65 stabilii il record provinciale di lancio col giavellotto (fu l’ultimo record fatto con l’attrezzo di legno, ndr) - ricorda con un sorriso velato di nostalgia -. Poi venne il baseball: dal ‘61 al ’66 giocai in serie C, B e A, nella Anmi Pandea. Poi fui cicloamatore dal 1981 al 2006, portando a casa 93 vittorie, con due campionati regionali e tre campionati italiani».
Nel 2006, il drammatico incidente che pose fine alla sua carriera: tornando dalle colline, sulla strada di Calestano cadde. «Era un venerdì 17, si figuri: sembrava fossi spacciato, fui operato al cervello e solo dopo dieci giorni di coma mi svegliai, ma i medici dissero ai miei figli che sarei rimasto cieco, muto e paralizzato - racconta -. Ho dovuto imparare a fare tutto una seconda volta, come un bambino, ripartendo da zero. Parlare, muovermi, apprendere».
Ed ecco che in suo soccorso è tornato un vecchio amore: la pittura. «Dopo l’incidente ho ripreso a dipingere, mi ha aiutato molto a riacquistare fiducia: stare ore davanti alla tele, fare piccoli progressi, mi è servito come fosse una sorta di terapia», aggiunge.
Oggi è questa la sua passione: in pensione dal 1999, dopo aver ricoperto diversi ruoli di responsabilità all’Enel (l’ultimo fu quello di capo dell’unità Toscana - Emilia Romagna) ha dovuto chiudere definitivamente con lo sport nel 2006. «Certo mi manca - ammette -, ma mi consola la consapevolezza di aver sempre cercato di utilizzare al meglio le mie possibilità, per eccellere come studente, sportivo, lavoratore e pittore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video