Quartieri-Frazioni

Giuliano Cotti: "Io, rinato grazie alla pittura"

Giuliano Cotti: "Io, rinato grazie alla pittura"
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
In un nostalgico amarcord, passa in rassegna le fotografie sbiadite appese al muro: «Qui, vede, sono con la squadra di baseball con cui, nel 1964, disputammo il campionato di serie B. Al mio fianco l’icona del baseball parmigiano, l’allenatore Torquato Ninetto Cavalli». Ora, dalla finestra al quinto piano del suo appartamento di via Fellini, quartiere Molinetto, si scorge in lontananza il tanto discusso stadio a lui dedicato.
Altri scatti lo ritraggono con Bartali, Moser e tanti altri «compagni d’avventura». Non è stato fermo un minuto, nella sua vita, Giuliano Cotti, 73 anni, nato a Felino ma parmigiano da sempre. Innamorato del suo lavoro come dipendente dell’Enel, grande campione sportivo che ha avuto modo di misurarsi in svariate discipline (atletica leggera, baseball e ciclismo amatoriale), e artista che al pennello ha affidato la propria rinascita.
La sua storia affascina, e ogni cimelio custodito con amore si fa silenzioso portavoce di una vita spesa con passione.
Il primo amore fu l’atletica leggera: «Dal 1955 al 1965 gareggiai con la società Stella azzurra, vinsi il palio podistico di Parma e nel ’65 stabilii il record provinciale di lancio col giavellotto (fu l’ultimo record fatto con l’attrezzo di legno, ndr) - ricorda con un sorriso velato di nostalgia -. Poi venne il baseball: dal ‘61 al ’66 giocai in serie C, B e A, nella Anmi Pandea. Poi fui cicloamatore dal 1981 al 2006, portando a casa 93 vittorie, con due campionati regionali e tre campionati italiani».
Nel 2006, il drammatico incidente che pose fine alla sua carriera: tornando dalle colline, sulla strada di Calestano cadde. «Era un venerdì 17, si figuri: sembrava fossi spacciato, fui operato al cervello e solo dopo dieci giorni di coma mi svegliai, ma i medici dissero ai miei figli che sarei rimasto cieco, muto e paralizzato - racconta -. Ho dovuto imparare a fare tutto una seconda volta, come un bambino, ripartendo da zero. Parlare, muovermi, apprendere».
Ed ecco che in suo soccorso è tornato un vecchio amore: la pittura. «Dopo l’incidente ho ripreso a dipingere, mi ha aiutato molto a riacquistare fiducia: stare ore davanti alla tele, fare piccoli progressi, mi è servito come fosse una sorta di terapia», aggiunge.
Oggi è questa la sua passione: in pensione dal 1999, dopo aver ricoperto diversi ruoli di responsabilità all’Enel (l’ultimo fu quello di capo dell’unità Toscana - Emilia Romagna) ha dovuto chiudere definitivamente con lo sport nel 2006. «Certo mi manca - ammette -, ma mi consola la consapevolezza di aver sempre cercato di utilizzare al meglio le mie possibilità, per eccellere come studente, sportivo, lavoratore e pittore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

1commento

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

2commenti

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day