10°

20°

Quartieri-Frazioni

Via Regalia: dal tombino escono rifiuti e puzza

Via Regalia: dal tombino escono rifiuti e puzza
2

Chiara Pozzati
In via Regalia c’è una questione che puzza. E la distesa di carta igienica, insieme al tanfo inconfondibile, lasciano ben poco spazio all’immaginazione di chi arriva in questa laterale di via Toscana.
Il tombino della discordia è circondato da melma e rifiuti «rigurgitati» da una crepa delle tubature fognarie. Tubature vecchie e malandate, a detta di molti. La vicenda sta sollevando un vero e proprio polverone tra i residenti impegnati in questa battaglia da anni. «Cinque per la precisione - spiega Giorgio Tarana, presidente del Comitato di via Toscana -. Abbiamo segnalato più volte la situazione ma il Comune non ci ha mai dato retta».
Funziona più o meno così: carta igienica e rifiuti «vari» sgorgano dal tombino quasi tutti i giorni. I residenti inferociti chiamano tecnici di Iren, vari assessorati del Comune, perfino i vigili. «Loro vengono e si limitano a constatare quello che già sapevano», prosegue Tarana con amarezza.
«L’ultima volta che hanno fatto le «pulizie» risale al 12 febbraio: hanno aspirato per diverse ore sia dentro che intorno al tombino. Qualche giorno dopo è tornato tutto come prima»: Tarana scuote la testa. «Hanno più volte tentato di sotterrare il problema: gettando la sabbia nel punto x e pensando che potesse essere una soluzione definitiva. Ma hanno solo peggiorato la situazione» - precisa Luisa Chiapponi, che abita nella via da 23 anni.
A dare man forte ai due portavoce diversi residenti: «siamo una trentina di famiglie che ogni mattina si sveglia con questo fetore pungente», aggiunge un giovane. La faccenda si è aggravata con l’arrivo di alcuni visitatori più che sgraditi: «Non è raro da queste parti vedere ratti che circolano indisturbati attorno a case e giardini - spiega ancora Luisa -. Le condizioni igieniche sono decisamente discutibili».
A infiammare la protesta alcuni genitori che temono per la salute dei figli: «Abbiamo dei bimbi piccoli che non sanno dove giocare - commentano aspri -. I topi portano malattie e così pure quella distesa di carta igienica maleodorante che cuoce sotto il sole e si disperde lungo la strada quando piove».
Una «fogna a cielo aperto»: così i residenti definiscono il tombino della discordia. «Alcuni tecnici ci hanno ribadito che il Comune non ha soldi e difficilmente riuscirà a intervenire - conclude una signora sulla cinquantina -. E noi cosa dovremmo fare? Non possiamo lasciare che la via si trasformi in una porcilaia e rimanere a guardare». Intanto c’è già qualcuno che annuncia provvedimenti: «Raccoglieremo delle firme e le porteremo al commissario Ciclosi: vivere bene è un nostro diritto». Difficile replicare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    22 Marzo @ 14.29

    Probabilmente vi è un cunicolo collegato con il comune !!!

    Rispondi

  • dolcenera

    20 Marzo @ 08.05

    il comune non ha soldi? faccia i lavori e li addebiti a Vignali e alla sua onorevole giunta!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Alitalia, un tormentone durato anche troppo

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit, sondaggio: per la prima volta c'è un ripensamento

Francia

Esplosione al McDonald's a Grenoble. Si segue la pista criminale

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

astronomia

Scoperto pianeta "palla di neve", come Terra ma freddissimo

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling