13°

26°

Quartieri-Frazioni

Via Regalia: dal tombino escono rifiuti e puzza

Via Regalia: dal tombino escono rifiuti e puzza
2

Chiara Pozzati
In via Regalia c’è una questione che puzza. E la distesa di carta igienica, insieme al tanfo inconfondibile, lasciano ben poco spazio all’immaginazione di chi arriva in questa laterale di via Toscana.
Il tombino della discordia è circondato da melma e rifiuti «rigurgitati» da una crepa delle tubature fognarie. Tubature vecchie e malandate, a detta di molti. La vicenda sta sollevando un vero e proprio polverone tra i residenti impegnati in questa battaglia da anni. «Cinque per la precisione - spiega Giorgio Tarana, presidente del Comitato di via Toscana -. Abbiamo segnalato più volte la situazione ma il Comune non ci ha mai dato retta».
Funziona più o meno così: carta igienica e rifiuti «vari» sgorgano dal tombino quasi tutti i giorni. I residenti inferociti chiamano tecnici di Iren, vari assessorati del Comune, perfino i vigili. «Loro vengono e si limitano a constatare quello che già sapevano», prosegue Tarana con amarezza.
«L’ultima volta che hanno fatto le «pulizie» risale al 12 febbraio: hanno aspirato per diverse ore sia dentro che intorno al tombino. Qualche giorno dopo è tornato tutto come prima»: Tarana scuote la testa. «Hanno più volte tentato di sotterrare il problema: gettando la sabbia nel punto x e pensando che potesse essere una soluzione definitiva. Ma hanno solo peggiorato la situazione» - precisa Luisa Chiapponi, che abita nella via da 23 anni.
A dare man forte ai due portavoce diversi residenti: «siamo una trentina di famiglie che ogni mattina si sveglia con questo fetore pungente», aggiunge un giovane. La faccenda si è aggravata con l’arrivo di alcuni visitatori più che sgraditi: «Non è raro da queste parti vedere ratti che circolano indisturbati attorno a case e giardini - spiega ancora Luisa -. Le condizioni igieniche sono decisamente discutibili».
A infiammare la protesta alcuni genitori che temono per la salute dei figli: «Abbiamo dei bimbi piccoli che non sanno dove giocare - commentano aspri -. I topi portano malattie e così pure quella distesa di carta igienica maleodorante che cuoce sotto il sole e si disperde lungo la strada quando piove».
Una «fogna a cielo aperto»: così i residenti definiscono il tombino della discordia. «Alcuni tecnici ci hanno ribadito che il Comune non ha soldi e difficilmente riuscirà a intervenire - conclude una signora sulla cinquantina -. E noi cosa dovremmo fare? Non possiamo lasciare che la via si trasformi in una porcilaia e rimanere a guardare». Intanto c’è già qualcuno che annuncia provvedimenti: «Raccoglieremo delle firme e le porteremo al commissario Ciclosi: vivere bene è un nostro diritto». Difficile replicare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    22 Marzo @ 14.29

    Probabilmente vi è un cunicolo collegato con il comune !!!

    Rispondi

  • dolcenera

    20 Marzo @ 08.05

    il comune non ha soldi? faccia i lavori e li addebiti a Vignali e alla sua onorevole giunta!!!

    Rispondi

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Notte "mundial" per il compleanno di Paolo Rossi

Forte dei Marmi

Compleanno: notte "mundial" per Paolo Rossi Foto

Serata al Reset

pgn

Serata al Reset Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Raffica di furti

Parma

Raffica di furti: presi di mira Sporting Club, Decathlon e due appartamenti

6commenti

STALKING

Perde la testa per una ragazza: condannato a un anno

Nigeriano perseguitava una commessa parmigiana dal 2014

4commenti

Anteprima Gazzetta

L'inchiesta: troppi con il cellulare al volante

1commento

Consiglio comunale

Il polo sociosanitario Lubiana San Lazzaro sarà pronto solo fra due anni Diretta

Ricordati Elisa Pavarani e Gian Franco Bellè - Pellacini contro Pizzarotti: "Pensa solo ai problemi del M5S"

ECONOMIA

Laminam, inaugurato lo stabilimento a Borgotaro Video

Rinasce la struttura ex Fincuoghi ed ex Kale

GAIANO

Addio a Leonardo, morto a 42 anni

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

38commenti

Corsie preferenziali

Lungoparma: multe e polemiche

Multe agli "indisciplinati", rabbia dei commercianti

15commenti

Gazzetta Scuola

La prima campanella all'ospedale «Pietro Barilla»

Bar Sport

Pincolini: "Troppe critiche sul Parma, siamo solo all'inizio" Video

Processo

Aemilia: esposto di Bernini al Csm contro il pubblico ministero

IL CASO

Gatta seviziata e uccisa, scatta la denuncia

14commenti

Sosta vietata

Il giudice annulla multa in ospedale

11commenti

Sos amici animali

Chi vuole adottare Cappuccino?

Fidenza

In bici a Roma per l'amico malato

1commento

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Sì, ci dimentichiamo
gli assolti

1commento

SONDAGGIO

Lungoparma:
le nuove regole sono utili?

1commento

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Rubate le offerte dei fedeli a San Gennaro Video

MESTRE

Adesca madre di 3 figli sui social e la violenta, arrestato

SOCIETA'

Intervista

Marina Terragni: dalla violenza all'utero in affitto,
lo sguardo di una donna

duomo di Parma

Il re d'Olanda e altri ospiti blasonati al battesimo del principe Carlo Enrico: le foto

SPORT

Bar Sport

"Buon compleanno, Sandro Piovani!": video-auguri 

tg parma

L'appello di Bar Sport: "Il Sant'Ilario a Giulia Ghiretti" Video

1commento

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

L'EVENTO

Un secolo di Bmw a Monza Fotogallery