24°

Quartieri-Frazioni

Ortaggi prelibati, la tradizione di una famiglia

Ortaggi prelibati, la tradizione di una famiglia
0

Parma centro
Margherita Portelli
Partiti da due cassette impilate su un carretto, oltre 130 anni fa, sono poi passati ai gloriosi banchi del mercato di una Ghiaia che non c’è più, hanno fatto tappa in Pilotta, per arrivare alla tensostruttura di piazzale San Bartolomeo e, infine, allo spazioso negozio che attualmente ospita la loro attività: «Centro Frutta». I Michelotti da quattro generazioni riforniscono i parmigiani di frutta e verdura. Fatta eccezione per il più famoso componente della famiglia, il grande arbitro internazionale Alberto, bene o male tutti i Michelotti hanno legato la propria vita professionale alle primizie della natura. Katia, ultima portabandiera della tradizione di famiglia, con il marito Danilo Papini serve i clienti e intanto si ritaglia qualche minuto per una foto e due battute: «Io ho cominciato perché in mezzo a frutta e verdura ci sono cresciuta – racconta -: inizialmente non ero propensa a fare questo lavoro, che per una donna è molto faticoso, ma poi la passione del papà e dello zio mi ha contagiata, ed eccomi qua. Praticamente da 20 anni». Maurizio, 70 anni, papà di Katia e fratello di Alberto, memoria storica dell’attività, arriva svelto in bicicletta e inizia a raccontare: «Cominciò la mia nonna, Marietta Zucchi, era il 1880: aprì un banco che in realtà era poco più di un carretto. Si fece i debiti: ci raccontava sempre dei creditori che andavano a trovarla. Col tempo, mia mamma Elsa, che la affiancò qualche anno dopo, pagò tutti gli arretrati, e piano piano si iniziò a crescere» ricorda Maurizio . Lui, poco più che bambino iniziò a lavorare: «A 13 anni iniziai a fare il barista alla stazione, e poi venivo ad aiutare mia mamma e mio fratello Giorgio, qui in Ghiaia (si sarebbe unito poi anche il quarto fratello, Teramondo, gemello di Giorgio, ndr.) – spiega -. Continuai così per almeno 10 anni, poi quando mia mamma si ammalò, dovetti prendere la decisione di abbandonare l’altro impiego e dedicarmi completamente all’attività di famiglia». Ora Maurizio è in pensione, e si dedica al ballo, sua grande passione che per lunghi anni è stato anche un secondo lavoro. Di tanto in tanto, però, capita in piazzale San Bartolomeo, a ricordare i tempi che furono: «E’ stato un percorso lungo, che mi ha visto prima testimone e poi protagonista. Ora ne sono nuovamente testimone, perché l’attività è passata a mia figlia e a suo marito » continua. A ricordare la Ghiaia di un tempo ci pensa Giorgio Michelotti, 50 anni fra frutta e verdura, dal 1949 (quando aveva solo 9 anni) al 1998, quando andò in pensione: «Amata e odiata Ghiaia – racconta -, perché arrivavamo alle 4 del mattino e ci stavamo fino alle 10 di sera. Una gran fatica, mi creda, si trasportava tutto a braccia, e si stava fuori tutto il giorno, al gelo e con la neve, come gli uccellini. Tantissime, però, le soddisfazioni. Allora la piazza era un formicaio di persone: se la guardavi dalle scale ti sembrava un tappeto di teste. Oggi? A malincuore dico che l’hanno distrutta. Ma io sono fiducioso che un giorno tornerà a splendere, perché è stata e rimane un punto di riferimento per i parmigiani». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

lega nord

Via Verdi blindata: arriva Salvini a Parma

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

2commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

12commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

7commenti

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

5commenti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

5commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

4commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon