-3°

Quartieri-Frazioni

Ortaggi prelibati, la tradizione di una famiglia

Ortaggi prelibati, la tradizione di una famiglia
0

Parma centro
Margherita Portelli
Partiti da due cassette impilate su un carretto, oltre 130 anni fa, sono poi passati ai gloriosi banchi del mercato di una Ghiaia che non c’è più, hanno fatto tappa in Pilotta, per arrivare alla tensostruttura di piazzale San Bartolomeo e, infine, allo spazioso negozio che attualmente ospita la loro attività: «Centro Frutta». I Michelotti da quattro generazioni riforniscono i parmigiani di frutta e verdura. Fatta eccezione per il più famoso componente della famiglia, il grande arbitro internazionale Alberto, bene o male tutti i Michelotti hanno legato la propria vita professionale alle primizie della natura. Katia, ultima portabandiera della tradizione di famiglia, con il marito Danilo Papini serve i clienti e intanto si ritaglia qualche minuto per una foto e due battute: «Io ho cominciato perché in mezzo a frutta e verdura ci sono cresciuta – racconta -: inizialmente non ero propensa a fare questo lavoro, che per una donna è molto faticoso, ma poi la passione del papà e dello zio mi ha contagiata, ed eccomi qua. Praticamente da 20 anni». Maurizio, 70 anni, papà di Katia e fratello di Alberto, memoria storica dell’attività, arriva svelto in bicicletta e inizia a raccontare: «Cominciò la mia nonna, Marietta Zucchi, era il 1880: aprì un banco che in realtà era poco più di un carretto. Si fece i debiti: ci raccontava sempre dei creditori che andavano a trovarla. Col tempo, mia mamma Elsa, che la affiancò qualche anno dopo, pagò tutti gli arretrati, e piano piano si iniziò a crescere» ricorda Maurizio . Lui, poco più che bambino iniziò a lavorare: «A 13 anni iniziai a fare il barista alla stazione, e poi venivo ad aiutare mia mamma e mio fratello Giorgio, qui in Ghiaia (si sarebbe unito poi anche il quarto fratello, Teramondo, gemello di Giorgio, ndr.) – spiega -. Continuai così per almeno 10 anni, poi quando mia mamma si ammalò, dovetti prendere la decisione di abbandonare l’altro impiego e dedicarmi completamente all’attività di famiglia». Ora Maurizio è in pensione, e si dedica al ballo, sua grande passione che per lunghi anni è stato anche un secondo lavoro. Di tanto in tanto, però, capita in piazzale San Bartolomeo, a ricordare i tempi che furono: «E’ stato un percorso lungo, che mi ha visto prima testimone e poi protagonista. Ora ne sono nuovamente testimone, perché l’attività è passata a mia figlia e a suo marito » continua. A ricordare la Ghiaia di un tempo ci pensa Giorgio Michelotti, 50 anni fra frutta e verdura, dal 1949 (quando aveva solo 9 anni) al 1998, quando andò in pensione: «Amata e odiata Ghiaia – racconta -, perché arrivavamo alle 4 del mattino e ci stavamo fino alle 10 di sera. Una gran fatica, mi creda, si trasportava tutto a braccia, e si stava fuori tutto il giorno, al gelo e con la neve, come gli uccellini. Tantissime, però, le soddisfazioni. Allora la piazza era un formicaio di persone: se la guardavi dalle scale ti sembrava un tappeto di teste. Oggi? A malincuore dico che l’hanno distrutta. Ma io sono fiducioso che un giorno tornerà a splendere, perché è stata e rimane un punto di riferimento per i parmigiani». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

1commento

Epidemia

Legionella: domani la svolta

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

3commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

42commenti

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video