10°

22°

Quartieri-Frazioni

Caro benzina? Alla Crocetta l'auto a carbonella

Caro benzina? Alla Crocetta l'auto a carbonella
Ricevi gratis le news
1

Damiano Ferretti

SAN PANCRAZIO - «La mia vecchia Renault 5 riesce a percorrere circa 200 chilometri con solo 8 chili di carbonella». 

Idea «risparmiosa»
Con la benzina ormai vicina alla soglia dei due euro al litro, con la lotta quotidiana a risparmiare sul carburante, Fausto Bernardi - simpatico pensionato 82enne che abita nel quartiere Crocetta, in via Emilia ovest - ha ideato una soluzione poco costosa e, nel contempo, efficiente, ma che non rappresenta una novità: già durante la seconda guerra mondiale, infatti, il motore a legna (il cosiddetto «gasogeno») era utilizzato da un’ampia fascia della popolazione - e, anzi, era d’obbligo per i mezzi pubblici. La diffusione di questo particolare motore fu, da noi, favorita dall’embargo imposto all’Italia a causa della colonizzazione dell’Etiopia.

In televisione da Magalli
«Quando c’era la guerra, più furbi lo si diventava per forza, quasi per necessità», assicura lo stesso Bernardi. Una convinzione che - c’è da starne certi - ribadirà anche domattina di fronte a Giancarlo Magalli quando parteciperà - insieme al suo miglior amico Franco Poletti - al programma di Rai Due, «I fatti vostri» per presentare la sua ultima invenzione ecologica o, come la definisce lui stesso, la «Gasogeno pensionato».

La passione per i motori
Una vita intera - e non poteva altrimenti visto il personaggio - a stretto contatto con i motori: è stato prima garzone, poi meccanico in officine storiche come la «Gastaldi» e la «Lombatti», capofficina in concessionaria e infine venditore di camion. E anche dopo essere andato in pensione, Fausto ha sempre continuato ad avere le mani sporche di morchia riuscendo a «dare» una seconda vita a trattori, camion, auto d’epoca, persino un anfibio militare tedesco.

La Renault che va a carbonella
Fino alla «Renault 5» alimentata a gas di carbone a legna, realizzata dopo aver letto una rivista che riportava la notizia di un regalo che l’Alfa Romeo fece a Benito Mussolini.

Un sogno che si è realizzato
«L’idea - rivela nel suo cortile di casa, in zona Crocetta - l’ho avuta nel 1936 quando vidi il Duce su un’Alfa “6C 1750” alimentata a carbone a legna: a distanza di quasi ottant’anni, sono così riuscito a realizzare il mio sogno di mettere in moto una gasogeno».

Carbone «autoprodotto»
Ma come funziona? «Il sistema - spiega - converte il materiale organico in gas per alimentare il motore, che tra l’altro ha bisogno di poche modifiche: se il gas emana una fiamma azzurra significa che il carbone è di buona qualità se invece la fiamma è rossa, vuol dire che è scadente. Nella carbonaia metallica metto solo piccoli pezzetti di legno di faggio e dopo cinque giorni ottengo il carbone».

Idea dai tempi di guerra
Un’arte rispolverata da antichi  saperi che in tempo di guerra potevano rivelarsi molto utili: «In quel periodo - ricorda con grande orgoglio - di petrolio se ne trovava poco, e quindi ci si ingegnava così. La nostra fortuna sono stati i boschi perché rappresentavano una forma di sostentamento in un periodo di grande austerità».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • xxx

    13 Aprile @ 09.17

    Come metodo sembra economico, ma per quanto riguarda l' inquinamento prodotto??

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel