16°

Quartieri-Frazioni

Pedali e motori: mezzo secolo di riparazioni

Pedali e motori: mezzo secolo di riparazioni
1

Margherita Portelli
Qualsiasi cliente metta piede nella sua officina, lo chiama per nome. Il «Gianni» del quartiere è lui: fisso tra camere d’aria e chiavi inglesi da cinquant’anni, sempre dietro la stessa vetrina. Le nozze d’oro con via Langhirano, in realtà, Gianni Reggiani - meccanico di biciclette e motorini - le festeggerà l’anno prossimo: «Era il settembre del 1963 quando, tornato dal servizio di leva, aprii bottega qui al Montanara – ricorda stretto nella sua tuta da lavoro viola -. Quando cominciai a fare questo mestiere, però, ero ancora un ragazzino: avevo 13 anni. Presi a fare il garzone dai fratelli Bocchi, in via Gramsci, e per almeno cinque anni rimasi lì ad imparare».
Circondato da una vera e propria «montagna» di biciclette - alle spalle un’apparecchiata di attrezzi che scoraggerebbe chiunque - spiega che la sua grande passione, nata sessant’anni fa e tuttora fervente, si sviluppò dall’amore per i motori: «Una volta aggiustavo soprattutto motociclette, ora faccio i lavori meno pesanti, le biciclette e gli scooter 50».
Ma sembra ieri che Vespe e Lambrette affollavano quel piccolo spazio, negli anni del boom. Ora - negli anni della crisi - sotto quel tendone verde c’è il pienone di biciclette. Sulle pareti bastano i poster di Valentino Rossi a ricordare quella vecchia e inesauribile passione.
Le generazioni del Montanara, una dopo l’altra, sono passate di qui: «Ho insegnato ad andare in bicicletta a tutto il quartiere» scherza Reggiani. Verrebbe da chiedersi come faccia a saltarci fuori, in mezzo a quel marasma di bici affastellate, e lui lo spiega al volo: «Ognuna, vede, ha un bigliettino tra i raggi delle ruote. Ma la verità è che le conosco un po’ tutte: quando vedo le persone del quartiere, le associo subito alla loro bicicletta».
Lui, però, a pedalare, non ci è abituato: «Non ho tempo» taglia corto. Non vuole che si dica la sua età, ma con un rapido calcolo la domanda vien da sé: a godersi un po’ di riposo, non ci pensa? «E per far che – si chiede il meccanico -? Il rapporto con i miei clienti e il mio lavoro riempiono le mie giornate. Qualche tempo fa son rimasto chiuso più di un anno per problemi di salute, ma una volta tornato in forma ho deciso di riaprire. Perché la mia vita è questa qui». Reggiani, che è lì in via Langhirano da quando, di fronte, superata la strada, ancora c’erano i campi di frumento, non riesce a immaginarsi lontano da chiavi inglesi e pedali. Le mani, grosse e scure dal lavoro, paiono tutt’altro che stanche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    01 Maggio @ 10.55

    il vero boss di via langhirano!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

2commenti

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

3commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Venezia, conta-persone per frenare l'accesso di turisti

BRINDISI

Operazione antiterrorismo, un arresto e un espulso Video

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche