10°

Quartieri-Frazioni

Morto Enzo Salati: sua la pescheria di via XXII Luglio

Morto Enzo Salati: sua la pescheria di via XXII Luglio
0

Per circa  cinquant’anni  era riuscito a portare il profumo di mare in strada XXII Luglio con la sua pescheria che abbassò definitivamente la saracinesca sei anni fa, nel maggio 2006.
Enzo Salati, popolare  figura di commerciante, di parmigiano verace, anche se era nato a Calestano, e  di tifosissimo del Parma,  è morto nei giorni scorsi a  80 anni. Il proprio trionfo, la pescheria di Enzo, sempre affiancato dietro al banco dalla moglie Silvia,  lo registrava in occasione della Vigilia di Natale, quando  ogni qualità di pesce faceva bella mostra in quel bancone marmoreo: gamberoni e cefali abbracciavano polpi e calamari in un’ammucchiata che doveva risolversi da lì a poche ore in tante pentole per la gioia dei commensali durante il cenone di magro.
E poi, sempre nel periodo invernale, quelle bacinelle bianche poste davanti al negozio contenenti guizzanti anguille o poderosi tranci di merluzzo che le «rezdore» anziane dei borghi avrebbero fatto sposare con la polenta.
Salati, che per anni alla domenica i tifosi del Parma incontravano nelle biglietterie dinnanzi al «Tardini», socio e frequentatore del circolo «Solari», amava spesso  ricordare la vita di strada XXII Luglio, quel lungo e popoloso cordone ombelicale che unisce lo Stradone al centro.
Enzo rammentava i commercianti vicini di bottega che condivisero con lui le sorti della strada e con i quali si era instaurato un rapporto, oltre che di lavoro, anche e soprattutto di buona vicinanza che, con qualcuno, sfociò  in amicizia. Come con la popolare «frutaróla» Vittorina, il cartolaio Gialdi, il droghiere Vignali, Paride della «Cantina della Salute»,  il cui ingresso era severamente vietato agli astemi.
Commerciante, ma anche residente storico di strada XXII Luglio, Enzo esordì giovanissimo come commesso nella storica pescheria «Ferrarini» in piazzale San Bartolomeo, quindi la decisione, nell’ottobre del 1960, di aprire una pescheria nella sua strada portando il gusto del mare laddove si diffondevano nell’aria solo i profumi di salumi stagionati delle botteghe locali.
E fu un successo, poiché Enzo riuscì ad incontrare  le esigenze dei giovani e di   anziane sole che ricorrevano al pescivendolo di fiducia per acquistare quella fettina di palombo senza lische, ma soprattutto tenera. E poi, nel periodo estivo, le rane nostrane ormai lontano ricordo di ruscelli incontaminati.
Quindi, la sofferta decisione di abbassare per sempre la saracinesca per dare una mano al figlio Andrea e alla nuora Cristina che gestiscono la storica edicola di via XXII Luglio, chiudendo dentro quel negozietto tanti ricordi, tante sensazioni e altrettante emozioni. Una vita.
Il rosario sarà recitato questa sera alle 21 nella chiesa di Marore, mentre i funerali si svolgeranno  domani alle 10.15 partendo dall’Ospedale Maggiore per la chiesa di Marore,  e poi  per il locale cimitero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti