-4°

Quartieri-Frazioni

Protezione civile, lezioni nelle aule della Bottego

Protezione civile, lezioni nelle aule della Bottego
0

Chiara Pozzati
Niente sussidiari sui banchi. Solo mani paffute alzate a tempo di record, risposta pronta e occhi sgranati di meraviglia. Terremoti, paure, sicurezza: la Protezione civile sale in cattedra per i bimbi di quartiere San Lazzaro.  La scuola elementare Bottego va a lezione e diventa protagonista. Sei incontri, 17 classi, oltre 400 bimbi dai 6 ai 10 anni che imparano ad affrontare scosse sismiche, alluvioni, ma soprattutto timori.
Ecco il mix vincente del corso organizzato in collaborazione con l’istituto di via San Bruno. Maestri d’eccezione Claudio Pattini, responsabile della Protezione civile di Parma, insieme a Fabio Paterlini e Daniele Fratta. Scatta la campanella e i piccoli studenti parlano a ruota libera. Si parte dal terremoto, argomento che spesso riaffiora nei corridoi della scuola.
D’altronde, dopo lo sciame sismico dello scorso fine gennaio, i ragazzi sono ancora comprensibilmente scossi.
 Le femminucce non esitano a mostrarlo, i maschietti faticano più ad ammettere un filo di paura.
I bimbi imparano come mettersi in sicurezza e aiutare i compagni in difficoltà.
«Abbiamo spiegato quali atteggiamenti sarebbe meglio adottare in caso di eventi sismici – raccontano i volontari della Protezione Civile -. Cercando di fornire una sorta di vademecum».
Durante e dopo la scossa. Dalla messa in sicurezza sotto i banchi, alla lontananza da armadi e mensole, dall’uscita rapida ma ordinata, all’attenzione a «dettagli»come registri e compagni di banco.
In aula non vola una mosca, i piccoli non si perdono neppure una virgola.
Le domande più frequenti? «Ma è solida la mia casa?», o ancora «E se crolla il soffitto e io sono sotto il banco?».
Dubbi leciti e difficili da sciogliere, ma non per i gli angeli di via del Taglio.  Con le quinte elementari, poi, il «programma» è più ampio: oltre ad affrontare alcuni argomenti base di geologia (tettonica a zolle compresa), si parla di alluvioni ed ecosostenibilità.
«Cerchiamo di ricordare ai ragazzi quanto è importante rispettare l’ambiente – aggiungono Pattini, Paterlini e Fratta – proprio per evitare che la natura si ribelli».
Un viaggio tra paure e solidarietà «per ricordare ai ragazzi che sono loro i protagonisti e i primi volontari della Protezione civile – concludono i tre -. Mantenendo la calma, uscendo per mano, ricordando alla maestra un compagno in difficoltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta