10°

18°

Quartieri-Frazioni

Caffè molecolare: due "alchimisti" dietro il bancone

Caffè molecolare: due "alchimisti" dietro il bancone
1

Chiara Pozzati

Che succede se il barista diventa artista di laboratorio? Semplice: nascono «perle di caffè». Morbide e dal cuore caldo e avvolgente. Succede allo Strälvè di quartiere Lubiana, dove Giacomo Dall’Aglio e Massimo Delle Donne si guadagnano a pieno titolo la fama di «alchimisti del bancone». Per la prima volta a Parma la cucina molecolare viene riadattata per la caffetteria: da oggi il caffè, non solo si sorseggia, ma si assapora (perla dopo perla) possibilmente «in un nido di panna montata aromatizzata alla rosa».
Una ricetta costata mesi di fatiche, prove e confronti a tutto spiano per la coppia di baristi particolarmente apprezzata dal popolo di via Emilia Est. «Capriccio»: questo il nome del nuovo «caffè solido» che sta spopolando tra gli avventori del locale. Torrefazione, gastronomia, bar, teatro di mostre e incontri a sfondo culturale: difficile «etichettare» lo Strälvè «e ancor più ''imbrigliare'' la mente dei suoi titolari, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo – sorride Dall’Aglio con un pizzico di soddisfazione –. Pur credendo nel valore delle tradizioni e nelle prelibatezze di casa nostra, non vogliamo fermarci. Il desiderio è quello di proporre ai nostri clienti prodotti innovativi, eccellenti e di ottima qualità». I fantasisti del bancone, così li chiamano, sempre a caccia di nuovi traguardi, hanno guadagnato una lunga serie di premi e riconoscimenti. «Ma la parola d’ordine è stupire sempre chi ci viene a trovare», rimarcano. Nuovo e, ovviamente, gustoso: il Capriccio nasce a gennaio: «o meglio, a inizio anno abbiamo avuto l’idea, la voglia di portare una ventata d’aria nel mondo ormai immobilizzato della caffetteria», aggiungono. Caffè in tazza, shakerato, freddo, gelato: «ma mai solido». Ed ora eccolo qua: le perle di caffè sono pronte in due, forse tre minuti. Il «guscio» è gelatinoso e si scioglie in bocca, il cuore è liquido. Cinque perle per un caffè in tazza, ma non basta: «E’ proprio diverso il modo di gustarlo – spiegano i titolari del bar -: il Capriccio può diventare dessert, pranzo o merenda. Uno sfizio che non ha orari, da gustare in compagnia o in solitaria».
Dopo mesi di «test» giornalieri il ringraziamento è d’obbligo: «E va soprattutto alle nostre compagne, – spiega Dall’Aglio – le prime clienti, esperte, spesso cavie e sempre fonte d’ispirazione». «Non a caso il capriccio è un termine che evoca la natura femminile» scherza un habitué del locale. Già, non a caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    09 Luglio @ 07.02

    Bravi, vi auguro successo! Sono un chimico, e gli esperimenti mi affascinano. Troppo spesso vedo che il voler difendere la tradizione finisce per diventare un vicolo cieco di bieco conservatorismo integralista. Ed allora ben vengano gli innovatori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery