19°

29°

Quartieri-Frazioni

"Forza becchini": Bradipi, i bomber della Villetta

"Forza becchini": Bradipi, i bomber della Villetta
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

E’ un movimento impercettibile. Quando scendono in campo la mano corre ai portafortuna più vicini. Il ferro in primis. Ma i Bradipi a questo ci sono abituati e se la cavano con una scrollata di spalle. «D’altronde di fronte allo striscione: ''forza becchini'', tutti reagiscono allo stesso modo». Un sottile filo d’ironia e il sorriso furbetto: Giuseppe Battistini, il mister per eccellenza, svela i segreti della sua squadra. Altro che sgangherata compagine della Villetta, piuttosto bomber nati che portano rispetto in campo come nella vita. Loro sono i Bradipi di quartiere Molinetto. Quest’anno si sono guadagnati il terzo posto al torneo Uisp, «ne siamo molto orgogliosi, ma nel 2013 potrebbe arrivare anche la coppa d’“oro”» Tutti tra i 30 e i 55 anni, i calciatori del Molinetto mirano soprattutto a divertirsi. Giocano da quasi 20 anni. Hanno sfidato più volte i team della Cri e della Pubblica, i ragazzi del 118, i marmisti e di tutto un po’. «Questo fino a 5 anni fa, quando ci siamo completamente rinnovati. Un po’ come Prandelli con la nazionale», scherza il mister. Ecco la formazione attuale: Silvestre Varia (Silver per gli amici), portiere e capitano. Poi ci sono Massimiliano Di Mari, detto Tweety, Mattia Castelli (il Caste), il bomber Eldin Vunic, Manuel Benvenuti (Kranio), Andrea Reale (per tutti Il Capitano), Massimo Battaglia, laterale sinistro, Angelo Antonio Signoriello, attaccante o portiere a seconda del match. Infine loro, le due punte di diamante: Simone Zilioli (il Simo) e Gian Luca Di Grazia, conosciuto sul campo come Psico. «Quest’ultimo è un po’ il Balotelli della situazione», ironizza mister Battistini. «Perché il nome Bradipi? Diciamo che per un certo periodo sulla palla ci arrivavano prima gli avversari». L’allenatore ci scherza su, ma dagli occhi traspare l’orgoglio per i suoi ragazzi. Carica di ironia, disincanto e una sensibilità rara, la squadra della Villetta si racconta senza giri di parole: «Il nostro lavoro è ovviamente molto serio e delicato. Ma oltre alla professione ci lega anche la passione per il calcio e, soprattutto, per la compagnia». Dopo ogni partita infatti c’è un rito da rispettare: pizza, birra offerta ai tifosi e alle ragazze pon pon. «Qualche battuta o frecciatina ci arriva, certo, ma mai nessun insulto».
Si tratta più che altro di commenti ruvidi riguardo alla professione «a cui rispondiamo a modo, senza mai scendere nell’inadeguato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti