13°

26°

Quartieri-Frazioni

Rifiuti e edifici fatiscenti: degrado a Vicofertile

Rifiuti e edifici fatiscenti: degrado a Vicofertile
1

Margherita Portelli

Rifiuti abbandonati che si accumulano per giorni davanti al cortile, «con la puzza che a volte ti arriva diretta dentro casa», appartamenti troppo piccoli per famiglie che si allargano («un monolocale di 24 metri quadrati e fra pochi mesi saremo in quattro») e spazi trascurati, maltenuti e danneggiati, nonostante dal taglio del nastro siano passati meno di due anni. 
Il disagio
Le famiglie che occupano alcuni degli alloggi assegnati dal Comune a canone sostenibile a Vicofertile, in via Zilioli, lamentano di essere state completamente dimenticate. Ci accolgono Sara e Andrea (nomi di fantasia, ndr.), che con la loro bimba sono già in cortile ad aspettarci: lei è incinta, lui disoccupato.
 Insieme condividono una stanza di 24 metri quadrati più un bagno senza finestra.
Il racconto
 Fuori, i rifiuti accumulati nei giorni danno il benvenuto: «Li vengono a prendere una volta ogni 15 giorni se va bene, e ci sono oltre quaranta famiglie nei due palazzi gemelli – ci spiegano -. Ora la situazione va anche bene rispetto ad altre volte». 
 
Il cantiere
Un cantiere a pochi metri sembra completamente lasciato andare, e aggiunge degrado al degrado. Lì doveva sorgere una terza palazzina del Comune per famiglie in difficoltà. L’edificio sembra quasi ultimato, ma abbandonato. Si entra  a fare un giro nel palazzo che ospita l’appartamento di Sara e Andrea: i bambini, a decine, stanno giocando sui pianerottoli: «C’è uno spazio comune teoricamente destinato ai giochi dei più piccoli, ma è sempre chiuso», ci spiegano altri inquilini. 
«Noi stiamo aspettando che ci trovino un alloggio un po’ più grande, questa doveva essere una soluzione temporanea, ma siamo qui da quasi un anno - ci raccontano i due ragazzi -. E vero che paghiamo un affitto assolutamente basso, 50 euro al mese, ma le condizioni di vivibilità non ci sono, e noi non possiamo permetterci altro perché siamo senza lavoro. E poi pare che stando in questa casa ci abbiano azzerato i punti utili all’assegnazione di alloggi d’emergenza». 
Muri fatiscenti
La trascuratezza è evidente: muri rovinati, ascensori in cui nessuno si attenta a metter piede, e spazi comuni divenuti quasi delle discariche. A onor del vero, però, bisogna dire che tra gli abitanti c’è anche chi, nel lamentare degrado, spegne con nonchalance una cicca di sigaretta contro il muro, e per primo dimostra di non avere cura di quel che dice di voler tutelare. 
Intanto, però, ci sono bambini che passano il tempo così, a giocare su pianerottoli completamente lasciati andare, in attesa di una casa abbastanza grande da poter passare il tempo al suo interno.   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    11 Luglio @ 11.20

    Probabilmente fra non molto assisteremo, nel campo dei rifiuti, a boicottaggi organizzati pur di screditare qualcuno.

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sara in campo per i diritti dei sordi

Social network

Sara Giada Gerini in campo per i diritti dei sordi: il video è virale

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Via Paradigna, una lite condominiale finisce con un 60enne accoltellato

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

2commenti

lavori finiti

Debutta la cassa di espansione del canale Burla. Con simulazione Video

stalking

Tenta di entrare di notte in casa dell'ex amante: arrestata

ALLARME

Legionella, un 73enne in gravi condizioni

polizia stradale

Traffico di top car rubate: uno dei magazzini era a Parma

2commenti

tabiano

Tentò di uccidere la ex moglie: 10 anni di carcere

San Leonardo

Quattordicenne rapinato in pieno giorno

4commenti

Pallavolo

Un codice etico per le società

7commenti

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Appennino

Ritrovato il fungaiolo disperso

Allarme

Un topo al nido Zucchero Filato

3commenti

CARIPARMA

In mostra le grandi opere di Maria Luigia

panorama

Truffa delle bottiglie del latte: scoperto il fornitore "infedele"

Inquinamento

Limitazioni al traffico e domenica ecologica anche a Parma

La mappa dell'area "off limits" per i veicoli inquinanti 

3commenti

iniziative gazzetta

Tutti i segreti del Mercanteinfiera nel nostro inserto

Parma

Botte e offese alla figlia 12enne: madre violenta condannata a due anni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Foto

guardia di finanza

Recuperati due quadri di Van Gogh rubati: valgono 100 milioni di dollari

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

CASSAZIONE

La ex convive? Perde per sempre il diritto all'assegno

SPORT

Proposta

«Il Sant'Ilario 2017 a Giulia Ghiretti»

Formula 1

Libere 1 a Sepang, Rosberg il più veloce

CURIOSITA'

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video

DOPO LE POLEMICHE

I blogger sono figli di questi tempi: assurdo ignorarli