19°

30°

Quartieri-Frazioni

Piombo e stampa, nostalgia e tanti ricordi

Piombo e stampa, nostalgia e tanti ricordi
1

 MONTANARA
Chiara Pozzati
«Ho fatto il mestiere più bello del mondo: ancor’oggi conosco l’arte del fondere pensieri in piombo». Paolo Guercini, storico linotipista del Messaggero, oggi tra i negozianti più amati di quartiere Montanara, si racconta e svela i segreti di quella tipografia «officina» che ha vissuto per 25 anni. La famiglia Guercini ha sfornato tutti mastri tipografi («su 43 uomini, solo uno è «finito» ragioniere», scherza). Suo nonno è stato il primo a collaudare una Linotype in Italia, poi è venuto il turno di suo padre, quindi il suo. Guercini era l’enfant prodige. Arrivato al Messaggero a 18 anni, una media di 27 mila lettere all’ora, ha visto fin da subito il suo futuro nella linotype. Tra quel ronzio incessante, il ticchettare furioso sulla tastiera, il «cric» delle matrici. «Il nostro era un lavoro d’ascolto – racconta con occhi sognanti – anche perché dovevi perennemente capire cosa accadeva nella Linotype. Dovevi esser pronto a balzare a terra per evitare gli schizzi di piombo fuso da un momento all’altro». Una grande famiglia, quella dei giornali, dove lui è approdato ancora bambino. «In pochi mesi sono diventato la mascotte di tutti, sapevo farmi benvolere ed ero circondato da colleghi straordinari». Prima di entrare nell’universo della stampa, però, ha sperimentato anche quello della tipografia commerciale. In particolare nella Mengarelli, tipografia ufficiale del Pci. «Il mio primo lavoro? Un manifesto che preannunciava il comizio di Togliatti in piazza San Giovanni di Roma».
 «Ho imparato il mestiere di linotipista quand’ero ancora un apprendista. Sfruttavo le pause caffè del mio superiore per guardarla da vicino. Il braccio che scendeva e saliva, le matrici, i ''punzoni'' per gli spazi: rimanevo incantato di fronte a questa meraviglia della meccanica. Thomas Edison la definiva l’ottava meraviglia del mondo, ne sono assolutamente convinto. A fine giornata il mio capo mi pagava solo quando non perdeva alle scommesse sui cavalli ma io ero felice lo stesso». Ha lavorato in Vaticano ma anche a La Fiaccola, prima di approdare al Messaggero. C’è chi è nato con la camicia «e chi indossava quella bianca – spiega con orgoglio -: eravamo i veri signori della tipografia». Con l’avvento dei computer, Guercini ha visto crollare tutto il suo mondo. «Hanno ucciso un’arte e il primo strumento che ha permesso una reale e capillare diffusione dei giornali», commenta amaro. Ma a guardare la sua dolce metà il sorriso gli spunta generoso: «Mi sono innamorato di una parmigiana e in quartiere Montanara mi trovo benissimo». Tra i fondatori della Montanara Card, l’intraprendente romano adottato da Parma si dice comunque soddisfatto. Anche grazie a quelle nipoti principesse «che mi hanno riempito la vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • emma

    14 Settembre @ 16.38

    io sono la nipote di paolo guercini mio nome e' sofia guercini

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande