13°

26°

Quartieri-Frazioni

Sagrestano, factotum e amico di tutti

Sagrestano, factotum e amico di tutti
0

Margherita Portelli

Sguardo timido, sigaretta in bocca e cartellino appuntato al petto il bella vista che recita: «Antonio. Servizio d’ordine». Gli occhi e il sorriso accennano una storia in salita: una vita che è stata una battaglia, alla fine vinta, e che l’ha portato ad «attraccare la nave» in via D’Azeglio. Antonio Domenichini, 63 anni, è il factotum del convento dell’Annunziata.
Un po’ sagrestano, un po’ custode, tuttofare e, soprattutto, amico.
Qui lo chiamano «il direttore generale», e i frati, con cui da quattordici anni condivide ogni momento della sua vita, ne raccontano la storia con affetto. Passando in Oltretorrente basta prestare un po’ d’attenzione e lo si vedrà gironzolare, dentro e fuori dalla basilica e dal convento, impegnato in commissioni varie, fare avanti e indietro sul suo mitico e inseparabile Apecar: «Di lavoro da sbrigare ce n’è sempre, e quando non c’è, me lo invento» spiega appoggiato a un muretto davanti alla chiesa che per lui è casa.
Ad esempio le statuine per i presepi di Natale, gli allestimenti, e tutto ciò che la sua fantasia gli concede.
Non ama chiacchierare troppo di sé, ma di compagnia va ghiotto. Originario di Bazzano (le Natività hanno evidentemente segnato la sua vita), Antonio ha passato vent’anni in giro per il Nord Italia con le carovane dei giostrai: ricorda l’autopista, ma altro non vuole ricordare, perché sono stati anni lunghi e duri.
Quello che dice volentieri, è che alla soglia dei cinquanta ha dato un taglio netto alle cattive abitudini che a lungo andare l’avevano allontanato dalla famiglia e dagli amici: «Ho detto basta, ho voluto cambiar vita, mi sono affidato a chi mi poteva aiutare, ed ora sono qui – continua Antonio, mentre ci mostra il suo bolide verde con tanto di sirena -. Da quattordici anni condivido le giornate con i frati, mangio con loro, vivo con loro, e do loro una mano. Mi rendo utile per quel che posso, tenendo puliti il giardino e il cortile, e uscendo a comprare quel che serve. Trovo gratificante vivere qui, piuttosto che stare in strada a far niente. Ho stretto amicizia con tutti, ogni tanto li minaccio di sparire, ma in realtà non me ne andrei mai».
E anche alle ferie, Antonio non rinuncia: «Ogni tanto devo staccare pure io, quindi capita che mi prenda su e vada a passare qualche giorno in altri conventi. In quei giorni tutti mi cercano, ma poi torno sempre a casa: questa ormai è la mia famiglia – continua -. Ho riallacciato i rapporti con le mie sorelle, ma qui c’è il mio mondo».
I commercianti e i residenti di via D’Azeglio lo conoscono tutti: l’«angelo custode» della strada, che ha ripreso a volare grazie alla generosità dei frati e all’affetto della città.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Virginia Raggi balla tra la folla

Youtube

Virginia Raggi balla tra la folla Video

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

10commenti

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

35commenti

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

incidente

Schianto tra auto e scooter: un ferito a Varsi

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

I gialloblù tornano ad allenarsi domani

4commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Bufale e sogni

Un giorno inseguendo il fantasma di Angelina Jolie

INCIDENTE

Via Reggio, motociclista ferito

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

7commenti

auto storiche

Parma-Poggio: una passione senza tempo Foto

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

22commenti

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

LUNEDI'

Sicurezza, bellezza, immigrazione, terrorismo, convegno al Wopa

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

teatro

Busseto punta sulla leggerezza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

TERREMOTO

Amatrice, gatto salvato dopo 32 giorni

SOCIETA'

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

Spagna

Cartello dal barbiere: "Ammessi uomini e cani. Non le donne". E' polemica

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri