12°

25°

Quartieri-Frazioni

"Quel marciapiede non ha più senso"

"Quel marciapiede non ha più senso"
1

E' il «marciapiede della discordia». O meglio, il «marciapiede multifunzione». A lamentarsi sono direttamente gli abitanti di via XXIV Maggio, che scrivono: «Ai primi di luglio, avevamo denunciato l'inagibilità del tratto tra via Sidoli e via Budellungo, in particolare la fatiscenza dei marciapiedi, la mancanza di segnaletica adeguata, e altro. Detto e fatto: il tratto antistante il nuovo insediamento nell'area ex Althea con prosecuzione in via Salieri e via Budellungo, non ha più un marciapiede ma un percorso multifunzione, come è indicato dalla segnaletica, che delimita tutto l'isolato». «Prontamente tinteggiato di verde - continua la lettera dei residenti -, il marciapiede, è divenuto infatti: pista ciclabile a due sensi; percorso pedonale; via d'uscita per gli automezzi dei residenti dai garage condominiali, senza una benché minima indicazione per i ciclisti e gli automobilisti. Francamente non capiamo la logica di questo intervento, non certo finalizzato ad andare incontro alle esigenze dei residenti, piuttosto a rendere impraticabile l'unico marciapiede che era degno di questo nome. Intanto i lavori proseguono e all'incrocio con via Salieri è stato predisposto un unico percorso pedonale per l'attraversamento di via Salieri, non certo per via XXIV Maggio. Manca inoltre a tutt'oggi una adeguata segnaletica per le fermate della linea 9 sia in via XXIV Maggio, sia in via Vivaldi, spazi che vengono impropriamente utilizzati per parcheggiare le macchine. Per non parlare della discutibilissima sistemazione del tratto pedonale antistante l'area rurale ancora una volta del tutto inadeguato: tolta solo parzialmente la vegetazione spontanea si è proceduto a sistemare il cosiddetto marciapiede con del terriccio e della ghiaia pressati, in attesa che i primi temporali facciano il resto rendendolo impraticabile». A firmare la lettera sono: Stefania Allegri, Gianna Rossi, Massimo Tagliavini, Chiara Bellagamba, Mariella Toscani, Maria Gatti, Francesca Zoni, Anna Rizzi, Claudia Zardi, Irina Soroka, Anna Fabbri, Patrizia Monti, Francesca Bosi, Sara Capelli, Lia Barone, Rosa De Sanctis, Ivana Gonizzi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nocciola

    02 Agosto @ 11.15

    Tutto vero. Tra l'altro, è proprio discutibile la scelta di creare la pista ciclabile in tale zona visto che via XXIV Maggio è dotata di marciapiedi strettissimi, laddove esistono, che renderanno impraticabile la realizzazione di una pista ciclabile in futuro. Avrebbe avuto più senso fare la ciclabile sul marciapiede opposto, in via Wagner, a quello su cui è effettivamente stata realizzata. Se non altro perchè arrivati su via Budellungo c'è un comodo attraversamento per raggiungere la pista lungo tale strada! Inoltre, la genialata è stata fatta sul marciapiede in cui si trovano gli accessi ai garage, ma anche e soprattutto quelli pedonali senza garantire un minimo spazio di sicurezza. Questo vuol dire che chi esce dal cancello di casa, e penso alle tante mamme con bambini piccoli, annessi e connessi, rischi di trovarsi travolto da una bici! Poi, la lungimiranza di creare la pista esattamente nell'unico posto in cui i condomini hanno i bidoni della differenziata!!! Geniale!! Quindi oltre ai pedoni, i ciclisti rischiano lo slalom tra i bidoni! Sensato no? E magari, felici di essere sopravvissuti BAM! Si scamazzano contro l'auto che esce dalla rampa dei garage.... Questo papiro per dire che NON C'è NULLA CHE SI SALVA DI QUESTA PISTA. Nulla. Oh certo, il verde è bellino eh... peccato che sarà da cancellare!

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Corsie preferenziali

Parma

Corsie preferenziali sul Lungoparma: si parte con le nuove regole

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Aleotti, per due anni mangiò bucce di patata

Mangiacinema

Un premio per Vanzina

Fidenza

Parcheggi: i più economici della provincia

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

IL SONDAGGIO

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

10commenti

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

35commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le cose degli altri

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

TERREMOTO

Amatrice, gatto salvato dopo 32 giorni

SOCIETA'

hi-tech

Google sfida WhatsApp con Allo

Parma

"Mangia come scrivi": la serata "Alice's Restaurant" dedicata a cibo e rock Foto

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri