-2°

Quartieri-Frazioni

Circolo Pd Pablo: "Da via Ghiretti a via Roncoroni: da anni segnaliamo situazioni di degrado mai affrontate"

Circolo Pd Pablo: "Da via Ghiretti a via Roncoroni: da anni segnaliamo situazioni di degrado mai affrontate"
Ricevi gratis le news
9

COMUNICATO

"A seguito degli articoli apparsi nei giorni scorsi sulle pagine della cronaca cittadina riguardanti la situazione di degrado di alcune aree del quartiere Pablo, il Partito Democratico sente di dover portare avanti alcune ulteriori segnalazioni che da anni erano state fatte oggetto di discussione del dismesso consiglio di quartiere". Le snocciola tutte Caterina Bonetti , segretaria del Circolo Pd Pablo-San Pancrazio: "Se la situazione di via Lanfranco ed in particolare di piazzale Ghiretti appare sconfortante, nonostante sia stata fatta ripetutamente richiesta di un intervento di riqualificazione e sistemazione dell'adiacente area verde, il decoro dell'intera zona è attualmente messo in forte discussione dalla presenza di un giro di prostituzione di cui può facilmente rendersi conto chiunque abbia modo di passare da via Lanfranco, via Baratta e piazzale Badalocchio a partire dalla tarda serata. Il degrado si estende poi a tutta l'area di viale Piacenza adiacente al già citato piazzale e all'area verde di passaggio che conduce al parco Ducale: anche in questo caso le ripetute segnalazioni, mirate ad avere almeno un normale servizio di pulizia, non hanno sortito alcun effetto. La “passeggiata” per il quartiere non può poi non prevedere una piccola sosta in via Roncoroni, la strada dimenticata a ridosso della ferrovia, dove nemmeno la sicurezza dell'area della massicciata è garantita a causa di una recinzione “di fortuna” e dove parcheggi selvaggi e assenza di adeguata segnaletica rendono la viabilità a dir poco creativa. Si prosegue poi nella zona ex Sirma, un parco con area cani e gioco bimbi, che da anni attende interventi sull'illuminazione, sulla sicurezza e sulla manutenzione del verde che mai sono stati realizzati. Anche in quest'area, così come in piazzale Ghiretti, è possibile trovare auto abbandonate e “strani” personaggi che spesso si dedicano nottetempo ad atti di vandalismo sui mezzi in sosta. Tutto questo per limitarci alle sole zone prese in considerazione dagli articoli comparsi sulla stampa, ma il quartiere da tempo lamenta una completa mancanza di progettualità da parte delle istituzioni e le richieste dei cittadini, dalle banali potature alla piantumazione passando per l'installazione di un'illuminazione adeguata, sono rimaste inevase. Pensiamo al gravissimo problema della scuola di quartiere, chiusa per inagibilità e rispetto alle cui sorti ancora non si hanno certezze e alla biblioteca di Alice, strettamente connessa all'edificio scolastico: i bambini e le famiglie sono costretti a spostarsi in altre strutture, il quartiere s'impoverisce con il venir meno di uno dei pochi presidi socio-culturali della zona. Come Partito Democratico pensiamo che il degrado non sia un fenomeno “spontaneo”, ma che affondi le sue radici nella scarsa vita di un'area, nella mancanza di un progetto complessivo che renda davvero partecipato il quartiere. Il Pablo rappresenta una scommessa per la città: quartiere centrale pur non appartenendo geograficamente al centro, sede di un'importante istituzione come l'Efsa, di vocazione multiculturale, ricco  di un associazionismo vivo e produttivo, merita un investimento d'idee ancor prima che economico e una presenza attiva delle istituzioni al suo interno. Auspichiamo che l'attuale amministrazione non si dimostri sorda a questo campanello d'allarme, che sappia far proprie le istanze che ormai da anni i rappresentati in quartiere hanno cercato di portare avanti. Il Partito Democratico inoltre spera in un immediato intervento nelle zone più critiche perché, com'è noto, i problemi non affrontati tempestivamente non restano in attesa di soluzione, ma evolvono autonomamente (quasi sempre in peggio)".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CATELLANI STEFANO

    03 Gennaio @ 19.36

    BUONISTI PAROLIERI GENTE CHE IGNORA , MA CHI NON SI RICORDA GLI STUDENTI CHE DURANTE LE FERIE ESTIVE ANDAVA A FARE LE STAGIONI ... ORA SONO TUTTI STRANIERI SFRUTTATI A POCHI EURI CHE PER ARROTONDARE POI ..... : ITALIANI NON NE PRENDONO , PROVATE AD ANDARE A FARE LE PULIZIE , NON VI PRENDONO ... STRANIERI RISORSA MA PER CHI? FORSE PER ALCUNE MALEDETTE FORZE POLITICHE CHE LI SFRUTTANO PER IL VOTO , MA POI LE COSE CAMBIERANNO ... E COSA DIRANNO QUANDO A COMANDARE SARA UNO STRANIERO MAGARI DI ESTRAZIONE MUSULMANA POCO"DEMOCRATICO" ? POVERI .... NOI!

    Rispondi

  • Adriana Lucco

    13 Agosto @ 11.00

    Gabo non sapeva che esistesse il Circolo PD del quartiere Pablo! Si chiede anche quali iniziative siano state prese. L'ultima mia segnalazione - ne ho l'incarico dal Circolo - al Comandante della Polizia Municipale e, per il suo tramite, a Carabinieri e Questura, è del 25 giugno 2012. In essa segnalavo ancora la presenza quotidiana e continua di spacciatori di colore in piazzale Badalochio e, in via Lanfranco, di spacciatori e prostitute che operano indisturbati dal tardo pomeriggio, anche dinanzi alla Chiesa di S. Patrizio. Credo che un'azione coordinata e non episodica delle forze dell'ordine sia ormai improcrastinabile, per porre fine a questa gravissima situazione

    Rispondi

  • jreed

    12 Agosto @ 18.50

    sono di area, non sapevo che esistesse una sezione in piazzale pablo, un segretario, e che aveste fatto "dichiarazioni sul degrado", poi vivo anche nel quartiere pablo. Mi dite quando avete fatto queste dichiarazioni e con quale mezzo? sono dieci anni che sono presenti prostitute e spacciatori nel quartiere. Risolviamo il problema seriamente, cerchiamo di sensibilizzare il prefetto e far sparire spacciatori, prostitute e altra gente di malaffare. Se nn si toglie via il marcio poi ci vanno di mezzo tutti, si genera qualunquismo, e i qualunquisti sparano sulla folla.

    Rispondi

  • simo

    11 Agosto @ 15.20

    l'immigrazione è una risorsa. (limitatamente a quel 30 / 40 %) di persone che hanno una casa e un lavoro... gli altri andrebbero caricati su pullman, treni, aerei e portati a casa loro. e si dovrebbe fare entro ferragosto se l'Italia fosse una nazione con gente seria. l'ipocrisia e il buonismo fasullo che si percepisce sono uno straordinario lassativo. Ci vorrebbero persone lungimiranti e coraggiose al governo delle nostre istituzioni... ma purtroppo questi abbiamo e questi dobbiamo tenerci, forse ce li meritiamo anche... Ci sono centinaia di ROM che fanno soltanto furti e accattonaggio. Ebbene la legge li tutela, sono Rumeni, quindi comunitari quindi possono stare qui anche senza lavoro e casa e tu italiano devi tacere e guardarti la punta delle scarpe quando passi di sera nei pressi della stazione. Lo avete visto quel film che si intitola "NON E' UN PAESE PER VECCHI?" ebbene l'italietta di oggi "NON E' UN PAESE PER GENTE ONESTA". Qui fanno fortuna prostitute (specie se minorenni e imparentate con Mubarack, lacchè, accattoni, criminali ed evasori questi ultimi sono proprio CATEGORIA PROTETTA....... PARRUCCHIERI CHE DICHIARANO 1.000 AL MESE, IDEM OREFICI, IDRAULICI, ARTIGIANI, INSOMMA UNA VERGOGNA DI GENTE SENZA PUDORE. trovatemi uno che è pensionato dopo 50 anni di lavoro e che ha tutele reali in termini di servizi pubblici e sicurezza e tenore di vita. popolo si somari smidollati. Se solo avessi 20 anni.... sarei gia col biglietto in mano per Olanda, Austria, Danimarca.. insomma per un paese civile.

    Rispondi

  • Giorgio

    11 Agosto @ 13.09

    bla bla bla bla...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

15commenti

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5