Quartieri-Frazioni

Quarteri e Frazioni: la voce dei lettori - Il parco delle Raganelle: un tesoro abbandonato a Baganzola

Quarteri e Frazioni: la voce dei lettori - Il parco delle Raganelle: un tesoro abbandonato a Baganzola
5

"Oltre alle scuole che hanno la priorità e sono al collasso, Baganzola ha un bellissimo parco, chiamato: "delle Raganelle". Esso ha un estensione enorme, per il paese di Baganzola, bene piantumato perchè è destinato alla mitigazione della ferrovia TAV e, per esso, si consuma una grande quantità di energia elettrica per illuminarlo di notte, ma è sempre deserto. Nessuno si è mai chiesto per quale ragione?". A domandarlo è Arnaldo Ziveri. Che dà anche una risposta: "Non perchè è vicino alla ferrovia e c'è rumore, ma per il fatto che non è attrezzato. Manca tutto, necessita di una serie di attrezzature per stimolare i bambini con le mamme e gli anziani a frequentarlo. C'è una struttura di legno che potrebbe essere utilizzata dai residenti per i compleanni dei bambini e per altre varie iniziative, ma di fatto anch'essa è abbandonata, sembra di fatto il parco di nessuno. Confido nell'attenzione della nuova amministrazione perchè provveda ad attrezzare questo spazio in modo adeguato, in quanto, il parco, è stoto costruito con i soldi della TAV e, con tutte le tasse di urbanizzazione pagate dai cittadini che hanno costruito residenze e negozi a Baganzola,. Credo che l'amministrazione abbia il dovere di attrezzare per il tempo libero una struttura così bella e importante come quella". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cavaglieri virginio

    15 Agosto @ 10.15

    II solito buon costume italiano fare cose ma poi non sfruttarle o abbandonarle.VERGOGNA Io vivo in un quartiere nuovo di baganzola dove al suo interno il Comune ha fatto una bella area verde ,e da vedere 4 o scusa 6 piante di cui 3 secche il prato non esiste uno schifo. Ci sono una miriade di bambini nel quartiere e debbono giocare in un prato che ormai e terra,senza piante e i giochi ormai rotti (causa ad imbecilli grandi) che li ha nno distrutti. Mi riallaccio al discorso un parco enorme inutilizzato ,spesa stratosferica,ed un parchetto che sarebbe utilizzato moltissimo dalle mamme residendi lasciato allo sbando. Mi auguro che questa amministrazione nuova riesca a fare qualche cosa ,non come l'altra che mangiava e basta.

    Rispondi

  • maggio50

    14 Agosto @ 08.45

    non so se la nuova amministrazione avrà per questo quartiere un'attenzione equa,ma posso assicurare che da almeno 10 anni,da tanti vi risiedo,i pochi interventi sono stati sudati.non per voler mettere altra carne al fuoco,ma a nessuno viene in mente che da troppo tempo insistono sul territorio,tra Baganzola e Vicomero,sulla provinciale, un paio di immobili ,ex scuole primarie,ristrutturate per adibirle a caserma dei cc,mai utilizzate.fatevi un giretto,non crederete ai vostri occhi!

    Rispondi

  • bea

    13 Agosto @ 18.08

    Mi spiace commentare un mio commento che "Gazzetta di Parma.it" ha trasformato in articolo e che ringrazio. Solo per ricordare a Paolo, il quale lo ha commentato prima di me dicendo "che in quel parco non ci andrà mai nessuno", che a cinque/dieci metri di distanza esistono due campi sportivi frequentati, perchè attrezzati allo scopo, settimanalmente da centinaia di persone e durante la "festa della birra" del giugno scorso, da qualche miliaio per sera e, il parco " delle Raganelle" invece, secondo Paolo è così appestato da non dover essere nemmeno attrezzato. Spero che la nuova Amministrazione Comunale, veda e provveda!

    Rispondi

  • becchi paolo

    13 Agosto @ 15.29

    la civilta' di un comune si vede dalla tutela e dai provvedimenti che prende per salvaguardare i cittadini e le frazioni piu' disagiate con un indice maggiore di rischio come traffico pesante e alta velocita' nel centro abitato , e la tutela dell' insegnamento in strutture idonee. Provvedimenti mai presi dalla giunta precedente , che ha sempre preferito l'apparenza di cose futili nei luoghi visibili alla maggioranza dei cittadini . spero in un cambiamento cordiali saluti

    Rispondi

  • paolo

    13 Agosto @ 14.17

    Credo che nessun genitore porterebbe il proprio bambino a giocare in quel posto, visto che è altamente inquinato dallo smog autostradale, dall'elettrosmog della Tav e dal rumore di aerei e treni. Il posto per la costruzione del parco è stato scelto solo per comodità Tav e dalla poco lungimiranza dei nostri amministratori. Ma si sa tanto paga sempre Pantalone,,,,

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)