13°

27°

Quartieri-Frazioni

"La Corale Verdi è entrata a far parte del mio dna"

"La Corale Verdi è entrata a far parte del mio dna"
0

Margherita Portelli
Oltretorrentino per vocazione. Claudio Mendogni, nato a San Lazzaro quando ancora era aperta campagna e ora residente in provincia, è e sarà sempre un «ragazzo dell’Oltretorrente». «Figlio» di un simbolo della Parma di una volta (la Corale Verdi), lo storico direttore artistico e instancabile anima organizzativa di una delle realtà più autentiche della città, ha finito per innamorarsi perdutamente della lirica, come della gente.
«D’la da l’acqua» ci è cresciuto, cominciando a frequentare vicolo Asdente nel 1958, poco più che bambino: sbarbatello e in calzoncini corti andava alla Corale «perché gli altri bar non ci lasciavano entrare» . Poi balli scatenati al parco Ducale, parmigianità prorompente, amicizie che fiorivano come margherite in primavera, e un cuore grande che trovava terreno fertile per prosperare: così successe che a forza di affetti e simpatie, alla fine degli anni Ottanta il baritono Giuseppe Paterlini lo iscrisse a sua insaputa fra i candidati del consiglio della Corale. Da allora, fu un grande amore, non ancora sopito. Perché anche se da una manciata d’anni Mendogni ha lasciato il vicolo - dopo vent’anni di consiglio e quasi cinquanta come socio - il suo legame indissolubile con quel luogo, e con tutto ciò che esso rappresenta, di certo non viene meno. «La Corale ce l’ho nel dna», spiega molto semplicemente.
E infatti, con lo stesso spirito che per decenni l’ha visto lavorare a fianco di diversi presidenti della Corale, Mendogni continua tuttora a organizzare spettacoli e appuntamenti musicali a scopo benefico: «Perché credo nel volontariato, e sono convinto che le persone debbano tornare a stare insieme». Da consulente «esterno», insomma, Mendogni mette a disposizione la propria sconfinata esperienza per il bene della comunità: «Non ho fatto altro che inventare per tutta la vita, ora continuo a farlo, tutto qui».
Maestro d’asse di mestiere, sempre su e giù dai tetti, e dentro e fuori dalle case, Mendogni è stato fra gli ideatori, insieme a Gimmi Ferrari, dei burattini sotto la pergola. Dal suo spirito di iniziativa hanno preso forma mille idee e appuntamenti, divenuti poi tradizione, come il concerto di Sant’Ilario all’Annunciata. Grazie a lui ogni evento era possibile: se ci volevano dei fondi, lui li andava a cercare e nessuno gli diceva di no. «La Corale è stata ed è una seconda famiglia, grazie alla quale ho potuto trovare tanti amici che mi sono stati vicini, dimostrandomi affetto, nei momenti più belli come in quelli più bui della mia vita – ricorda -. Ora continuo a darmi da fare per una semplice convinzione, credo che quando la gente si frequenta e si conosce, riesce a vivere meglio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Lady Gaga sarà la star dello show al Super Bowl

STATI UNITI

Lady Gaga sarà la star dello show al Super Bowl

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella: 19 casi in tutto. Morta un'anziana

Foto d'archivio

Parma

Legionella: c'è la prima vittima. In tutto 19 casi

Morta un'anziana

Protezione civile

Temporali in arrivo nel Parmense

Pizzarotti ha subito convocato il Comitato operativo comunale

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

9commenti

Inflazione

Prezzi in calo a Parma fra agosto e settembre Dati

Dati di Parma superiori alle medie nazionali: +0,6% inflazione tendenziale, - 0,5% quella mensile

Università

Parma "a tutta scienza" con la Notte dei ricercatori Foto

stalking

Tenta di entrare di notte in casa dell'ex amante: arrestata

San Leonardo

Quattordicenne rapinato in pieno giorno

7commenti

lavori finiti

Debutta la cassa di espansione del canale Burla. Con simulazione Video

polizia stradale

Traffico di top car rubate: uno dei magazzini era a Parma

2commenti

tabiano

Tentò di uccidere la ex moglie: 10 anni di carcere

Pallavolo

Un codice etico per le società

7commenti

Allarme

Un topo al nido Zucchero Filato

3commenti

vigilia di gara

Apolloni: "Basta sprecare occasioni da gol" Video

1commento

INCHIESTA

Parmacotto, il concordato va avanti

tg parma

Polizia penitenziaria, carenza di organico di 100 unità. E sit-in Tg -Video

Gazzareporter

Rifiuti abbandonati vicino alla Casa della Salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

GENOVA

Insultato e rapinato: 14enne denuncia i "bulli"

2commenti

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

malattie rare

Giornata contro la Sma: anche le famiglie di Parma (e Zalone) ci sono Video

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Formula Uno

Mercedes davanti, Ferrari subito dietro nelle prove libere a Sepang

CURIOSITA'

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video