-2°

Quartieri-Frazioni

Fognano: l'isola quasi felice nel mirino dei ladri

Fognano: l'isola quasi felice nel mirino dei ladri
0

Andrea Del Bue

L’isola (felice) che non c’è (più). Perché Fognano, fino a qualche anno fa, era una piccola frazione della periferia cittadina, dove si potevano dormire sonni tranquilli. Da qualche tempo, invece, è meta prediletta dei ladri. Ci sono stati colpi ovunque; molti a partire da giugno. Al circolo anziani, qualche settimana fa, è stato sventato un furto, grazie alla prontezza dei vicini, ancora svegli, che hanno dato l’allarme per tempo. Niente bottino al circolo, che di problemi ne ha già abbastanza; attualmente si trova infatti ospite del salone parrocchiale. E chissà ancora per quanto sarà dislocato in una sede provvisoria. All’inizio della strada che porta alla chiesa, c’è un cantiere fermo; doveva essere la nuova struttura: grande, moderna, polifunzionale, aperta anche ai giovani. Iniziati in aprile 2010, l'opera dovrebbe essere già conclusa, come si legge in un cartello: fine lavori 16 settembre 2011. Invece, è tutto immobile. Quindi, l’unico luogo di aggregazione di Fognano è costretto negli spazi angusti della parrocchia. Davanti alla chiesa, il centro sportivo con i campi da calcio e una pista d’allenamento per le biciclette da corsa. Il cuore della frazione, però, è dall’altra parte di via Cremonese: piazzale Martin Luther King. E c’è anche chi dice «I have a dream»: un gabinetto. Lo chiedono due anziani, seduti all’ombra di un gazebo: «Se uno deve fare un bisogno, deve per forza tornare a casa», dicono Alberto Bonazzi e Mario Asti. Il primo, per rinforzare la sua tesi, riporta il commento degli alpini che sono stati a Parma durante l’adunata delle penne nere del 2005: «Degli amici alpini del Mantovano, mia terra d'origine, mi hanno detto che la nostra è una bellissima città, ma evidentemente i parmigiani non vanno al gabinetto – spiega Bonazzi -. Effettivamente, in giro, ci sono pochissimi bagni pubblici».
Nel parco di piazzale Luther King ci sono tutti: anziani, giovani, mamme coi bambini. Il campo da basket, perfettamente in ordine, è occupato dai cestisti dal tardo pomeriggio in poi, mentre la mattina si trasforma in uno spiazzo per i più piccoli, che possono andare in bicicletta in piena sicurezza. I giochi sono un po’ vecchi, ma tutto sommato in ordine; il prato, invece, soffre la siccità. Su uno dei tavoli, tre bambini che giocano con le carte di Yu-Gi-Oh: non sono accompagnati dai genitori, perché in questo quartiere si può ancora lasciare andare i propri figli al parco da soli. C’è anche un altro tavolo, ma è stato bruciato, dicono i residenti, da qualche ragazzo, una sera. Di verde a Fognano, ce n’è tanto. Soprattutto nel grande parco Augusto Daolio; in questo periodo, però, soffre parecchio: il colore dominante è il giallo. Qui, si trova un’area dedicata ai giochi dei bambini, ma le mamme riferiscono di una zona infrequentabile, completamente al sole e, in qualche caso, pericolosa per la presenza di cani di grossa taglia lasciati liberi dai padroni. Meglio, allora, il vicino parchetto che si trova di fronte all’asilo; qui non ci sono pericoli, il problema, semmai, è la sporcizia: accade che il prato si trasformi in un tappeto di rifiuti. I giochi sono tutti imbrattati. Su un cavallino si legge: «Laura sei la migliore». Lei, magari, sì; chi l’ha scritto, sicuramente no. L’asilo è prezioso, però non c’è posto per tutti e alcune famiglie hanno dovuto portare i propri figli altrove, lontano da casa. A livello di servizi, a Fognano c’è praticamente tutto. Se manca qualcosa, basta poco per arrivare alla Crocetta; anche su due ruote, volendo: c’è la pista ciclabile. Oppure in autobus; la linea 6, però, d’estate non arriva più fino al piazzale, ma si ferma all’aeroporto. C’è il 12, che passa ogni venti minuti. La presenza di un ufficio postale è il fiore all’occhiello, anche se le code non sono molto diverse da quelle agli sportelli cittadini; complice anche il fatto che alcuni parmigiani, dalla città, si recano qui, nella convinzione di sbrigare le pratiche in meno tempo. Nelle stradine che si diramano da piazzale Luther King, quest’estate, una lunga serie di furti: via Battibue, via Granatieri di Sardegna, via Avieri d’Italia. Qualche giorno fa, i malviventi hanno anche addormentato una signora col gas narcotizzante. Si richiede un maggior controllo da parte delle forze dell’ordine. Ritrovata la sicurezza, gli abitanti di Fognano avrebbero ben poco da chiedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti