Quartieri-Frazioni

Naturopatia, una strada verso l'equilibrio

Naturopatia, una strada verso l'equilibrio
Ricevi gratis le news
0

PARMA CENTRO

Margherita Portelli
Di professione naturopata. Simona Martini si appoggia al lettino del suo studio in quartiere Parma centro per spiegarci dal principio una disciplina che in molti non conoscono e che tanti altri faticano a capire. Lei, 39enne parmigiana, per lungo tempo ha lavorato nelle cooperative, finché un giorno, a seguito di un attacco di panico, ha deciso di rivoluzionare la propria vita. Pur essendosi laureata in Storia dell’arte, la Martini era sempre stata incline a un diverso «sentire»: «Ho sempre avuto una predisposizione spirituale alla vita, coltivando un contatto con quello che io definisco il ''mondo invisibile''». Così si informa, approfondisce la bioenergetica (una psicoterapia a mediazione corporea messa a punto dal medico e psicoterapeuta americano Alexander Lowen a partire dagli anni Cinquanta), si iscrive all’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica di Bologna e diventa naturopata, iscritta alla Finr (Federazione Italiana Naturopati Riza). La naturopatia è un insieme di discipline finalizzate alla conservazione dell’equilibrio energetico che fanno riferimento a metodiche di approccio naturali ed energetiche, codificate nell’ambito di una visione olistica dell’essere umano. 
«Non amo definirla medicina alternativa, perché così non è – specifica la Martini -: nulla si può sostituire alla medicina, e se una persona è malata si deve rivolgere a un medico. Questa è una disciplina che non può guarire la malattia, ma che accompagna la persona in un cammino di consapevolezza delle cause del problema». Ascolto, massaggi, visualizzazioni, cristalli, fiori di Bach, riflessologia plantare, terapie vibrazionali e riequilibrio con le immagini: una seduta dal naturopata può comprendere mille diversi passaggi: «Si inizia parlando, leggendo i traumi a livello energetico che stanno alla base dei problemi della persona, poi attraverso la visualizzazione e il respiro si rivivono questi momenti, per liberarsi del trauma con dei particolari massaggi» accenna. Secondo la naturopata «Vivere significa lasciare andare i fardelli e realizzare che non siamo le esperienze che viviamo, bensì individui dotati del potere di auto-guarigione e votati alla felicità». La funzione primaria della naturopatia è l’ascolto e l’educazione a principi di vita fondanti per la salute e la crescita evolutiva, ma non ci si dimentica del basilare ruolo della corporeità. La diffidenza della gente? Quella c’è, ma per la Martini non è un problema: «Non mi spaventa, al contrario, mi stimola –spiega -, perché in fondo l’unica vera diffidenza è quella nei confronti di noi stessi e delle nostre potenzialità. E poi quasi sempre le persone entrano qua dentro strabuzzando gli occhi, e se ne vanno ricredute. Il miracolo più bello, per me, sono i tanti che, dopo essere stati introdotti a queste discipline, vengono da me e mi dicono: ''Mi è cambiata la vita, ora sono una persona felice''». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260