11°

17°

Quartieri-Frazioni

Naturopatia, una strada verso l'equilibrio

Naturopatia, una strada verso l'equilibrio
Ricevi gratis le news
0

PARMA CENTRO

Margherita Portelli
Di professione naturopata. Simona Martini si appoggia al lettino del suo studio in quartiere Parma centro per spiegarci dal principio una disciplina che in molti non conoscono e che tanti altri faticano a capire. Lei, 39enne parmigiana, per lungo tempo ha lavorato nelle cooperative, finché un giorno, a seguito di un attacco di panico, ha deciso di rivoluzionare la propria vita. Pur essendosi laureata in Storia dell’arte, la Martini era sempre stata incline a un diverso «sentire»: «Ho sempre avuto una predisposizione spirituale alla vita, coltivando un contatto con quello che io definisco il ''mondo invisibile''». Così si informa, approfondisce la bioenergetica (una psicoterapia a mediazione corporea messa a punto dal medico e psicoterapeuta americano Alexander Lowen a partire dagli anni Cinquanta), si iscrive all’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica di Bologna e diventa naturopata, iscritta alla Finr (Federazione Italiana Naturopati Riza). La naturopatia è un insieme di discipline finalizzate alla conservazione dell’equilibrio energetico che fanno riferimento a metodiche di approccio naturali ed energetiche, codificate nell’ambito di una visione olistica dell’essere umano. 
«Non amo definirla medicina alternativa, perché così non è – specifica la Martini -: nulla si può sostituire alla medicina, e se una persona è malata si deve rivolgere a un medico. Questa è una disciplina che non può guarire la malattia, ma che accompagna la persona in un cammino di consapevolezza delle cause del problema». Ascolto, massaggi, visualizzazioni, cristalli, fiori di Bach, riflessologia plantare, terapie vibrazionali e riequilibrio con le immagini: una seduta dal naturopata può comprendere mille diversi passaggi: «Si inizia parlando, leggendo i traumi a livello energetico che stanno alla base dei problemi della persona, poi attraverso la visualizzazione e il respiro si rivivono questi momenti, per liberarsi del trauma con dei particolari massaggi» accenna. Secondo la naturopata «Vivere significa lasciare andare i fardelli e realizzare che non siamo le esperienze che viviamo, bensì individui dotati del potere di auto-guarigione e votati alla felicità». La funzione primaria della naturopatia è l’ascolto e l’educazione a principi di vita fondanti per la salute e la crescita evolutiva, ma non ci si dimentica del basilare ruolo della corporeità. La diffidenza della gente? Quella c’è, ma per la Martini non è un problema: «Non mi spaventa, al contrario, mi stimola –spiega -, perché in fondo l’unica vera diffidenza è quella nei confronti di noi stessi e delle nostre potenzialità. E poi quasi sempre le persone entrano qua dentro strabuzzando gli occhi, e se ne vanno ricredute. Il miracolo più bello, per me, sono i tanti che, dopo essere stati introdotti a queste discipline, vengono da me e mi dicono: ''Mi è cambiata la vita, ora sono una persona felice''». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va