-4°

Quartieri-Frazioni

E l'auto diventa un originale salotto di lusso

E l'auto diventa un originale salotto di lusso
1

SAN LEONARDO

Chiara Pozzati
Dai sedili lavorati a mano alla cappotta «rivisitata»: ecco la storia di Giuliano Passani, mezzo secolo di auto su misura. Sessantasette anni, di cui gli ultimi 54 trascorsi in via Colombo dove dà nuova vita (e lustro) alle quattroruote di quartiere San Leonardo. 
Ma non solo, perché il tappezziere per auto è conosciutissimo in tutta Parma, in particolare a San Prospero, dov’è nato e cresciuto. Un lavoro «fuori serie» come lo definisce lui, voce cristallina e sorriso spontaneo, dove giocano un ruolo fondamentale pazienza e passione. «Ho iniziato a 13 anni, subito dopo aver terminato la quinta elementare. Non avevo né voglia, né soldi per proseguire negli studi»  si schermisce. Voleva diventare meccanico, «ma quasi per scherzo ho iniziato con questo mestiere che, ancor’oggi, in pensione, continuerei a fare». Ed è proprio dedizione, condita a un pizzico d’inventiva e tanta manualità a rendere ogni sua macchina un piccolo gioiellino. «Sarà per questo che anche artisti e vip come Mario Biondi hanno voluto affidarsi a lui», commentano con orgoglio gli amici di sempre. I segreti del suo mestiere? «Amore, impegno ma anche molta attenzione»: Passani non ha dubbi. A farlo stare sull’attenti sono soprattutto i sistemi elettrici delle auto nuove: «Alcune Bmw sembrano vere e proprie centrali elettriche – confida -. Occorre prestare la massima cura ad ogni intervento, questo anche per evitare d’incappare in seri pericoli». 
Orgoglioso della sua (rara) manualità, ma anche di essere un vero artigiano, Passani si svela vincendo la timidezza. «Credo che l’aspetto più affascinante di questo mestiere sia proprio il sentirsi artisti e artigiani al tempo stesso. Ma non solo: il tappezziere riesce a dare nuova vita anche alle auto più rovinate o vecchiotte» chiarisce mentre la figlia risponde al telefono che pare incandescente. Sono tutte chiamate del quartiere: in tanti cercano le «mani d’oro» del 67enne. Per una vita ha studiato l’arte del taglio, il profumo della pelle, la pazienza del cucito. Ha trascorso notti in bianco per finire lavori impegnativi e ha vissuto l’evolversi del mercato dei motori e del gusto dei parmigiani. «Non posso che tracciare un bilancio più che soddisfacente – va dritto al sodo – sono fiero di essere un artigiano vero e proprio e di appartenere a quella categoria di lavoratori che oggi sta (purtroppo) scomparendo, ma che ha dato tanto alla società». Qualche rammarico? «Nessuno: i clienti storici sono diventati amici, le idee fatti. Cosa potrei volere di più?». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jreed

    12 Settembre @ 23.00

    E' un grande questo signore proprio "mani d'oro" mi sono recato con una punto cabriolet con la cappotta tutta tagliata, con pochissimi soldi ha fatto un lavoro che ancora dura a distanza di 10 anni, mi ha quasi insegnato i trucchi del mestiere su come ripararmela da me. Me lo ha spiegato con tantissimo amore che è appena si è presentata l'occasione l ho riparata in un batter d'occhio. Complimenti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta