13°

Quartieri-Frazioni

Nozze d'oro, e nel cuore sempre Gaione

Nozze d'oro, e nel cuore sempre Gaione
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

18.260 giorni per mano. Tutti passati nel posto che è stato dapprima teatro del loro amore, poi casa, e – per tutta una vita – anche luogo di lavoro. Giuliano Scarica e Emma Melegari, coppia storica di Gaione, domani celebreranno cinquant’anni di matrimonio. Ma tempo per grandi feste, in questo periodo, proprio non ce n’è: «Perché siamo nel pieno della Sagra settembrina, se ne riparlerà ad ottobre» spiegano, entrambi indaffarati nella cucina parrocchiale dove fervono i preparativi per la kermesse paesana. Lei è nativa di Gaione: «Nata qui, sposata qui, sempre vissuto qui» sorride. Un legame inossidabile, che praticamente da sempre condivide col marito Giuliano: «Io sono nato a Carignano, ma quando avevo circa 10 anni venni ad abitare a Gaione» puntualizza il consorte. Quando si innamorarono lei aveva 15 anni, e lui 17. Si sposarono, il 18 settembre del 1962, nella pieve dedicata ai santi Ippolito e Cassiano, intorno alla quale oggi gravita l’universo sociale e aggregativo del paese. Per lungo tempo sono stati un vero e proprio punto di rifermento per i gaionesi, dapprima con il ristorante «Antichi sapori», che gestirono per qualche anno (la trattoria apparteneva alla famiglia di Emma, e Giuliano, quando ancora erano fidanzati, già andava a dare una mano in cucina e fra i tavoli). «Poi aprimmo il negozio di alimentari, sempre su via Montanara, che abbiamo gestito per un lunghissimo periodo, fino al 1997» spiegano. Ma alla pensione, i due sposi d’oro di Gaione, non si sono arresi, perché da una dozzina d’anni sono in prima linea nell’organizzazione della sagra di paese: mentre ci raccontano la loro vita insieme non smettono un attimo di lavorare. La fase è quella delicata del taglio della trippa: «Qui lo facciamo ancora a mano, quasi nessuno lo fa. Ma la qualità conta» specifica Giuliano, 74 anni portati splendidamente. «Le ricette della festa – scherza -, sono antiche: antiche come noi altri». Stanno in cucina per settimane, quando viene settembre: «Lo facciamo semplicemente per permettere alla comunità di crescere – accenna Emma -: con i nipotini avremmo il nostro bel da fare, e quando si torna a casa, la sera, si è stanchi morti, ma è bello vedere i risultati cui siamo arrivati in questi anni grazie all’impegno che molti compaesani mettono nell’organizzazione della festa: abbiamo costruito il campetto da calcio, ristrutturato la cucina, e aiutato la parrocchia». E mentre continuano a cucinare prelibatezze, ricordano i tempi in cui la vita di paese era diversa: «Un tempo ci si conosceva tutti, e tra vicini di casa era un po’ come essere in famiglia: se uno andava all’ospedale, i vicini si offrivano volentieri per fare le notti. Oggi in molti casi nemmeno ci si conosce». Da quel 1962, insomma, un po’ di cose sono cambiate, ma loro, pur con qualche capello bianco in più, sono rimasti i due affiatati sposi di un tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano

L'INTERVISTA

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano Fotogallery

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

musica

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

Matteo Renzi: "Il prosciuttificio Galloni è un esempio di coraggio"

LANGHIRANO

Matteo Renzi: "Il prosciuttificio Galloni è un esempio di coraggio"

3commenti

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

carabinieri

Sotto sequestro il campeggio di Berceto

2commenti

ECONOMIA

Froneri, i sindacati incontrano Renzi

FONTEVIVO

Sabato i funerali di Mattia Carra

1commento

Carabinieri

Inseguimento all'auto rubata

Il ladro molla la vettura e fugge a piedi

1commento

VARANO

Per i suoi 81 anni l'ingegnere si regala la "Dallara Stradale" Video

Tg Parma

Sci: domani e domenica a Schia snowpark e tapis roulant Video

Condanna

Omicidio stradale: 4 anni a Bulgarani

2commenti

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

20commenti

OSPEDALE

Andrei e Fabi: «Ecco la nostra idea di sanità»

LUTTO

E' morta a 103 anni Luisa Bertoli la nonnina di Borgo del Correggio

sicurezza

Task force dei carabinieri in azione a Fidenza (Per esercitazione) Gallery

Fornovo

Il sindaco: paese non più sicuro. Servono maggiori controlli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria Predosa», l'immutabile tradizione locale

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

Calciomercato

Inter, Joao Mario per arrivare a un trequartista del PSG

SOCIETA'

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MILANO

Berlusconi, stop al mensile da 1,4 milioni a Veronica. Lei dovrà anche restituire 60 milioni

1commento

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

MOTO

Battle of the Kings 2017, ecco la vincitrice