21°

33°

Quartieri-Frazioni

Nozze d'oro, e nel cuore sempre Gaione

Nozze d'oro, e nel cuore sempre Gaione
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

18.260 giorni per mano. Tutti passati nel posto che è stato dapprima teatro del loro amore, poi casa, e – per tutta una vita – anche luogo di lavoro. Giuliano Scarica e Emma Melegari, coppia storica di Gaione, domani celebreranno cinquant’anni di matrimonio. Ma tempo per grandi feste, in questo periodo, proprio non ce n’è: «Perché siamo nel pieno della Sagra settembrina, se ne riparlerà ad ottobre» spiegano, entrambi indaffarati nella cucina parrocchiale dove fervono i preparativi per la kermesse paesana. Lei è nativa di Gaione: «Nata qui, sposata qui, sempre vissuto qui» sorride. Un legame inossidabile, che praticamente da sempre condivide col marito Giuliano: «Io sono nato a Carignano, ma quando avevo circa 10 anni venni ad abitare a Gaione» puntualizza il consorte. Quando si innamorarono lei aveva 15 anni, e lui 17. Si sposarono, il 18 settembre del 1962, nella pieve dedicata ai santi Ippolito e Cassiano, intorno alla quale oggi gravita l’universo sociale e aggregativo del paese. Per lungo tempo sono stati un vero e proprio punto di rifermento per i gaionesi, dapprima con il ristorante «Antichi sapori», che gestirono per qualche anno (la trattoria apparteneva alla famiglia di Emma, e Giuliano, quando ancora erano fidanzati, già andava a dare una mano in cucina e fra i tavoli). «Poi aprimmo il negozio di alimentari, sempre su via Montanara, che abbiamo gestito per un lunghissimo periodo, fino al 1997» spiegano. Ma alla pensione, i due sposi d’oro di Gaione, non si sono arresi, perché da una dozzina d’anni sono in prima linea nell’organizzazione della sagra di paese: mentre ci raccontano la loro vita insieme non smettono un attimo di lavorare. La fase è quella delicata del taglio della trippa: «Qui lo facciamo ancora a mano, quasi nessuno lo fa. Ma la qualità conta» specifica Giuliano, 74 anni portati splendidamente. «Le ricette della festa – scherza -, sono antiche: antiche come noi altri». Stanno in cucina per settimane, quando viene settembre: «Lo facciamo semplicemente per permettere alla comunità di crescere – accenna Emma -: con i nipotini avremmo il nostro bel da fare, e quando si torna a casa, la sera, si è stanchi morti, ma è bello vedere i risultati cui siamo arrivati in questi anni grazie all’impegno che molti compaesani mettono nell’organizzazione della festa: abbiamo costruito il campetto da calcio, ristrutturato la cucina, e aiutato la parrocchia». E mentre continuano a cucinare prelibatezze, ricordano i tempi in cui la vita di paese era diversa: «Un tempo ci si conosceva tutti, e tra vicini di casa era un po’ come essere in famiglia: se uno andava all’ospedale, i vicini si offrivano volentieri per fare le notti. Oggi in molti casi nemmeno ci si conosce». Da quel 1962, insomma, un po’ di cose sono cambiate, ma loro, pur con qualche capello bianco in più, sono rimasti i due affiatati sposi di un tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

13commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

4commenti

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

5commenti

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

Mombasa

Kenya, rapina in villa: uccisa Laura Satta, 71enne di Cremona. Ferito il marito

2commenti

Afghanistan

Kamikaze contro un minibus a Kabul: almeno 24 morti e 42 feriti

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

benessere

Yoga al parco: giovani e anziani in cerca di quiete e saggezza

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori