16°

31°

Quartieri-Frazioni

Nozze d'oro, e nel cuore sempre Gaione

Nozze d'oro, e nel cuore sempre Gaione
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

18.260 giorni per mano. Tutti passati nel posto che è stato dapprima teatro del loro amore, poi casa, e – per tutta una vita – anche luogo di lavoro. Giuliano Scarica e Emma Melegari, coppia storica di Gaione, domani celebreranno cinquant’anni di matrimonio. Ma tempo per grandi feste, in questo periodo, proprio non ce n’è: «Perché siamo nel pieno della Sagra settembrina, se ne riparlerà ad ottobre» spiegano, entrambi indaffarati nella cucina parrocchiale dove fervono i preparativi per la kermesse paesana. Lei è nativa di Gaione: «Nata qui, sposata qui, sempre vissuto qui» sorride. Un legame inossidabile, che praticamente da sempre condivide col marito Giuliano: «Io sono nato a Carignano, ma quando avevo circa 10 anni venni ad abitare a Gaione» puntualizza il consorte. Quando si innamorarono lei aveva 15 anni, e lui 17. Si sposarono, il 18 settembre del 1962, nella pieve dedicata ai santi Ippolito e Cassiano, intorno alla quale oggi gravita l’universo sociale e aggregativo del paese. Per lungo tempo sono stati un vero e proprio punto di rifermento per i gaionesi, dapprima con il ristorante «Antichi sapori», che gestirono per qualche anno (la trattoria apparteneva alla famiglia di Emma, e Giuliano, quando ancora erano fidanzati, già andava a dare una mano in cucina e fra i tavoli). «Poi aprimmo il negozio di alimentari, sempre su via Montanara, che abbiamo gestito per un lunghissimo periodo, fino al 1997» spiegano. Ma alla pensione, i due sposi d’oro di Gaione, non si sono arresi, perché da una dozzina d’anni sono in prima linea nell’organizzazione della sagra di paese: mentre ci raccontano la loro vita insieme non smettono un attimo di lavorare. La fase è quella delicata del taglio della trippa: «Qui lo facciamo ancora a mano, quasi nessuno lo fa. Ma la qualità conta» specifica Giuliano, 74 anni portati splendidamente. «Le ricette della festa – scherza -, sono antiche: antiche come noi altri». Stanno in cucina per settimane, quando viene settembre: «Lo facciamo semplicemente per permettere alla comunità di crescere – accenna Emma -: con i nipotini avremmo il nostro bel da fare, e quando si torna a casa, la sera, si è stanchi morti, ma è bello vedere i risultati cui siamo arrivati in questi anni grazie all’impegno che molti compaesani mettono nell’organizzazione della festa: abbiamo costruito il campetto da calcio, ristrutturato la cucina, e aiutato la parrocchia». E mentre continuano a cucinare prelibatezze, ricordano i tempi in cui la vita di paese era diversa: «Un tempo ci si conosceva tutti, e tra vicini di casa era un po’ come essere in famiglia: se uno andava all’ospedale, i vicini si offrivano volentieri per fare le notti. Oggi in molti casi nemmeno ci si conosce». Da quel 1962, insomma, un po’ di cose sono cambiate, ma loro, pur con qualche capello bianco in più, sono rimasti i due affiatati sposi di un tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti