-2°

Quartieri-Frazioni

Avis in festa: quarant'anni di altruismo

Avis in festa: quarant'anni di altruismo
Ricevi gratis le news
0

Cortile San Martino

Chiara Pozzati
Quarant’anni di sangue per il bene di Parma. L’Avis di Cortile San Martino festeggia un anniversario-traguardo. 
Tutta la città, dunque, si stringe attorno agli angeli del volontariato uniti nel nome della solidarietà. Una cerimonia importante per il quartiere che conta circa 6mila anime, 208 donatori attivi e 21 «nuove leve». 
E, giusto per rimanere in tema di numeri, sono 192 le donazioni registrate da gennaio a settembre 2012. La festa-ricorrenza è andata in scena a Ravadese, «frazione che, una volta, era guidata dal Comune di Cortile San Martino», spiega Massimo Popoli, alla guida del sodalizio da quasi dieci anni. Siamo nell’avamposto della solidarietà, dove vengono raccolti gli antichi verbali come fossero Bibbia. 
Niente faldoni polverosi ma quaderni in buono stato zeppi di date lontane. 
E, nonostante il tempo passato, le facce rimangono ben impresse nella memoria. In occasione del quarantesimo Avis ha voluto premiare 45 «supervolontari» con una foto speciale: quella che ritrae una delegazione di donatori parmigiani a Mirandola, di fronte al campo che ospiterà il liceo Luosi. 
L’istituto, andato distrutto a causa del sisma, ha visto il generoso contributo dei volontari nostrani. «Abbiamo preferito devolvere la somma che avremmo sostenuto per i doni-gadget da consegnare la sera del 40° ai terremotati emiliani – chiarisce ancora Popoli – . Si tratta di un progetto condiviso con Parmafotografica ma anche di un gesto piuttosto significativo, un bel ritratto dei componenti dell’Avis». 
L’unico «lusso» sono state le medaglie d’oro consegnate ai fondatori dell’associazione nata formalmente il 7 febbraio del 1972. 
Così, nella domenica di festa, i donatori di Cortile San Martino hanno deposto una corona ai piedi del monumento ai caduti e si sono lasciati incantare dalle note della banda Estudiantina di Salsomaggiore. 
Non solo divertimento ma anche buon gusto: per l’occasione non poteva mancare il tradizionale pranzo offerto ai 125 partecipanti. 
E’ stato il ristorante Paroletta a mettere a tavola i donatori. Una folta delegazione di volontari «vecchio stile», ma anche nuove leve e un gruppo giovani superattivo (hanno anche una pagina su Facebook). Ma quel’è il segreto di Avis Cortile San Martino? «Tutto sta racchiuso nel nostro motto: ''qualcuno vive grazie al tuo sangue''». 
Popoli, sorriso a trentadue denti, ha pochi dubbi. E si rivolge ai suoi: «Vorrei ringraziare di cuore tutti i volontari, non solo per l’importante gesto che compiete nel donare e nel sostenere, ma perché il vostro affetto fa sì che ci si senta quasi una grande famiglia. Uno stimolo fondamentale per trovare sempre nuovo entusiasmo nello svolgere il nostro ruolo». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

cucina

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per 10 interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

2commenti

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

1commento

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Richieste di rimborso entro il 28 febbraio

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat