21°

33°

Quartieri-Frazioni

Via Verdi: la Ztl potrebbe subire un "taglio"

Ricevi gratis le news
0

Pierluigi Dallapina
Una prima modifica si è vista nei giorni scorsi con il ritorno del mercato.
Ma per il futuro di via Verdi una parte significativa delle persone che vivono e lavorano lungo la strada vorrebbe vedere un altro tipo di cambiamento: la scomparsa della tanto criticata zona a traffico limitato, nata nel 2003 come sperimentazione di breve durata (sei mesi) e divenuta ormai provvedimento definitivo.
Qualcosa però sembra che stia succedendo.  L’assessore al Commercio, Cristiano Casa, ha incontrato un gruppo di commercianti e di residenti favorevoli all’abolizione della ztl, e dal tavolo è emersa un’ipotesi che non dispiace nemmeno al Comune. In pratica la ztl verrebbe tolta nel tratto di strada compreso fra viale Bottego e via Paciaudi, per poi restare in vigore da via Paciaudi a via Bodoni.
In questo modo verrebbe garantito quel passaggio di auto a lungo invocato dai commercianti e dai professionisti della zona, che considerano la presenza dei veicoli in via Verdi un antidoto non solo alla crisi, ma soprattutto ai fenomeni di degrado e di microcriminalità che affliggono da molto tempo la zona. «La via ormai è oggettivamente degradata. Ci sono attività commerciali che hanno chiuso, molti appartamenti e uffici sfitti, mentre le notizie di cronaca nera abbondano sulla stampa. Cosa aspetta l’amministrazione comunale per intervenire?», si domanda Filippo Greci, presidente del Movimento Nuovi Consumatori, colui che ha chiesto e ottenuto l’incontro con l’assessore Casa.
«Facendo scattare la ztl da via Paciaudi - spiega - le auto in uscita da via Verdi potrebbero defluire su viale Toschi, che dall’entrata in funzione del varco elettronico ha visto ridursi notevolmente il volume di traffico».
In attesa di una risposta da parte del Comune, Greci lancia il suo appello: «E' passato più di un mese dall’incontro con l’assessore, vogliamo tenere alta l’attenzione su un problema che riguarda decine di famiglie e di attività. Bisogna abolire al più presto la ztl».
Attualmente la ztl di via Verdi è attiva dalle 7.30 alle 11, dalle 13 alle 17 e dalle 18.30 alle 20.30, e il transito è consentito solo agli autorizzati e ai veicoli diretti agli alberghi. Fra i commercianti presenti all’incontro di con l’assessore Casa, c'erano anche Walter Bettosi, titolare del bar Quadrifoglio, e Franco Setti, titolare di un negozio di abbigliamento.
«A causa della ztl - spiega il primo - da via Verdi sono scappati 17 professionisti. Questo era un provvedimento che doveva durare sei mesi, invece è in vigore dal 2003, con gli effetti che tutti conosciamo. Speriamo che l’assessore sia sensibile alle nostre richieste. Noi chiediamo solo di poter lavorare in condizioni decenti e una maggiore sicurezza nella zona».
La pensa allo stesso modo Franco Setti, vittima di vere e proprie razzie da parte dei malviventi. «E' logico - afferma - che quando una strada viene frequentata è molto più difficile passare inosservati. Con un maggiore passaggio di persone si attenuerebbero anche i fenomeni di degrado e di spaccio».
E' ormai evidente che una parte consistente della via pretende risposte precise in tempi sempre più stretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

13commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

4commenti

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

5commenti

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

Mombasa

Kenya, rapina in villa: uccisa Laura Satta, 71enne di Cremona. Ferito il marito

2commenti

Afghanistan

Kamikaze contro un minibus a Kabul: almeno 24 morti e 42 feriti

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

benessere

Yoga al parco: giovani e anziani in cerca di quiete e saggezza

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori