12°

25°

Quartieri-Frazioni

Mezzo secolo di sacerdozio, festa con i fedeli

Mezzo secolo di sacerdozio, festa con i fedeli
0

 VIGATTO

Margherita Portelli
Fosse stato per lui, la ricorrenza sarebbe scivolata via senza far troppo rumore. 
Anche perché se scegli di dedicare la tua vita alla fede, i «riflettori» non devono piacerti più di tanto. 
Ma don Giuseppe Fadani, parroco di Carignano che da 50 anni tondi veste la tonaca sacerdotale, è reduce da un festeggiamento speciale che i suoi parrocchiani hanno voluto dedicargli pochi giorni fa. 
Le «nozze d’oro» con il Signore  don Giuseppe le ha condivise con i suoi fedeli – 1500 anime fra Carignano e Casale di Felino – e con loro ha ripercorso i momenti chiave che da quel 23 settembre 1962 hanno contraddistinto il suo percorso di fede. 
Nativo di Coltaro, don Fadani è oggi alle porte del 75esimo compleanno. Seduto dietro la sua scrivania, in una stanzetta che dà sull’incantevole facciata della chiesa di San Pietro, a Carignano, scava con sguardo timido nei suoi ricordi: «Una volta ordinato prete, fui mandato nel Cornigliese, dove amministrai due piccole parrocchie fino al ’68; poi per oltre vent’anni fui parroco a Sacca e Sanguigna, a Colorno, e nel 1994 arrivai qui a Carignano». Nella piccola frazione forte di una notevole espansione negli ultimi anni, don Fadani ha trovato da subito una comunità «molto preparata»: «Il mio predecessore, don Amedeo Cavatorta, era riuscito a formare dei giovani attivi e partecipi, che oggi sono lo ''zoccolo duro'' di una comunità coesa e operosa» commenta con soddisfazione. 
«E’ come essere una grande famiglia» commenta. 
Ma guai a dire che il merito sia anche un po’ del «capofamiglia», perché riserbo e modestia gli colorano il volto in pochi secondi. 
Intorno alla sua chiesa c’è un paese «giovane», che si è sviluppato grazie alla compresenza dell’asilo, della scuola, dell’u.s. Carignano - che allena decine di squadre di calcio - e del circolo.
 «Io vado d’accordo con tutti, partecipo all’organizzazione delle tante iniziative che mirano a far crescere la comunità, e mi considero soprattutto amico dei miei parrocchiani – continua don Giuseppe -. I ricordi più belli che ho di questi anni sono proprio legati alle tante persone volonterose e impegnate che ho incontrato». 
Ma in mezzo secolo, purtroppo, un parroco deve affrontare anche tanti momenti difficili: «Quando ad andarsene sono i giovani, è difficile trovare parole che siano di conforto» spiega. Sempre con lui, fino a un paio d’anni fa, anche mamma Maria: «Sono rimasto orfano di padre che ero ancora bimbo, e mia madre è sempre stata con me – ricorda -. Appena ordinato parroco mi ha seguito in montagna, e poi non ci siamo più separati. Nel 2010, all’età di 94 anni, è scomparsa, ma il suo ricordo rimane qui insieme a me». 
Insieme a lui, e insieme alla sua «famiglia allargata» di 1500 fedeli. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

17commenti

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

CINQUE STELLE

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

Il sindaco rischia una sospensione fino a 24 mesi. Sale la tensione tra i grillini. E si parla già di lodo "ad personam"

1commento

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

6commenti

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

1commento

Parma Calcio

 Coly fermo per oltre un mese. La Reggiana vince su rigore  Video

Fuori anche Mazzocchi per alcuni giorni

ANTEPRIMA GAZZETTA

Disagio psichico fra i minori, dati allarmanti

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata Video

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

7commenti

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

1commento

Medesano

Gilda: "Scuola chiusa per mancanza di insegnanti, un fatto gravissimo"

2commenti

GAZZAREPORTER

Rifiuti in strada Conservatorio davanti alle Orsoline

Sommersi dall'immondizia: si moltiplicano le segnalazioni

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

17commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Parma

Gettò pneumatici nei cassonetti: condannato

Pena sospesa per il titolare di una concessionaria

4commenti

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

ITALIA/MONDO

incidenti

L'auto travolta dal Tir: l' autista ubriaco non si è accorto di nulla Video

LA POLEMICA

Aereo Air France svuota il serbatoio sull'Ile-de-France

CURIOSITA'

fumetti

Milano invasa dagli zombie per i 30 anni Dylan Dog

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

1commento

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri