-2°

Quartieri-Frazioni

Mezzo secolo di sacerdozio, festa con i fedeli

Mezzo secolo di sacerdozio, festa con i fedeli
Ricevi gratis le news
0

 VIGATTO

Margherita Portelli
Fosse stato per lui, la ricorrenza sarebbe scivolata via senza far troppo rumore. 
Anche perché se scegli di dedicare la tua vita alla fede, i «riflettori» non devono piacerti più di tanto. 
Ma don Giuseppe Fadani, parroco di Carignano che da 50 anni tondi veste la tonaca sacerdotale, è reduce da un festeggiamento speciale che i suoi parrocchiani hanno voluto dedicargli pochi giorni fa. 
Le «nozze d’oro» con il Signore  don Giuseppe le ha condivise con i suoi fedeli – 1500 anime fra Carignano e Casale di Felino – e con loro ha ripercorso i momenti chiave che da quel 23 settembre 1962 hanno contraddistinto il suo percorso di fede. 
Nativo di Coltaro, don Fadani è oggi alle porte del 75esimo compleanno. Seduto dietro la sua scrivania, in una stanzetta che dà sull’incantevole facciata della chiesa di San Pietro, a Carignano, scava con sguardo timido nei suoi ricordi: «Una volta ordinato prete, fui mandato nel Cornigliese, dove amministrai due piccole parrocchie fino al ’68; poi per oltre vent’anni fui parroco a Sacca e Sanguigna, a Colorno, e nel 1994 arrivai qui a Carignano». Nella piccola frazione forte di una notevole espansione negli ultimi anni, don Fadani ha trovato da subito una comunità «molto preparata»: «Il mio predecessore, don Amedeo Cavatorta, era riuscito a formare dei giovani attivi e partecipi, che oggi sono lo ''zoccolo duro'' di una comunità coesa e operosa» commenta con soddisfazione. 
«E’ come essere una grande famiglia» commenta. 
Ma guai a dire che il merito sia anche un po’ del «capofamiglia», perché riserbo e modestia gli colorano il volto in pochi secondi. 
Intorno alla sua chiesa c’è un paese «giovane», che si è sviluppato grazie alla compresenza dell’asilo, della scuola, dell’u.s. Carignano - che allena decine di squadre di calcio - e del circolo.
 «Io vado d’accordo con tutti, partecipo all’organizzazione delle tante iniziative che mirano a far crescere la comunità, e mi considero soprattutto amico dei miei parrocchiani – continua don Giuseppe -. I ricordi più belli che ho di questi anni sono proprio legati alle tante persone volonterose e impegnate che ho incontrato». 
Ma in mezzo secolo, purtroppo, un parroco deve affrontare anche tanti momenti difficili: «Quando ad andarsene sono i giovani, è difficile trovare parole che siano di conforto» spiega. Sempre con lui, fino a un paio d’anni fa, anche mamma Maria: «Sono rimasto orfano di padre che ero ancora bimbo, e mia madre è sempre stata con me – ricorda -. Appena ordinato parroco mi ha seguito in montagna, e poi non ci siamo più separati. Nel 2010, all’età di 94 anni, è scomparsa, ma il suo ricordo rimane qui insieme a me». 
Insieme a lui, e insieme alla sua «famiglia allargata» di 1500 fedeli. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande