-5°

Quartieri-Frazioni

Diego, il piccolo grande ingegnere con il kimono

Diego, il piccolo grande ingegnere con il kimono
1

MOLINETTO
Margherita Portelli

Ingegnere di giorno, karateka di sera. Diego Mainardi, che sul dojo «sferra calci» da 24 anni, nel 2010 ha fondato la palestra di arti marziali «Shin Nen Dojo», che trova spazio nella struttura del Palazzetto dello sport di via Pellico. Aveva iniziato a fare karate a 14 anni (oggi ne ha 38), perché, con gli amichetti del cortile, non si faceva altro che parlare di «Ninja, la furia umana», un’irrinunciabile pellicola di genere. Tutti insieme indossarono il kimono, e lui, poi, non l’ha più tolto: in 4 anni arrivò la cintura nera, e poi traguardi a non finire fino a diventare quarto dan. Da diverso tempo ha preso ad insegnare a grandi e piccini quella che lui definisce un’arte. «Lavoro come ingegnere in una multinazionale, e la sera mi dedico a questa grandissima passione – racconta mentre gli allievi si scaldano-. Due anni fa ho voluto fortemente aprire la Shin Nen Dojo, e in pochissimo tempo siamo cresciuti oltre ogni aspettativa: da 3 siamo diventati 35». 
Il karate, a Diego, è servito molto: «Sin da bambino, a scuola, in palestra, con gli amici, sono sempre stato il più piccolo di statura, ma anche grazie a questa disciplina, oltre che all’educazione della mia famiglia, non ho mai sviluppato complessi d’inferiorità: credo che l’arte marziale sia preziosa, per un ragazzo, anche in termini di autostima».
Diego cominciò all’Olimpic Club sotto la guida dell’istruttore  Marco Uccelli: «Ricordo una palestra bellissima, per lo spirito che si respirava, e perché agli occhi di un ragazzo quelle cinture nere erano fortissime e il Maestro, Marco, un mito.  Spinto da una passione sfrenata, mi sono allenato tanto – ricorda Diego -. La soddisfazione era talmente tanta che i lividi diventavano ferite di guerra da mostrare con orgoglio. Ci si allenava anche in Cittadella, il pomeriggio dopo i compiti. Volavano “botte da orbi” con un ragazzo che praticava Taekwondo, Gianpaolo Faelli, che, oltre a diventare un mio carissimo amico, è diventato anche campione del mondo di thay boxe». 
Poi, nel 1992, Diego  non fa in tempo a prendere la tanto ambita cintura nera che una brutta sorpresa lo attende dietro l’angolo. «Da una visita ortopedica scopro di dover smettere di praticare karate  a causa di una brutta scoliosi che mi porterà a 9 mesi di gesso e ad anni di ginnastica correttiva e di busto». Ma tutto passa, la schiena si «sistema» e Diego torna sul dojo. La laurea in ingegneria e il trasferimento a Milano per lavoro non lo fermeranno, e quando torna a Parma è tra i fondatori di una nuova importante realtà del karate cittadino: «Dai miei 14 anni ad oggi sono successe tante cose – conclude -. Non sono diventato un campione, ma il karate è sempre stato presente. Fra alti e bassi, ma comunque presente».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Farfy

    17 Ottobre @ 12.32

    SEI UN GRANDE DAIEGO!!! :)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, la decisione è ufficiale: "Mi ricandido". Il video-annuncio. E Dall'Olio si ritira dalle primarie: "Sostengo Scarpa"

10commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

6commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto