Quartieri-Frazioni

Cittadella, ecco cosa non va

1

E' uno dei quartieri più signorili della città, ma se si ascolta la voce dei residenti anche il Cittadella sconta alcuni problemi legati alla sicurezza, alla viabilità e all’introduzione della raccolta differenziata porta a porta a causa dell’eliminazione dei cassonetti stradali. Tutte le segnalazioni sono state accuratamente registrate dal vicesindaco Nicoletta Paci, dall’assessore all’Ambiente, Gabriele Folli e da quello allo Sport, Giovanni Marani, nel corso del terzo incontro della Giunta con i quartieri organizzato proprio dal vicesindaco mercoledì sera al podere Bizzozero. In una sala piena era presente anche la psicoterapeuta Laura Castaldini per organizzare il lavoro dei gruppi incaricati di segnalare le criticità della zona ai rappresentanti dell’amministrazione comunale. Fra i partecipanti c'era anche il segretario cittadino del Pd, Carla Mantelli, ma solo in qualità di residente del Cittadella.

Nel quartiere che per primo ha sperimentato la differenziata porta a porta, il tema dei rifiuti resta uno dei più sentiti, con diversi cittadini che hanno chiesto al Comune di introdurre il bidone condominiale per l’indifferenziato, aumentare la frequenza nel ritiro dell’immondizia, e soprattutto multare chi non separa correttamente i rifiuti. «Una delle criticità maggiori legate a questo sistema di raccolta – afferma Folli – è che diverse persone vanno a gettare l’immondizia nei quartieri vicini, dove sono ancora presenti i cassonetti stradali. Qui invece sono stati tolti 214 cassonetti in un’area abitata da 18 mila persone». L'odore nauseabondo che esala dal tratto scoperto del canale Maggiore, fra via Montebello e via Duca Alessandro, rientra fra i problemi segnalati all’amministrazione, insieme alla necessità di rimuovere la presenza di amianto dalla copertura della scuola don Cavalli. Parlando di sicurezza, il parco Ferrari è il «sorvegliato speciale» del quartiere a causa della presenza di ubriachi e spacciatori, senza contare il grave episodio di accoltellamento in pieno giorno che era avvenuto questa estate a due passi dai giochi per i bambini. A tal proposito è stata richiesta la presenza del vigile di quartiere. Per quanto riguarda la viabilità, i gruppi di cittadini hanno proposto la realizzazione di una rotatoria fra ponte Dattaro, viale Rustici e viale Du Tillot, e di ripristinare il doppio senso di marcia in via Zarotto, soppresso durante l’amministrazione Vignali, mentre durante le partite di calcio è stato chiesto di far parcheggiare i pullman dei tifosi nello scambiatore di via Traversetolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • moreno

    21 Ottobre @ 22.21

    Parco che vai problema che trovi...sarà dura ottenere una sorveglianza dei parchi ormai luogo di ritrovo di delinquenza più che oasi felici per i residenti se le forze dell'ordine continuano ad essere impiegate solo su tre vie della città per movide varie e richieste di pochi ma influenti personaggi speriamo che le cose cambino in questo senso. La viabilità è assurda se consideriamo che facendo i viali dello stadio tutti con rotatorie si arriva poi a una sequenza di semafori inutili prima del ponte italia si capisce che chi si interessa di strade a parma non le utilizza così spesso specie al mattino in orari di lavoro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

4commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video