-5°

Quartieri-Frazioni

In tre a bordo di un Cessna: emozioni nei cieli dell'Europa

In tre a bordo di un Cessna: emozioni nei cieli dell'Europa
0

Margherita Portelli

Sette nazioni in sette giorni. Ecco il viaggio del tutto speciale che due allievi dell’aeroclub «Gaspare Bolla», quartiere Golese, hanno vissuto grazie al loro istruttore Fabio Tanzi. In tre su un Cessna 182, quattro o cinque ore di volo al giorno, per poi chiudere gli occhi, ogni sera, in una città diversa. L’impresa, compiuta poco prima dell’estate da Bruno Casoli, prossimo al brevetto, e da Federico Martinico, neo brevettato, ha visto il fondamentale contributo del giovanissimo istruttore di volo parmigiano: 29 anni appena, Tanzi da un anno circa è responsabile della scuola. «Abbiamo sorvolato Slovenia, Ungheria, Repubblica Ceca, Germania, Olanda, Belgio e Francia, per poi fare ritorno in Italia – racconta -: il tutto in una sola settimana. È stata un’esperienza unica, piuttosto inusuale per chi si appresta a prendere il brevetto». Quando aveva 18 anni, Tanzi, iniziò a volare. «Anzi, a dire il vero tutto cominciò quando ero bambino, e mia mamma mi regalò un aeromodello –spiega il giovane, occhiali da Top gun e occhi sempre al cielo -. Da allora la mia passione per gli aerei non ha più accennato a diminuire. Da quattro anni mi dedico professionalmente al volo, e per un lungo periodo l’ho fatto molto intensivamente, arrivando alle 70 ore di volo mensili. Ma non c’è nulla da fare, anche se sto per ore in cielo, e una volta a terra sento il rumore di un aereo sopra di me, alzo lo sguardo e non lo abbasso finché quella scia non se n’è andata dal mio campo visivo. È la mia natura». Il viaggio intrapreso con i due allievi, che lo ha portato da Parma a Praga, Berlino, Hannover, Amsterdam, Bruxelles, Parigi e Marsiglia, senza mai un giorno di stop, è stato un’avventura da ricordare. «L’abbiamo voluto fare per mettere in pratica quello che i ragazzi avevano imparato, al di là del semplice ''volo della domenica'' – conclude Tanzi – E’ stato un vero e proprio viaggio in cielo, in cui abbiamo affrontato condizioni meteorologiche molto diverse: volando col sole, la nebbia e la pioggia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto