18°

Quartieri-Frazioni

Palla ovale: quando il fischietto è rosa

Palla ovale: quando il fischietto è rosa
0

CORTILE SAN MARTINO
Margherita Portelli
Unica ragazza a fischiare meta in città. Clara Munarini, 23 anni appena, è l’unico arbitro donna di rugby a Parma. Sono poche in tutta Italia, in realtà, i direttori di gara «rosa» di uno sport che, nonostante stia iniziando ad aprirsi anche alle donne, è ancora soprattutto maschile. Studentessa di Scienze economiche a Bologna durante la settimana, «arbitressa» sui campi dell’Emilia Romagna nei weekend. Ha cominciato quasi per caso, Clara, lo scorso gennaio: forte di una passione decennale per la palla ovale. «Cominciai a guardare le partite con mio papà che ero ancora ragazzina» ricorda. Poi è bastato l’incontro con un amico arbitro di rugby per suscitare in lei la curiosità: «Mi sono detta: proviamo!». Un corso di pochi giorni a Piacenza, un esame superato brillantemente, e poi via, senza indugi, unica ragazza in mezzo a trenta nerboruti adolescenti: Il battesimo del fuoco lo ricorda bene, Clara, che spesso capita di vedere arbitrare sui campi da rugby di Moletolo, quartiere Cortile San Martino. «Ero a Modena, e ricordo una grande agitazione. Tutti avevano capito che era il mio debutto. Con me c’era il mio tutor, una figura di riferimento che ti affianca nelle prime partite che dirigi – racconta sorridendo la ragazza, che ormai ha arbitrato una trentina di match di diversi campionati, under 14, under 16 e under 20 -. I giocatori, per primi, ricordo che rimasero un po’ perplessi nel vedermi, ma già ora sono meno diffidenti, e io, pur sempre concentratissima, ho cominciato a sentirmi a mio agio». Se il «fischietto» sbaglia, uomo o donna che sia, gli spalti si fanno sentire: «Ricordo una delle prime partite in cui avevo fatto qualche errore, ovviamente i tifosi hanno detto la loro. Ma è tutto normale – racconta -; io quando scendo in campo cerco di isolarmi nella partita, e di non badare a tutto quello che c’è intorno». Correre avanti e indietro per ottanta minuti richiede un certo allenamento, e Clara, che per passione tira di boxe e che ha sempre coltivato l’abitudine della corsa nel tempo libero, non ha problemi: «Anche se le prime volte – ammette – sono state impegnative». Come lei, poche altre donne arbitrano partite di rugby. «Saremo tre o quattro in regione, e poche decine in Italia». Perché? «Credo che sia semplicemente perché molte ragazze non ci pensano – conclude Clara -. Io mai avrei creduto che sarei finita a fare l’arbitro di rugby, ma sono bastate due chiacchiere con un amico per rendermi conto che sarebbe stato semplice e divertente diventarlo». Nel frattempo, continua a guardare le partite sul divano con suo padre. «Osservare gli arbitraggi – assicura – aiuta moltissimo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: oggi si visita l'Università

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

14commenti

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa