13°

31°

Quartieri-Frazioni

Palla ovale: quando il fischietto è rosa

Palla ovale: quando il fischietto è rosa
0

CORTILE SAN MARTINO
Margherita Portelli
Unica ragazza a fischiare meta in città. Clara Munarini, 23 anni appena, è l’unico arbitro donna di rugby a Parma. Sono poche in tutta Italia, in realtà, i direttori di gara «rosa» di uno sport che, nonostante stia iniziando ad aprirsi anche alle donne, è ancora soprattutto maschile. Studentessa di Scienze economiche a Bologna durante la settimana, «arbitressa» sui campi dell’Emilia Romagna nei weekend. Ha cominciato quasi per caso, Clara, lo scorso gennaio: forte di una passione decennale per la palla ovale. «Cominciai a guardare le partite con mio papà che ero ancora ragazzina» ricorda. Poi è bastato l’incontro con un amico arbitro di rugby per suscitare in lei la curiosità: «Mi sono detta: proviamo!». Un corso di pochi giorni a Piacenza, un esame superato brillantemente, e poi via, senza indugi, unica ragazza in mezzo a trenta nerboruti adolescenti: Il battesimo del fuoco lo ricorda bene, Clara, che spesso capita di vedere arbitrare sui campi da rugby di Moletolo, quartiere Cortile San Martino. «Ero a Modena, e ricordo una grande agitazione. Tutti avevano capito che era il mio debutto. Con me c’era il mio tutor, una figura di riferimento che ti affianca nelle prime partite che dirigi – racconta sorridendo la ragazza, che ormai ha arbitrato una trentina di match di diversi campionati, under 14, under 16 e under 20 -. I giocatori, per primi, ricordo che rimasero un po’ perplessi nel vedermi, ma già ora sono meno diffidenti, e io, pur sempre concentratissima, ho cominciato a sentirmi a mio agio». Se il «fischietto» sbaglia, uomo o donna che sia, gli spalti si fanno sentire: «Ricordo una delle prime partite in cui avevo fatto qualche errore, ovviamente i tifosi hanno detto la loro. Ma è tutto normale – racconta -; io quando scendo in campo cerco di isolarmi nella partita, e di non badare a tutto quello che c’è intorno». Correre avanti e indietro per ottanta minuti richiede un certo allenamento, e Clara, che per passione tira di boxe e che ha sempre coltivato l’abitudine della corsa nel tempo libero, non ha problemi: «Anche se le prime volte – ammette – sono state impegnative». Come lei, poche altre donne arbitrano partite di rugby. «Saremo tre o quattro in regione, e poche decine in Italia». Perché? «Credo che sia semplicemente perché molte ragazze non ci pensano – conclude Clara -. Io mai avrei creduto che sarei finita a fare l’arbitro di rugby, ma sono bastate due chiacchiere con un amico per rendermi conto che sarebbe stato semplice e divertente diventarlo». Nel frattempo, continua a guardare le partite sul divano con suo padre. «Osservare gli arbitraggi – assicura – aiuta moltissimo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover