10°

24°

Quartieri-Frazioni

Palla ovale: quando il fischietto è rosa

Palla ovale: quando il fischietto è rosa
Ricevi gratis le news
0

CORTILE SAN MARTINO
Margherita Portelli
Unica ragazza a fischiare meta in città. Clara Munarini, 23 anni appena, è l’unico arbitro donna di rugby a Parma. Sono poche in tutta Italia, in realtà, i direttori di gara «rosa» di uno sport che, nonostante stia iniziando ad aprirsi anche alle donne, è ancora soprattutto maschile. Studentessa di Scienze economiche a Bologna durante la settimana, «arbitressa» sui campi dell’Emilia Romagna nei weekend. Ha cominciato quasi per caso, Clara, lo scorso gennaio: forte di una passione decennale per la palla ovale. «Cominciai a guardare le partite con mio papà che ero ancora ragazzina» ricorda. Poi è bastato l’incontro con un amico arbitro di rugby per suscitare in lei la curiosità: «Mi sono detta: proviamo!». Un corso di pochi giorni a Piacenza, un esame superato brillantemente, e poi via, senza indugi, unica ragazza in mezzo a trenta nerboruti adolescenti: Il battesimo del fuoco lo ricorda bene, Clara, che spesso capita di vedere arbitrare sui campi da rugby di Moletolo, quartiere Cortile San Martino. «Ero a Modena, e ricordo una grande agitazione. Tutti avevano capito che era il mio debutto. Con me c’era il mio tutor, una figura di riferimento che ti affianca nelle prime partite che dirigi – racconta sorridendo la ragazza, che ormai ha arbitrato una trentina di match di diversi campionati, under 14, under 16 e under 20 -. I giocatori, per primi, ricordo che rimasero un po’ perplessi nel vedermi, ma già ora sono meno diffidenti, e io, pur sempre concentratissima, ho cominciato a sentirmi a mio agio». Se il «fischietto» sbaglia, uomo o donna che sia, gli spalti si fanno sentire: «Ricordo una delle prime partite in cui avevo fatto qualche errore, ovviamente i tifosi hanno detto la loro. Ma è tutto normale – racconta -; io quando scendo in campo cerco di isolarmi nella partita, e di non badare a tutto quello che c’è intorno». Correre avanti e indietro per ottanta minuti richiede un certo allenamento, e Clara, che per passione tira di boxe e che ha sempre coltivato l’abitudine della corsa nel tempo libero, non ha problemi: «Anche se le prime volte – ammette – sono state impegnative». Come lei, poche altre donne arbitrano partite di rugby. «Saremo tre o quattro in regione, e poche decine in Italia». Perché? «Credo che sia semplicemente perché molte ragazze non ci pensano – conclude Clara -. Io mai avrei creduto che sarei finita a fare l’arbitro di rugby, ma sono bastate due chiacchiere con un amico per rendermi conto che sarebbe stato semplice e divertente diventarlo». Nel frattempo, continua a guardare le partite sul divano con suo padre. «Osservare gli arbitraggi – assicura – aiuta moltissimo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

11commenti

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

PORDENONE

A fuoco l'industria Roncadin, colosso mondiale pizze

femminicidio

Noemi prima picchiata, poi accoltellata

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte