-3°

Quartieri-Frazioni

Caos e degrado: è guerra aperta tra i residenti e il circolo Arci Zerbini

Caos e degrado: è guerra aperta tra i residenti e il circolo Arci Zerbini
1

 Chiara Pozzati

C’è un esposto presentato in procura il 12 giugno. Un biglietto di minacce contro una studentessa, delle auto danneggiate, un grappolo di residenti sul piede di guerra e i gestori di un circolo Arci armati di pannelli fonoassorbenti «fai da te» e ramazze per il piazzale. Ha tutta l’aria di essere una guerra senza quartiere quella fra il comitato di residenti e il circolo Arci Zerbini di piazzale Santa Caterina, tacciato dai dirimpettai di tenere la musica a «decibel improponibili, ma anche di alimentare il degrado nella zona». E se i gestori del circolo oltretorrentino assicurano: «Ci diamo un bel da fare, pulendo il piazzale e il vicolo vicino e assoldando un responsabile alla sicurezza», il popolo di via Bixio insorge. La questione tiene banco da quasi un anno e la frattura tra residenti e i gestori dello Zerbini diventa sempre più profonda. Il primo maggio scorso, infatti, è scattato il blitz dei soliti ignoti in piazzale Rondani. I vandali hanno danneggiato alcune auto, lanciando anche uova marce: «Sappiamo che sono stati loro, un gruppo di giovani alticci e appena usciti dal locale», attacca il comitato. «La musica rimane accesa fino alle tre di notte tutti i weekend - insistono i residenti -, gli avventori del locale usano gli ingressi dei nostri palazzi come toilette. Tutte le mattine ci tocca raccogliere i resti delle notti brave». A tutto questo si aggiungono schiamazzi notturni, ma anche auto danneggiate da vandali e minacce recapitate sotto casa ad una giovane studentessa che chiede «solo di poter dormire». «Abbiamo tentato di confrontarci coi gestori del circolo - spiega ancora il comitato - ma non è cambiato nulla. E c'è totale carenza di controllo da parte di forze dell’ordine e amministrazione». 
«Fortino di degrado? Macché, noi qui organizziamo diversi incontri a sfondo culturale, ci diamo da fare per mantenere pulito il circondario e anche noi facciamo le spese degli incivili». A mettere le cose in chiaro ci pensano Gianluca Camino e Gerardo Mangione, gestori dello Zerbini: «C’erano anche le nostre macchine tra quelle danneggiate dai vandali - assicurano -. Ci siamo attrezzati coi pannelli fonoassorbenti per limitare i rumori e, dopo ogni evento, passiamo a pulire nel piazzale e nel vicolo che ci circonda. Ma se qualche avventore lascia il proprio bicchiere a metà di via Bixio, come possiamo intervenire?». 
Fra domande e accuse reciproche una certezza rimane: si preannuncia un inverno caldo, temperatura a parte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    28 Novembre @ 08.15

    Cosa si aspetta ad intervenire contro un gruppo a cui ogni intervento a sfondo culturale è inutile se non dannoso ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

allarme

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

1commento

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

5commenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

5commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

INIZIATIVA EDITORIALE GIA' IN EDICOLA CON LA GAZZETTA

I dodici mesi illustrati

Nel calendario un omaggio alla città fatto di immagini e testi

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift