15°

Quartieri-Frazioni

Villa Ghidini, un pezzo di storia del Montanara

Villa Ghidini, un pezzo di storia del Montanara
0

Margherita Portelli

È stata una «costola» del percorso di riscatto del Montanara, e, fino a pochi mesi fa, ha continuato a rappresentare un importante spazio di scambio e condivisione. 
Ora, si teme possa divenire semplicemente uno dei tanti edifici ai quali appiccicare un cartello fosforescente che ne rivela la messa in vendita. Per trent’anni Villa Ghidini è stata un prezioso presidio sociale di uno dei quartieri (Montanara, Cinghio Sud) che, negli anni Ottanta, era fra i più problematici della città. 
A quanto rivelato nei giorni scorsi, quelle stanze che hanno accolto generazioni di ragazzini nel doposcuola e ospitato numerosissime attività e realtà del quartiere (come, ad esempio, la sede della circoscrizione), ora, potrebbero essere vendute per risanare il bilancio della città. Villa Ghidini, infatti, compare nel piano di alienazioni di beni immobili del Comune per l’anno 2013. 
L’edificio, nato dalla ristrutturazione di un casa padronale all’inizio degli anni Ottanta, fino agli eventi sismici del gennaio scorso ha ospitato il centro educativo per bambini e preadolescenti del quartiere Cinghio Sud e Montanara (una delle prime esperienze aggregative e di comunità a livello nazionale), fondato dall’associazione Gruppo Scuola nel 1987, e tutt’ora gestito dall’omonima cooperativa sociale nell’ambito della società partecipata Engioi Spa. «Sarebbe un grave errore vendere Villa Ghidini - commenta Ferdinando Orlandi, ex presidente del quartiere Montanara -. Mi chiedo che senso abbia rinunciare a un patrimonio pubblico come quello perché non si hanno soldi per recuperarlo. Se è stata danneggiata dagli eventi sismici, mi domando, è stata fatta richiesta di fondi alla Regione o all’istituzione competente per sanare i danni del terremoto? Bisogna poi rendersi conto che nel quartiere sono attive tante associazioni che al momento non hanno una sede. Invece di privare del loro spazio quelle che già ce l’hanno, andrebbe trovato un posto per le altre importanti realtà associative che sono i pilastri della socialità del quartiere». 
«Non possiamo permetterci di continuare a perdere i nostri simboli - aggiunge Augusto Malerba, uno fra gli storici attivisti in ambito sociale del quartiere -: Villa Ghidini, e mi riferisco al locale nel suo complesso, comprensivo quindi anche degli spazi di Solares, è patrimonio di tutti. Non è condivisibile la scelta di venderlo. E poi mi chiedo chi mai comprerebbe un edificio dichiarato inagibile. In ogni caso, sono stati tantissimi i cittadini del quartiere che in questi giorni mi hanno espresso la loro preoccupazione relativamente all’eventualità della messa in vendita di quel luogo».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv