15°

29°

Quartieri-Frazioni

Natale con il fango davanti alle case in via Donatello

Natale con il fango davanti alle case in via Donatello
Ricevi gratis le news
0

Sono stati giorni di Natale all'insegna del fango e delle buche per i residenti di via Donatello. La causa? Uno scavo aperto da Iren nella settimana precedente le festività per riparare un guasto al teleriscaldamento e poi ricoperto in tutta fretta, senza neppure terminare  l'intervento, solo con terriccio, tanto da formare gigantesche pozzanghere e un vero e proprio «lago» di terra proprio davanti ad alcune abitazioni della strada del quartiere Lubiana.
«Vorrei mostrarvi lo stato in cui è stata lasciata la strada, - è l'accorata segnalazione di  un lettore residente per l'appunto in via Donatello che ci ha inviato  ieri anche le foto che pubblichiamo  - ma specialmente l'ingresso di casa mia, dopo un intervento di Iren per una riparazione alla rete del teleriscaldamento. L'intervento non è finito e su questo non ho nulla da ridire visto che sembra un guasto di importante entità. Il problema è che hanno interrotto i lavori per le feste natalizie ed hanno lasciato una coltre di fango disseminata un po' per tutta la via ma specialmente davanti all'ingresso della mia abitazione».
«Nonostante le mie preghiere sia all'impresa che eseguiva i lavori che al funzionario Iren che li seguiva di pulire la strada ed il mio ingresso visto l'avvicinarsi del Natale nulla è stato fatto - prosegue il residente -.Mi sono ritrovato con gli ospiti che dovevano fare la gimkana per scansare fango e pozzanghere e lavarsi le scarpe entrando in casa. Senza contare i rischi di scivolamento e cadute specialmente per le persone più anziane. Vorrei capire com'è possibile che una società come Iren che dovrebbe essere al servizio del cittadino, non si curi di completare i lavori e quale siano le direttive dell'azienda a dipendenti e collaboratori in casi come questo. Capisco che il clima natalizio portava un po' tutti ad accelerare la chiusura del cantiere, ma certamente ciò non sarebbe accaduto se l'ingresso di casa fosse stato di un dirigente Iren o di un personaggio importante della cerchia comunale».
«La cosa più fastidiosa è che il 24 dicembre abbiamo provato a chiamare Iren che però ci ha invitato a chiamare numeri di telefono che erano già staccati o che entravano in segreterie con attese infinite e senza risposte. Considerando che tutto questo viene pagati con le nostre tasse e considerando che io le tasse le pago fino all'ultimo centesimo, mi aspetterei un trattamento per lo meno più attento e riguardoso», è la conclusione del lettore. E l'auspicio ora non può che essere che qualcuno intervenga al più presto per rimediare al problema».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti