15°

Quartieri-Frazioni

Natale con il fango davanti alle case in via Donatello

Natale con il fango davanti alle case in via Donatello
0

Sono stati giorni di Natale all'insegna del fango e delle buche per i residenti di via Donatello. La causa? Uno scavo aperto da Iren nella settimana precedente le festività per riparare un guasto al teleriscaldamento e poi ricoperto in tutta fretta, senza neppure terminare  l'intervento, solo con terriccio, tanto da formare gigantesche pozzanghere e un vero e proprio «lago» di terra proprio davanti ad alcune abitazioni della strada del quartiere Lubiana.
«Vorrei mostrarvi lo stato in cui è stata lasciata la strada, - è l'accorata segnalazione di  un lettore residente per l'appunto in via Donatello che ci ha inviato  ieri anche le foto che pubblichiamo  - ma specialmente l'ingresso di casa mia, dopo un intervento di Iren per una riparazione alla rete del teleriscaldamento. L'intervento non è finito e su questo non ho nulla da ridire visto che sembra un guasto di importante entità. Il problema è che hanno interrotto i lavori per le feste natalizie ed hanno lasciato una coltre di fango disseminata un po' per tutta la via ma specialmente davanti all'ingresso della mia abitazione».
«Nonostante le mie preghiere sia all'impresa che eseguiva i lavori che al funzionario Iren che li seguiva di pulire la strada ed il mio ingresso visto l'avvicinarsi del Natale nulla è stato fatto - prosegue il residente -.Mi sono ritrovato con gli ospiti che dovevano fare la gimkana per scansare fango e pozzanghere e lavarsi le scarpe entrando in casa. Senza contare i rischi di scivolamento e cadute specialmente per le persone più anziane. Vorrei capire com'è possibile che una società come Iren che dovrebbe essere al servizio del cittadino, non si curi di completare i lavori e quale siano le direttive dell'azienda a dipendenti e collaboratori in casi come questo. Capisco che il clima natalizio portava un po' tutti ad accelerare la chiusura del cantiere, ma certamente ciò non sarebbe accaduto se l'ingresso di casa fosse stato di un dirigente Iren o di un personaggio importante della cerchia comunale».
«La cosa più fastidiosa è che il 24 dicembre abbiamo provato a chiamare Iren che però ci ha invitato a chiamare numeri di telefono che erano già staccati o che entravano in segreterie con attese infinite e senza risposte. Considerando che tutto questo viene pagati con le nostre tasse e considerando che io le tasse le pago fino all'ultimo centesimo, mi aspetterei un trattamento per lo meno più attento e riguardoso», è la conclusione del lettore. E l'auspicio ora non può che essere che qualcuno intervenga al più presto per rimediare al problema».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa