22°

Quartieri-Frazioni

Natale con il fango davanti alle case in via Donatello

Natale con il fango davanti alle case in via Donatello
Ricevi gratis le news
0

Sono stati giorni di Natale all'insegna del fango e delle buche per i residenti di via Donatello. La causa? Uno scavo aperto da Iren nella settimana precedente le festività per riparare un guasto al teleriscaldamento e poi ricoperto in tutta fretta, senza neppure terminare  l'intervento, solo con terriccio, tanto da formare gigantesche pozzanghere e un vero e proprio «lago» di terra proprio davanti ad alcune abitazioni della strada del quartiere Lubiana.
«Vorrei mostrarvi lo stato in cui è stata lasciata la strada, - è l'accorata segnalazione di  un lettore residente per l'appunto in via Donatello che ci ha inviato  ieri anche le foto che pubblichiamo  - ma specialmente l'ingresso di casa mia, dopo un intervento di Iren per una riparazione alla rete del teleriscaldamento. L'intervento non è finito e su questo non ho nulla da ridire visto che sembra un guasto di importante entità. Il problema è che hanno interrotto i lavori per le feste natalizie ed hanno lasciato una coltre di fango disseminata un po' per tutta la via ma specialmente davanti all'ingresso della mia abitazione».
«Nonostante le mie preghiere sia all'impresa che eseguiva i lavori che al funzionario Iren che li seguiva di pulire la strada ed il mio ingresso visto l'avvicinarsi del Natale nulla è stato fatto - prosegue il residente -.Mi sono ritrovato con gli ospiti che dovevano fare la gimkana per scansare fango e pozzanghere e lavarsi le scarpe entrando in casa. Senza contare i rischi di scivolamento e cadute specialmente per le persone più anziane. Vorrei capire com'è possibile che una società come Iren che dovrebbe essere al servizio del cittadino, non si curi di completare i lavori e quale siano le direttive dell'azienda a dipendenti e collaboratori in casi come questo. Capisco che il clima natalizio portava un po' tutti ad accelerare la chiusura del cantiere, ma certamente ciò non sarebbe accaduto se l'ingresso di casa fosse stato di un dirigente Iren o di un personaggio importante della cerchia comunale».
«La cosa più fastidiosa è che il 24 dicembre abbiamo provato a chiamare Iren che però ci ha invitato a chiamare numeri di telefono che erano già staccati o che entravano in segreterie con attese infinite e senza risposte. Considerando che tutto questo viene pagati con le nostre tasse e considerando che io le tasse le pago fino all'ultimo centesimo, mi aspetterei un trattamento per lo meno più attento e riguardoso», è la conclusione del lettore. E l'auspicio ora non può che essere che qualcuno intervenga al più presto per rimediare al problema».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»