10°

20°

Quartieri-Frazioni

"I nostri borghi": via Albertelli strada degradata

Ricevi gratis le news
0

«Un punto nero della città, che è stato abbandonato da tempo al suo destino». Così Fabrizio Pallini, presidente dell'associazione «I nostri borghi», definisce la situazione di via Albertelli e della zona limitrofa. Lo fa all'indomani dell'ennesimo episodio di violenza e di degrado che ha avuto per teatro proprio quei borghi, con l'accoltellamento - la vigilia di Natale proprio in via Albertelli - di un cittadino tunisino, poi abbandonato ferito sul marciapiede: un episodio per il quale sono stati denunciati tre suoi connazionali e sul quale indagano gli uomini della squadra mobile della questura.
«Via Albertelli - osserva Pallini - è una via del quartiere del centro città dove Parma appare sbiadita, un nome quasi dimenticato, quasi perduto». L'analisi dell'ex delegato del sindaco alla Salute si concentra in particolare sul cambiamento della fisionomia commerciale della strada. «Qui alcuni locali hanno fatto sì che altri se ne andassero - lamenta ancora il presidente de “I nostri borghi” -, la loro presenza ha significato la presa di possesso di una intera strada, per imporre ritmi di vita e abitudini che non sono delle nostre latitudini».
E aggiunge: «Così la spirale di violenza che la vigilia di Natale ha fatto capolino ancora una volta in quel borgo ha riportato la realtà dei fatti, la cruda quotidianità di un punto nero della città, che è stato abbandonato da tempo al suo destino. Pochi metri di strada dove si sono spente negli anni le ultime vetrine, per non riaprire se non con particolari ben definiti e molto lontani dalle insegne tradizionali. Resistono ancora poche coraggiose attività, che hanno le entrate principali su arterie più importanti».
Secondo Pallini, in quella zona «il rischio ghetto è altissimo». Ma anche la presenza delle forze dell'ordine lascia secondo lui molto a desiderare: «La prevenzione e il controllo puntuale del territorio sono insufficienti». L'integrazione? Sarebbe forse possibile, annota, ma «solo dove nuove attività si affiancano a quelle storiche senza causare sconvolgimenti e rivoluzioni, senza modificare consuetudini e presenze, ma una quieta vicinanza. Buone abitudini che sembrano non esistere in questo lembo di città, più volte teatro di episodi gravi di violenza, di criminalità, di prepotenza».
Per questi motivi l'associazione «I nostri borghi», afferma Pallini, «richiama ancora una volta le forze dell'ordine a essere più presenti, a osservare maggiormente questi angoli di Parma che rischiano di imboccare una strada di violenza senza alcun ritorno, richiedendo una prevenzione ultimamente troppe volte dimenticata». E conclude: «Tutto ciò non porta vantaggio a nessuno, nemmeno a chi cerca nel nostro Paese un riscatto e una nuova ripartenza, che senza rispetto di regole e abitudini locali rischia di trasformarsi in una lotta per la sopravvivenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: