21°

Quartieri-Frazioni

"I nostri borghi": via Albertelli strada degradata

0

«Un punto nero della città, che è stato abbandonato da tempo al suo destino». Così Fabrizio Pallini, presidente dell'associazione «I nostri borghi», definisce la situazione di via Albertelli e della zona limitrofa. Lo fa all'indomani dell'ennesimo episodio di violenza e di degrado che ha avuto per teatro proprio quei borghi, con l'accoltellamento - la vigilia di Natale proprio in via Albertelli - di un cittadino tunisino, poi abbandonato ferito sul marciapiede: un episodio per il quale sono stati denunciati tre suoi connazionali e sul quale indagano gli uomini della squadra mobile della questura.
«Via Albertelli - osserva Pallini - è una via del quartiere del centro città dove Parma appare sbiadita, un nome quasi dimenticato, quasi perduto». L'analisi dell'ex delegato del sindaco alla Salute si concentra in particolare sul cambiamento della fisionomia commerciale della strada. «Qui alcuni locali hanno fatto sì che altri se ne andassero - lamenta ancora il presidente de “I nostri borghi” -, la loro presenza ha significato la presa di possesso di una intera strada, per imporre ritmi di vita e abitudini che non sono delle nostre latitudini».
E aggiunge: «Così la spirale di violenza che la vigilia di Natale ha fatto capolino ancora una volta in quel borgo ha riportato la realtà dei fatti, la cruda quotidianità di un punto nero della città, che è stato abbandonato da tempo al suo destino. Pochi metri di strada dove si sono spente negli anni le ultime vetrine, per non riaprire se non con particolari ben definiti e molto lontani dalle insegne tradizionali. Resistono ancora poche coraggiose attività, che hanno le entrate principali su arterie più importanti».
Secondo Pallini, in quella zona «il rischio ghetto è altissimo». Ma anche la presenza delle forze dell'ordine lascia secondo lui molto a desiderare: «La prevenzione e il controllo puntuale del territorio sono insufficienti». L'integrazione? Sarebbe forse possibile, annota, ma «solo dove nuove attività si affiancano a quelle storiche senza causare sconvolgimenti e rivoluzioni, senza modificare consuetudini e presenze, ma una quieta vicinanza. Buone abitudini che sembrano non esistere in questo lembo di città, più volte teatro di episodi gravi di violenza, di criminalità, di prepotenza».
Per questi motivi l'associazione «I nostri borghi», afferma Pallini, «richiama ancora una volta le forze dell'ordine a essere più presenti, a osservare maggiormente questi angoli di Parma che rischiano di imboccare una strada di violenza senza alcun ritorno, richiedendo una prevenzione ultimamente troppe volte dimenticata». E conclude: «Tutto ciò non porta vantaggio a nessuno, nemmeno a chi cerca nel nostro Paese un riscatto e una nuova ripartenza, che senza rispetto di regole e abitudini locali rischia di trasformarsi in una lotta per la sopravvivenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

4commenti

baganzola

Soldi "macchiati di sangue": truffati due anziani Video

1commento

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

1commento

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

1commento

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

12commenti

gastronomia

Castle street food: Fontanellato assediata Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

1commento

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"