Quartieri-Frazioni

Date sbagliate e imprecisioni: il caos delle vie

Date sbagliate e imprecisioni: il caos delle vie
0

Nicole Fouquè

Quanti parmigiani abitano in una via senza conoscere la storia del personaggio, del luogo o della battaglia a cui è dedicata? E quanti altri, camminando per la città si sono accorti dei tanti errori sulla toponomastica cittadina? Pochi, probabilmente. C’è invece chi, come Giuseppe Pattini, intraprendente parmigiano di 76 anni, pensionato, già  alpino e «censitore» per passione, che per le strade della città ducale ha una vera e propria passione. Dopo aver reso omaggio agli eroi del risorgimento, attaccando ad ogni via corrispettiva, una coccarda tricolore, rigorosamente fatta a mano, dopo aver catalogato i giardini parmigiani, questa volta l'infaticabile Pattini si è dedicato ai nomi delle vie, o per meglio dire, questa è stata la missione iniziale. E’ già, perché se da principio Pattini, armato dell’immancabile bicicletta che lo accompagna in questa sua vera e propria missione, si era prefissato di dare una professione, una data o un luogo preciso alle targhe cittadine, si è poi imbattuto in veri e propri strafalcioni degni di una rubrica a «Striscia la notizia».
Forse ad esempio non tutti sanno quando è avvenuta la vittoria dei parmigiani contro le armate di Federico II, ma di certo non possono nemmeno chiedere aiuto alla targa dedicata alla battaglia e che indica il lungo viale cittadino: quello della Vittoria, appunto. Nel cartello, infatti, viene riportato l’anno 1248 ma basta girare lato per leggere 1242. Un buco storico di circa 6 anni che non è passato inosservato all’occhio attento di Pattini. Come nemmeno quello sul dubbio bellico di via Palestro: luogo della battaglia definita rinascimentale prima e poi corretta con una nuova (ed esatta) targa in «risorgimentale».
Ma di errori toponomastici se ne trovano ancora; in via Alberto del Bono, laterale di via Emilia Est, la nascita dell’ammiraglio viene stabilita nel 1865, salvo poi trovare in fondo alla via un nuovo cartello che indica una precisazione professionale: ammiraglio e senatore parmigiano, e la data di nascita che viene anticipata di 9 anni al 1856.
Ma le imprecisioni non finiscono qui: Pattini  da settembre a dicembre ha preso in esame il 90% delle vie cittadine, pedalando da Nord a Sud, e solo il 20% delle strade da lui battute riportava la giusta dicitura: nome, cognome e data.  Sulla targa di via Leonardo Da Vinci ad esempio sono indicate le date e viene scritto chi era il personaggio storico, basta invece spostarsi in zona via Buffolara e si trova la via M. Buonarroti, senza spiegazione e senza date. Così, se in via Sandro Pertini, oltre al nome dell’ex presidente della Repubblica non vi è nulla di più, in quella del «collega» Giovanni Gronchi è riportata, oltre alla professione, anche la data di nascita e di morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti