12°

25°

Quartieri-Frazioni

Date sbagliate e imprecisioni: il caos delle vie

Date sbagliate e imprecisioni: il caos delle vie
0

Nicole Fouquè

Quanti parmigiani abitano in una via senza conoscere la storia del personaggio, del luogo o della battaglia a cui è dedicata? E quanti altri, camminando per la città si sono accorti dei tanti errori sulla toponomastica cittadina? Pochi, probabilmente. C’è invece chi, come Giuseppe Pattini, intraprendente parmigiano di 76 anni, pensionato, già  alpino e «censitore» per passione, che per le strade della città ducale ha una vera e propria passione. Dopo aver reso omaggio agli eroi del risorgimento, attaccando ad ogni via corrispettiva, una coccarda tricolore, rigorosamente fatta a mano, dopo aver catalogato i giardini parmigiani, questa volta l'infaticabile Pattini si è dedicato ai nomi delle vie, o per meglio dire, questa è stata la missione iniziale. E’ già, perché se da principio Pattini, armato dell’immancabile bicicletta che lo accompagna in questa sua vera e propria missione, si era prefissato di dare una professione, una data o un luogo preciso alle targhe cittadine, si è poi imbattuto in veri e propri strafalcioni degni di una rubrica a «Striscia la notizia».
Forse ad esempio non tutti sanno quando è avvenuta la vittoria dei parmigiani contro le armate di Federico II, ma di certo non possono nemmeno chiedere aiuto alla targa dedicata alla battaglia e che indica il lungo viale cittadino: quello della Vittoria, appunto. Nel cartello, infatti, viene riportato l’anno 1248 ma basta girare lato per leggere 1242. Un buco storico di circa 6 anni che non è passato inosservato all’occhio attento di Pattini. Come nemmeno quello sul dubbio bellico di via Palestro: luogo della battaglia definita rinascimentale prima e poi corretta con una nuova (ed esatta) targa in «risorgimentale».
Ma di errori toponomastici se ne trovano ancora; in via Alberto del Bono, laterale di via Emilia Est, la nascita dell’ammiraglio viene stabilita nel 1865, salvo poi trovare in fondo alla via un nuovo cartello che indica una precisazione professionale: ammiraglio e senatore parmigiano, e la data di nascita che viene anticipata di 9 anni al 1856.
Ma le imprecisioni non finiscono qui: Pattini  da settembre a dicembre ha preso in esame il 90% delle vie cittadine, pedalando da Nord a Sud, e solo il 20% delle strade da lui battute riportava la giusta dicitura: nome, cognome e data.  Sulla targa di via Leonardo Da Vinci ad esempio sono indicate le date e viene scritto chi era il personaggio storico, basta invece spostarsi in zona via Buffolara e si trova la via M. Buonarroti, senza spiegazione e senza date. Così, se in via Sandro Pertini, oltre al nome dell’ex presidente della Repubblica non vi è nulla di più, in quella del «collega» Giovanni Gronchi è riportata, oltre alla professione, anche la data di nascita e di morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

17commenti

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

CINQUE STELLE

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

Il sindaco rischia una sospensione fino a 24 mesi. Sale la tensione tra i grillini. E si parla già di lodo "ad personam"

1commento

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

6commenti

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

1commento

Parma Calcio

 Coly fermo per oltre un mese. La Reggiana vince su rigore  Video

Fuori anche Mazzocchi per alcuni giorni

ANTEPRIMA GAZZETTA

Disagio psichico fra i minori, dati allarmanti

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata Video

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

7commenti

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

1commento

Medesano

Gilda: "Scuola chiusa per mancanza di insegnanti, un fatto gravissimo"

2commenti

GAZZAREPORTER

Rifiuti in strada Conservatorio davanti alle Orsoline

Sommersi dall'immondizia: si moltiplicano le segnalazioni

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

17commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Parma

Gettò pneumatici nei cassonetti: condannato

Pena sospesa per il titolare di una concessionaria

4commenti

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

ITALIA/MONDO

incidenti

L'auto travolta dal Tir: l' autista ubriaco non si è accorto di nulla Video

LA POLEMICA

Aereo Air France svuota il serbatoio sull'Ile-de-France

CURIOSITA'

fumetti

Milano invasa dagli zombie per i 30 anni Dylan Dog

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

1commento

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri