19°

29°

Quartieri-Frazioni

Foto dei lettori - Cartolina da via Racagni. Con rifiuti

Foto dei lettori - Cartolina da via Racagni. Con rifiuti
Ricevi gratis le news
27

 Un lettore ci scrive: Ore 14 - Via Racagni: per evitare montagne di "rudo", considerato che nel Cittadella non ci sono più cassonetti, non sarebbe più civile fornire a tutti i residenti un bidone per l'indifferenziato?

E la foto parla da sola....

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    15 Gennaio @ 16.49

    @ANNA: Adesso capisco perché in cittadella tutti a lamentarsi, al massimo l’unico rifiuto che può andare nei sacchi a mio parere è la plastica e cose varie, l’indifferenziato è dopo l’organico quello che puzza di più e li ci va ogni cosa senza contare che facilmente potrebbero andarci anche rifiuti taglienti che inevitabilmente farebbero disperdere il tutto. Fermo restando che l’uso dei bidoni a mio parere è il metodo migliore (inoltre si può evitare di consumare continuamente i sacchi), credo che si debba fare come da me dove ci sono bidoni per organico, carta e indifferenziato, la plastica e il barattolame vanno nel sacco giallo fornito da iren e il vetro va portato nella campana verde

    Rispondi

  • concetta

    15 Gennaio @ 15.12

    La mia idea è quella di tornare ai cassonetti per la differenziata come erano prima di questo disgraziato metodo di raccolta. Ogni giorno si portava la spazzatura FUORI CASA!!! NEI CASSONETTI PER LA CARTA, QUELLI PER LA PLASTICA, QUELLI PER IL VETRO E VIA..... non c'era bisogno di tenere in casa il rudo per giorni e settimane, evitando così di ingombrare i marciapiedi con disgustose montagne di rifiuti. Vorrei fare notare alle nostre INTELLIGHENTIE che i bidoncini esposti dalle persone che lavorano e rientrano a sera, nelle giornate di vento volano per la strada o si riempiono d'acqua se piove. NO, COSI' NON VA BENE! RIDATECI I CASSONETTI!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Anna

    15 Gennaio @ 12.43

    @Roberto: scusa, in effetti non ho scritto quali rifiuti vanno nei sacchetti. In Cittadella è l'indifferenziato che va dentro i sacchetti, mentre plastica e organico vanno nei cassonetti a disposizione delle famiglie (la plastica) e dei condomini (l'organico). In ogni caso, concordo che lo stuolo di sacchetti sul marciapiede è veramente brutto. Oltretutto non sempre si riesce a fare solo un sacchetto alla settimana, anche differenziando bene, perchè ci sono settimane più produttive di rudo delle altre (ad esempio sotto le feste il mio cestino era stracolmo) per cui per ogni famiglia ci possono essere esposti, nel giorno di raccolta, più sacchetti! Pensa che io abito davanti ad un asilo e che oltretutto ho solo un piccolo cancello davanti cui lasciare i sacchetti e i vari bidoni, certe volte mi accorgo da sola che intralcio (tanto più che ci devo passare anch'io con il passeggino della bimba) ma non so come fare per non farlo, visto che il marciapiede è quello che è e che i bidoni io devo esporli....

    Rispondi

  • MA BENE

    15 Gennaio @ 12.38

    @Roberto E @ANNA: una precisazione è doverosa solo l'indifferenziato viene esposto con il sacco, la differenziata (carta-vpb-organico) viene esposto con i contenitori colorati.chi espone la differenziata con i sacchi sono sono dei maleducati per dirla educatamente

    Rispondi

  • Geronimo

    15 Gennaio @ 11.57

    @ANNA: chiedo se per qualsiasi tipo di rifiuto vanno esposti i sacchi o solo per la plastica? Da me solo la plastica va esposta nei sacchi che poi sono di colore giallo e te ne forniscono in quantità industriale. @LUPO ALBERTO: è vero quello che dici ma allora cosa facciamo ci arrendiamo? Di questo passo nulla potrai cambiare in Italia perché non vogliamo mai cambiare nulla, ribadisco che si potrebbe trovare un metodo veloce per la verifica dei sacchi come il codice a barre stampigliato, infatti se ricordate bene questa era la direzione della raccolta porta a porta introdotta credo da vignali visto che i contenitori avevano il codice a barre per un futuro controllo dei rifiuti conferiti

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti