19°

Quartieri-Frazioni

La vita è bella e ricomincia a sessant'anni

La vita è bella e ricomincia a sessant'anni
1

 PABLO

Margherita Portelli
Ricominciare a 60 anni si può. Ad assicurarlo è Annalena Roveran, classe 1952, che poco meno di un paio di mesi fa ha aperto un salone da parrucchiera in via Rubini. A quell’età, dopo circa 40 anni di lavoro, solitamente i tempi sono maturi per il riposo, ma Annalena non ha ceduto alla stanchezza, e, al contrario, ha preferito ricominciare da zero. Ha guardato oltre la crisi e tutte le circostanze avverse che oltre sei anni fa l’hanno costretta a chiudere il negozio, ed è andata avanti: è bastato concentrarsi sull’amore sconfinato che la lega al suo lavoro, e l’entusiasmo necessario per riprendere in mano la carriera non ha tardato ad arrivare. Dopo decenni passati tra forbici e phon, Annalena sei anni fa ha dovuto chiudere definitivamente bottega per questioni di salute che le hanno impedito di svolgere il lavoro di parrucchiera: «Mi sono ammalata e ho dovuto chiudere il salone dopo 35 anni di lavoro, in modo da potermi concentrare sulla guarigione» racconta. Nel frattempo, l’artista della chioma ha provato a darsi da fare con un’attività meno faticosa, aprendo un negozio di articoli da parrucchiere. «Ma non era il mio mestiere – ammette -, non sono nata per vendere». Dopo sei anni di battaglie, Annalena ha avuto la meglio sulla malattia, e non essendo ancora giunto per lei il tempo della pensione, ha deciso di tornare alle origini, aprendo un piccolo salone di coiffeur nel quartiere Pablo. «La vita continua, anche nella ''terza età''. E, anzi, può essere bellissima – dichiara entusiasta -. Io ho trovato il coraggio di rischiare, anche se non ho più 30 anni. Quando ho aperto, a fine novembre, ho provato un’emozione unica: paragonabile solo al primo amore. Nel ’78, quando aprii il negozio per la prima volta, ero felice, sì, ma insicura del mio lavoro. Oggi sono doppiamente ricca di entusiasmo, anche se il periodo a livello economico è drammatico». Il suo è un saloncino «vecchia scuola», piccolo negli spazi e sconfinato nella capacità di costruire rapporti autentici con la clientela. 
«Dobbiamo salvarla, la nostra Parma. E dobbiamo farlo anche tentando di non lasciar morire i quartieri e i negozi di vicinato – dice con fermezza -. Le mie clienti sono soprattutto signore di una certa età, che preferiscono andare dalla parrucchiera sotto casa che non prendere la macchina o i mezzi per andare a farsi pettinare in un anonimo centro commerciale. Alcune fra loro sono tornate dopo il mio periodo di assenza, e dopo che per 35 anni, ogni mese, erano venute a farsi acconciare da me. È anche a loro che voglio lanciare un messaggio di positività ed entusiasmo, ringraziandole, perché mi hanno premiata con fedeltà e amicizia». 
Sul futuro, Annalena, non ha dubbi, e, a differenza di tanti, lo vede «in rosa». «Basterà che i giovani si diano da fare, con umiltà e coraggio – afferma convinta -. Proprio loro potranno così costruire grandi cose». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    31 Gennaio @ 10.49

    il lavoro premia sempre i volenterosi, c'è chi fà fatica ad andare a lavorare alle 8 e chi non fà fatica ad andarci alle 6.il lavoro è salute e si campa di più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery