20°

33°

Quartieri-Frazioni

La vita è bella e ricomincia a sessant'anni

La vita è bella e ricomincia a sessant'anni
Ricevi gratis le news
1

 PABLO

Margherita Portelli
Ricominciare a 60 anni si può. Ad assicurarlo è Annalena Roveran, classe 1952, che poco meno di un paio di mesi fa ha aperto un salone da parrucchiera in via Rubini. A quell’età, dopo circa 40 anni di lavoro, solitamente i tempi sono maturi per il riposo, ma Annalena non ha ceduto alla stanchezza, e, al contrario, ha preferito ricominciare da zero. Ha guardato oltre la crisi e tutte le circostanze avverse che oltre sei anni fa l’hanno costretta a chiudere il negozio, ed è andata avanti: è bastato concentrarsi sull’amore sconfinato che la lega al suo lavoro, e l’entusiasmo necessario per riprendere in mano la carriera non ha tardato ad arrivare. Dopo decenni passati tra forbici e phon, Annalena sei anni fa ha dovuto chiudere definitivamente bottega per questioni di salute che le hanno impedito di svolgere il lavoro di parrucchiera: «Mi sono ammalata e ho dovuto chiudere il salone dopo 35 anni di lavoro, in modo da potermi concentrare sulla guarigione» racconta. Nel frattempo, l’artista della chioma ha provato a darsi da fare con un’attività meno faticosa, aprendo un negozio di articoli da parrucchiere. «Ma non era il mio mestiere – ammette -, non sono nata per vendere». Dopo sei anni di battaglie, Annalena ha avuto la meglio sulla malattia, e non essendo ancora giunto per lei il tempo della pensione, ha deciso di tornare alle origini, aprendo un piccolo salone di coiffeur nel quartiere Pablo. «La vita continua, anche nella ''terza età''. E, anzi, può essere bellissima – dichiara entusiasta -. Io ho trovato il coraggio di rischiare, anche se non ho più 30 anni. Quando ho aperto, a fine novembre, ho provato un’emozione unica: paragonabile solo al primo amore. Nel ’78, quando aprii il negozio per la prima volta, ero felice, sì, ma insicura del mio lavoro. Oggi sono doppiamente ricca di entusiasmo, anche se il periodo a livello economico è drammatico». Il suo è un saloncino «vecchia scuola», piccolo negli spazi e sconfinato nella capacità di costruire rapporti autentici con la clientela. 
«Dobbiamo salvarla, la nostra Parma. E dobbiamo farlo anche tentando di non lasciar morire i quartieri e i negozi di vicinato – dice con fermezza -. Le mie clienti sono soprattutto signore di una certa età, che preferiscono andare dalla parrucchiera sotto casa che non prendere la macchina o i mezzi per andare a farsi pettinare in un anonimo centro commerciale. Alcune fra loro sono tornate dopo il mio periodo di assenza, e dopo che per 35 anni, ogni mese, erano venute a farsi acconciare da me. È anche a loro che voglio lanciare un messaggio di positività ed entusiasmo, ringraziandole, perché mi hanno premiata con fedeltà e amicizia». 
Sul futuro, Annalena, non ha dubbi, e, a differenza di tanti, lo vede «in rosa». «Basterà che i giovani si diano da fare, con umiltà e coraggio – afferma convinta -. Proprio loro potranno così costruire grandi cose». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    31 Gennaio @ 10.49

    il lavoro premia sempre i volenterosi, c'è chi fà fatica ad andare a lavorare alle 8 e chi non fà fatica ad andarci alle 6.il lavoro è salute e si campa di più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata 

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

Inchiesta sulle bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte: la sorella ferita con la mannaia

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

PARMA

Lite al parco di via Milano: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Bollette anomale e strani anticipi da pagare: le storie sulla Gazzetta di Parma

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

4commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

3commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

TORINO

Figlio muore sul Cervino, la madre discute la  tesi Video

grecia

Scossa di 6,7: due turisti morti e 200 feriti a Kos Foto Video

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel