19°

Quartieri-Frazioni

Via Mantova, lavori finiti ma parcheggio inutilizzato

Via Mantova, lavori finiti ma parcheggio inutilizzato
0

Luca Molinari

I lavori sono finiti da mesi, ma il parcheggio all’angolo tra via Mantova, via Provesi e Largo Muzio rimane in larga parte inutilizzabile.
L’area di sosta, che si trova vicino all’ingresso del parco «Falcone e Borsellino» e a pochi passi dal Barilla Center, è stata oggetto di importanti manutenzioni, in seguito alle ripetute segnalazioni e lamentele dei residenti. «Il cantiere è terminato da mesi - spiegano i residenti - ma le transenne sono rimaste, rendendo di fatto impossibile l’utilizzo di una parte consistente del parcheggio».
L’opera, pur non avendo nemmeno dieci anni di vita, fino a pochi mesi fa si presentava in condizioni di degrado. Il problema principale era rappresentato dalle condizione delle griglie per l’areazione dei sottostanti garage interrati. In particolare, diverse grate, sopra le quali transitavano quotidianamente auto, ciclisti e pedoni, presentavano dei cedimenti e pericolose aperture.
Ora che tutto è stato sistemato al meglio, gran parte del parcheggio rimane «off limits» per le auto. «E’ paradossale - afferma un residente -. Dopo una lunga battaglia siamo riusciti a fare in modo che sistemassero il parcheggio e ora che sono terminati i lavori, rimangono delle recinzioni disposte malamente in alcuni degli ingressi». Una situazione che crea disagi, ma soprattutto caos.
Non mancano infatti i «furbetti» che parcheggiano comunque nell’area transennata, soprattutto durante le partite di calcio. Si tratta infatti dell’unico parcheggio pubblico gratuito a due passi dal centro storico, molto utilizzato da chi deve recarsi in centro, allo stadio o al Barilla Center.
La sua parziale chiusura ha così favorito i parcheggi selvaggi nelle vie limitrofe. «Siamo stanchi di andare avanti in questo modo - continuano alcuni abitanti della zona - i posti auto attualmente sono insufficienti e spesso la sera siamo costretti a parcheggiare l’auto nelle righe blu del Barilla Center».
Non è chiaro il motivo di queste lungaggini. «Pare che si tratti soltanto di problemi burocratici - dichiara un residente - i lavori infatti sono stati completamente finiti, si tratta soltanto di togliere le transenne».
A questi problemi si aggiungono quelli di sicurezza nelle ore notturne, legati alla presenza di tossicodipendenti e malintenzionati. «A volte l’illuminazione rimane in parte spenta - concludono gli abitanti - e si crea una situazione di forte pericolo. Basti pensare che recentemente nelle ore notturne sono stati divelti i vetri diverse auto in sosta nel parcheggio. E’ ora di fare qualcosa». 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»